jump to navigation

Uno “sguardo” a KDE4

In News il 10/03/06 @ 19:54 2 commenti

Premessa, giusto per chiarire: KDE4 - così come viene descritto qui di seguito - al momento *non esiste* nemmeno in svn/cvs. Le immagini che si possono reperire su internet sono semplicemente delle prove create con GIMP per rendere l’idea di cosa di vorrebbe ottentere. Il lavoro in atto in questi mesi è tutto rivolto semplicemente a portare KDE3.5 alle librerie Qt4, senza aggiungere nessuna nuova funzionalità, solo *dopo* si penserà a mettere in atto tutte le grandiose innovazioni.

Lo spunto per questo post mi è venuto leggendo il numero di febbraio di Tectonic [PDF], segnalato da KDE News. Da un po’ di tempo volevo scrivere di KDE4 e del progetto Appeal, così vi rimando alla lettura di Tectonic per un po’ più di prosa, e faccio un piccolo sommario qui giusto per un po’ di chiarezza…

Leggi il resto…

 

rilasciato il primo LiveCD basato su Xgl?

In News il 8/03/06 @ 14:58 1 commento


Il link è questo: http://getkororaa.com/ e la descrizione è abbastanza scarna: si tratta di un LiveCD basato su Gentoo che permette di provare XGL.

Vorrei precisare che non l’ho provato, e non ho intenzione di farlo dal momento che Xgl + compiz vanno benissimo sulla mia Ubuntu, comunque se qualcuno vuole provare la “pappa pronta” potrebbe essere interessante :-)

PS: lo shot che vedete allegato è una foto del desktop della mia Ubuntu

 

ancora Deskbar, ancora Leaftag…

In News il 6/03/06 @ 22:03 2 commenti

Non si può ignorare il fatto che la maggior parte del lavoro su GNOME ultimamente interessi la creazione di un sistema integrato per catalogare, indicizzare e successivamente poter cercare i propri file sul PC.

Leggendo questo post ci viene presentata l’ultima (in senso cronologico) evoluzione di questa integrazione: Deskbar e Leaftag - di cui ho scritto recentemente - che cooperano per la nostra gioia.

Dalle immagini allegate al post si nota il sistema per assegnare parole chiave ad un file tramite Nutilus (grazie all’estensione Leaftag), e la capacità di Deskbar di trovare quei file in base alle parole chiave.

L’interrogativo rimane sempre lo stesso, perché basare tutto ciò su Beagle come “motore”?