jump to navigation

Usare Compiz in “modalità Beryl”, ecco come

In Articoli, Guide e HowTo, Facili, o quasi :), Umorismo spicciolo e... il 26/12/06 @ 13:21 , trackback

Il team di sviluppo di Compiz pensa proprio a tutto. Se volete entrare in “modalità Beryl” con il vostro fiammante Compiz vi basta premere Shift + F10

Dopo averlo fatto, provate un qualsiasi effetto come il cubo, le finestre gelatinose, lo zoom… tutto si comporterà esattamente come se foste su Beryl :D

- - -

NB per humour-impaired: Questo post è dichiaratamente umoristico.

Pagine forse correlate:

Commenti »

1. Raideiin - 26/12/06 @ 13:25

ROTFL!!!! :D

2. astars - 26/12/06 @ 13:49

Uhm, a sto punto usate beryl. Bah

3. felipe - 26/12/06 @ 14:01

@astars:
Devi usare Compiz e provarlo per capire il senso del post, poi la tua reazione sarà esattamente quella di Raideiin (ciao!)

4. visik7 - 26/12/06 @ 14:08

Ma e’ una feature che c’e’ dalla prima versione.
questo vuol dire che sotto beryl l’hanno tolto ?

5. ilgufo - 26/12/06 @ 14:11

io non posso usare ne compiz ne beryl per colpa della mia scheda video…

quindi non so una cosa… ma di effetti grafici, fra compiz e beryl che cambia?

aiutatemi, cosi potro’ finalmente capire cosa significa tutto questo :D

6. agno5 - 26/12/06 @ 15:15

dovresti concludere il post con “scusate”
:-D

7. Walter - 26/12/06 @ 15:21

Dato che attualmente non ho nè beryl nè compiz mi spiegate cosa succede premendo i tasti suggeriti?

8. Xander - 26/12/06 @ 15:43

:D :D :D :D

Fenomeno!!!

9. Leonard - 26/12/06 @ 15:51

effettivamente la somilianza è strabiliante :O

@Walter: viene attivato un effetto tipo “slow motion” e va tutto a rilento

10. zakk - 26/12/06 @ 15:57

ilgufo: a livello di effetti grafici non cambia praticamente niente (beryl ha in più dei plugin, tipo quello col fuoco, orridi anche a detta di chi usa beryl)… la differenza è che compiz è più veloce…

11. monossido - 26/12/06 @ 18:06

:D:D:D:D:D:D

12. astars - 26/12/06 @ 20:15

@felipe:
ti ricordo che uso sia Compiz che Beryl sullo stesso PC. Non mi va di polemizzare
INUTILMENTE su quale sia il migliore. Ti dico solo che beryl e’ free software mentre compiz non lo e’ ;) bye

13. Xander - 26/12/06 @ 20:38

“Non mi va di polemizzare
INUTILMENTE su quale sia il migliore”

“Ti dico solo che beryl e’ free software mentre compiz non lo e’ ”

Come contraddirsi in meno di un secondo. :D

Poi “Free” a quel modo è un tantino scorretto.. ;)

14. astars - 26/12/06 @ 20:57

Beryl:
Licenza GNU GPL
Acronimo: GNU GPL o GPL
La General Public License è tra tutte la più famosa e la prima e rappresenta la filosofia Open Source.
Prima di tutto il codice rilasciato deve essere accompagnato da una copia della licenza, o anche dal link della pagina web dove si può trovare il testo (esiste anche una versione italiana).
La licenza viene anche definita “Infettiva” perché qualsiasi software che utilizzi il componente licenziato GPL dovrà esserlo a sua volta, e soprattutto il codice non può essere utilizzato in software proprietario.
Il vantaggio è che l’utente finale ha il diritto di ricevere tutto il codice e avere la possibilità di modificarlo e studiarlo senza nessuna restrizione, naturalmente con l’obbligo di trasferire tutti i diritti all’autore nel caso di distribuzione del software.
Viene fornita anche un’assicurazione per l’autore che non è responsabile del malfunzionamento del programma, l’utente finale si assume il rischio nell’utilizzo del software.

Compiz:
Licenza MPL
Studiata a tavolino dalla Mozilla Foundation (quella di Firefox per intenderci).
Con questa licenza vi sono alcune limitazioni sulla distribuzione del codice, infatti è possibile distribuirlo senza modifiche, nel caso che siano fatte variazioni al sorgente originale; le modifiche devono essere rilasciate sotto licenza MPL, ed è necessario rendere i sorgenti disponibili. I file aggiunti possono anche essere proprietari. Questa licenza non è compatibile con la GPL, invece è completamente compatibile con la BSD, per il semplice fatto che la BSD non è presente il discorso CopyLeft.

E’ vero, mi sono sbagliato… rettifica delle due licenze.

15. felipe - 26/12/06 @ 20:57

@astars:
Complimenti per la polemica inutile in un post spiritoso. Compiz non è freesoftware? E da quando? :D

Leggiti qui vah, invece di trollare :)
https://pollycoke.net/2006/11/11/faq-laccordo-novellm-e-il-futuro-di-compiz/

16. zakk - 26/12/06 @ 21:09

@astars: hai confuso la licenza MIT (quella di compiz) con la licenza MPL (quella di mozilla e qualche altro software, ma di sicuro non di compiz)…

La licenza MIT è sostanzialmente identica alla BSD… E’ una licenza assolutamente free, secondo alcuni anche più free della GPL (non è “virale”)… E se non ti dovesse quella compiz è rilasciato _anche_ sotto licenza GPL…

Più free software di così ;-)

17. zakk - 26/12/06 @ 21:10

prima volevo scrivere “e se non ti dovesse andare bene quella”

18. astars - 26/12/06 @ 21:13

Eh si hai ragione felipe ;)

19. felipe - 26/12/06 @ 21:14

@zakk:
L’intento di astars non ho ben capito quale era… Comunque se leggi quelle FAQ che ho linkato nel commento #15 (e astars conosceva quelle FAQ) al primo punto c’è un rimando al file COPYING dal cvs di Compiz su freedesktop.org. Il file della licenza di Compiz cita testualmente:

All code is licensed either under the GPL or the MIT license.

For More information see COPYING.GPL and COPYING.MIT.

Ossia doppia licenza: GPL e MIT. Ricordo che questo era un post spiritoso e che i troll non sono per niente benvenuti

20. astars - 26/12/06 @ 21:21

Va beh, ma per verificarlo basta scaricare i sorgenti di Compiz e vedere cosa trovi dentro.

Come recita il file COPYING:

All code is licensed either under the GPL or the MIT license.
For More information see COPYING.GPL and COPYING.MIT.

Menomale che era un articoletto spiritoso se no finiva in rissa :P

Ciao *

21. felipe - 26/12/06 @ 21:22

@astars:
Beh possiamo ringraziare proprio te per la polemica inutile :(

22. astars - 26/12/06 @ 21:24

Ma daiiiiiiiiiii animiamo gli animi che se no agli utenti gli si spegne il cervello :P

23. Mene - 26/12/06 @ 21:29

Se posso aggiungere… come si potrebbe fare un fork GPL come è Beryl a partire da un software con licenza restrittiva? O Beryl applica la licenza GPL senza poterlo fare o Compiz ha una licenza compatibile con la GPL.

24. Mene - 26/12/06 @ 21:29

…e con questo spengo il cervello :D

25. felipe - 26/12/06 @ 21:49

@Mene:
gh no, tienilo acceso ti prego! mi sa che ultimamente c’è bisogno di gente che pensa :)

26. wubby - 26/12/06 @ 23:52

Doppio, anzi, triplo LOL 8^)

27. davide - 27/12/06 @ 2:28

favoloso! :D +++

astars complimenti per la figuremmerd :D

28. Coobox - 27/12/06 @ 9:46

huauhahuahuahahuahuha va a 2km/h ahhahahaha felipe sei forte

29. piccolopinguinopsicotico - 28/12/06 @ 0:29

Sarà che il mio hardware non è proprio da buttare, ma il pc è comunque vecchio di 2 anni, e tra compiz e beryl non noto nessuna differenza di prestazioni… se mi dite che beryl è più pesante ci credo, ma io non l’ho mai notato!

30. Anonymous - 28/12/06 @ 12:17

sapete perchè compiz mi fa vomitare? perchè dipende da un’infinità di pacchetti vomitevolmente gnomosi.. ma dico.. che senso ha?

31. felipe - 28/12/06 @ 12:37

@Anonimo:
Sei rimasto ai tempi antichi. Compiz è svincolato da GNOME da un pezzo

32. Anonymous - 28/12/06 @ 13:28

ho smesso di usare compiz per quel motivo.. mi piacerebbe anche riprovarlo, ma non riesco a farlo funzionare senza roba di gnome. tu sai come fare? ho installato compiz e compiz-kde, poi quando eseguo compiz –replace si blocca tutto.

33. felipe - 28/12/06 @ 14:28

@Anonimo:
A breve ci sarà una nuova versione di Compiz con una serie imbarazzante di migliorie e con compiz-kde funzionante. Già da adesso Compiz è svincolato da GNOME, ora si tratta di ottenere che vengano distribuiti i pacchetti compilati con le giuste opzioni.

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)