jump to navigation

Ripristinare i sottomenu “Amministrazione” e “Preferenze” in Ubuntu Feisty

In Ergonomia, Facili, o quasi :), Guide, News il 20/02/07 @ 1:57 trackback

Aggiornamento 03/03/07:

NB: sembra che il mio appello sia stato “ascoltato” (ovviamente non era solo il mio!) e il centro di controllo non sarà abilitato come scelta predefinita in GNOME2.18. Di conseguenza anche il team di Ubuntu si è adeguato e questa guida al momento non serve :)

Riferimento: “GNOME 2.18 non avrà il Control Center al posto dei menu di configurazione

Come avrete intuito da qualche mio commento o articolo sparso… non sono un grande fan del nuovo Centro di controllo di GNOME. Anzi diciamo pure che mi fa letteralmente ribrezzo :) Ovviamente non basta non usarlo… per fare pace con GNOME bisogna anche riattivare i sottomenu “Amministrazione” e “Preferenze”:

menu02.png


Dal momento che non credo di essere l’unico ad avere questo genere di sentimento, ho pensato di mostrarvi la semplicissima procedura per tornare alle impostazioni a cui siamo abituati.

Cliccate col pulsante destro del mouse sull’applet “Barra dei menu”, ossia su “Applicazioni | Risorse | Sistema”, e scegliete “Modifica menù”. Verrà lanciato “Alacarte”, lo strumento che ci permette di modificare molti aspetti del menu di GNOME, andate alla sezione “Sistema” e attivate e disattivate in questo modo:

menu03.png

A questo punto basta chiudere la finestra e godersi il menu di GNOME in santa pace. Lasciatecelo!

Condividi questo articolo:

  • TwitThis 
  • FriendFeed 
  • Facebook 
  • Badzu 
  • LinkedIn 
  • Google 
  • del.icio.us 
  • Wikio IT 
  • DiggIta 
  • Technotizie 
  • OKNotizie 

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. Michele - 20/02/07 @ 3:05

Comunque concordo pienamente sul nuovo Control Center: non mi piace perché spreca troppo spazio. Questa purtroppo sembra essere una moda abbastanza diffusa in gnome.

2. stefanauss - 20/02/07 @ 4:14

Concordo.. quei due sottomenù sono non solo molto comodi, ma anche bene pratici e disposti con logica

3. mandela900 - 20/02/07 @ 5:27

anchio sono d’accordo felipe per una volta sono con te ciao a tutti

4. floriano - 20/02/07 @ 8:27

in effetti hanno messo una menù nella barra per accedere a un unico pulsante (+ spazzatura di contorno) per poi accedere al centro di controllo vero e proprio.. tanto vale mettevano quell’unico pulsante nella zona RISORSE

5. vinlos - 20/02/07 @ 8:52

A quanto pare sono lìunico fuori dal coro. I menu a tendina erano dispersivi. All’inizio facevo fatica a trovare quel che mi serviva. Il nuovo CC lo ritengo, al contrario, più razionale.

6. mario - 20/02/07 @ 9:18

E pensare che qualche tempo fa ho letto, su una nota rivista Linux, una critica a Gnome, dove gli si rimproverava di non avere - a differenza di Kde - un centro di controllo. Comunque grazie Felipe della segnalazione, ma io mi tengo il control center.

7. Simo - 20/02/07 @ 9:23

non ho ancora visto il nuovo cc ma trovo quei due menù assolutamente antiintuitivi. Non si capisce in base a cosa è fatta la divisione delle voci e sembra tutto messo a caso. Senz’altro dietro c’è una logica impeccabile ma per usarli comodamente bisogna praticamente imparare a memoria dov’è quello che ti serve.

8. negromante - 20/02/07 @ 9:23

A me il nuovo “control center” piace….. forse dovrebbero renderlo più compatto ;) B In ogni caso non amo molto i menu a tendina. :p

OT ma a voi su Feisty funziona “aggiornamenti software”? A me non installa nulla e devo utilizzare synaptic per fare gli aggironamenti :/

9. Dzamir - 20/02/07 @ 9:39

Io penso che sia questione di abitudine: all’inizio non sopportavo l’idea di non avere un control center, adesso che mi ero abituato al menu a tendina invece non riesco proprio a farmelo piacere!
@negromante: neanche a me funziona aggiornamenti software, ogni volta vado di apt-get update e apt-get upgrade per gli aggiornamenti O_o

10. loopback - 20/02/07 @ 9:53

Felipe, forse ricordo male, ma mi sembra di averlo segnalato qui in qualche commento come fare per riavere la vecchia struttura a menu.

11. Gigio - 20/02/07 @ 10:32

A me la scelta del team di gnome di usare il “control center” piace assai !!

ottima scelta secondo me

12. Raviolo - 20/02/07 @ 10:33

Ma non ci saranno troppe opzioni così?

13. Darko82 - 20/02/07 @ 10:33

Faccio notare che la possibilità di attivare il centro di controllo c’è anche in edgy (dove di default c’è il menu a tendina). Ho il sources.list di trevino

14. Gigio - 20/02/07 @ 10:34

E se invece si volesse rimuovere la voce “sistema” dalla barra dei menu, così da lasciare solamente “applicazioni” e “risorse” ?

Visto che c’è il “control center”, vedo un po’ inutile la voce “sistema” sul pannello.

ciao ciao

15. mauro - 20/02/07 @ 10:58

…in verita’ non mi dispiace il control center.

Tutto sommato, la possibilita’ di rimettere le cose come prima dimostra ancora una volta come il nostro ubuntu sia capace di adattarsi a tutti i gusti.

“C’e’ a chi piace e a chi non piace”, come diceva il mitico Toto’.

Ubuntu contenta tutti.

Meglio di cosi’ :-)

Avanti tutta con Ubuntu!

16. ustar - 20/02/07 @ 11:18

A me non dispiace invece il nuovo menu….!

17. Gigio - 20/02/07 @ 11:25

@mauro

In questo caso GNOME non Ubuntu.

ciao

18. marco - 20/02/07 @ 11:26

allora i menu mezzi in inglese e mezzi in italiano non sono un problema solo mio…

19. Lore - 20/02/07 @ 12:12

Anche secondo me i vecchi menu a tendina sono dispersivi, specialmente per un utente alle prime armi, che ho notato fa fatica a comprendere la differenza tra i due raggruppamenti.

Il nuovo control center è sicuramente un passo in avanti. Anche se, almeno per quello che ho visto, al momento non sembra organizzato molto bene.

@ marco: se lo vuoi tutto in ita devi avviare l’aggiornamento completo per l’italiano.

20. ilgufo - 20/02/07 @ 12:43

il centro di controllo e’ solo una perdita di tempo.. e’ molto piu’ veloce il menu

21. Gigio - 20/02/07 @ 13:38

@ilgufo

Me lo sai dire quando le voci diventano obese ?
finchè le voci nel menu sono limitate tutto va bene, ma quando le possibilità aumentanpo ecco che il dialogo a tendina non è più la scelta migliore.

22. ra1n - 20/02/07 @ 14:13

Mi sembra giusto anche per gnome di avere un control center, ma quello presente in feisty è veramente orrendo

23. An3a - 20/02/07 @ 14:38

Anche a me piace il ControlCenter … lo terro’!
;-)

24. Walter - 20/02/07 @ 17:22

Trovavo i due menu antiintuitivi. Meglio il Control Center imho ;)

25. zdnko - 20/02/07 @ 20:20

Per un utente alle prime armi penso sia meglio il CC (il filtro poi è una marcia in più).
Per chi ha premura e sa dove cercare sono meglio i menu.
E se invece dei 2 ce ne fossero 6 come i gruppi del CC?

26. Dani - 3/03/07 @ 14:41

Ho appena installato Ubuntu Feisty Fawn Herd 5 ma quel centro di controllo non c’è, ci sono i soliti “preferenze” e “amministrazione”

27. felipe - 3/03/07 @ 15:13

@Dani:
Esatto, perché la decisione di includere il centro di controllo in maniera predefinita in GNOME è “saltata” (almeno per adesso) e il team di Ubuntu si è adeguato :)

Leggi:https://pollycoke.net/2007/02/22/gnome-218-non-avra-il-control-center-al-posto-dei-menu/

Ora metto un “nota bene” alla guida :)

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)