jump to navigation

Il Giappone passa a Linux

In News e altre Sciccherie, Politica il 14/05/07 @ 19:41 trackback

Giusto per controbattere alle noiose farneticazioni di oggi a proposito di Linux che violerebbe brevetti… Il governo del Giappone ha annunciato che intende adottare la tecnologia open source.

tux-japan.png

Sono già stati individuati fornitori hardware e software, nomi come HP, Dell, Oracle, IBM… e si sta formando un consorzio per sviluppare una soluzione ottimale per il Giappone.

Curiosità: non è ancora stato definito il distributore che fornirà la piattaforma su cui basare il tutto, sarà una distribuzione commerciale o comunitaria?

[via: Slashdot]

Condividi questo articolo:

  • FriendFeed 
  • TwitThis 
  • Facebook 
  • Badzu 
  • LinkedIn 
  • Google 
  • del.icio.us 
  • Wikio IT 
  • DiggIta 
  • Technotizie 
  • OKNotizie 

Pagine forse correlate:

Etichette: , , , ,

Commenti »

1. Flax - 14/05/07 @ 19:59

Sono curioso di sapere quale distro sceglieranno…

2. cyberjabba - 14/05/07 @ 20:03

Certo che ormai è rivoluzione… mi piacerebbe vivere 5 anni nel futuro. Non oso immaginare :)

3. homer87 - 14/05/07 @ 20:06

Felipe è da aprecchi che ti seguo, ma non ho mai commentato.
Spero che con l’entrata del Giapponte la M$ si sbatta a dire meno cacchiate.
Comunque anche qui si muove qualcosa:
http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1985426
Chissa se gli altri seguano l’esempio.

PS: Complimenti per il blog.

4. redgun - 14/05/07 @ 20:06

Solo l’italia ancora sta dietro a Microsoft :(
e che cacchio

5. cover - 14/05/07 @ 20:07

Soprattutto considerando che il giappone è uno (o il?) paese più avanzato tecnologicamente la vedo come un’ottima notizia….chissà quando anche l’italia farà il grande passo…e non giu per un burrone, come sempre… -.-
Però….quasi quasi m’inizio a studiare il giapponese… ^^

6. homer87 - 14/05/07 @ 20:07

scusa il doppio -.-

7. redgun - 14/05/07 @ 20:07

uh … tre commenti nello stesso minuto (nooooooo moriremo tutti …….. :) )

8. QeSaR_NeRON - 14/05/07 @ 20:08

@homer87
tra l’altro sempre con lo stesso errore xD

ma felipe una cosa… come ca**** fai a trovare tutte ste cose?? :O

9. homer87 - 14/05/07 @ 20:12

E’ stato un problema di refresh del browser …Null’altro… Però non ho capito perchè con il primo ha scritto Anonimo e con il secondo homer87..bah…

10. 2dvisio - 14/05/07 @ 20:24

UBUNTU?

11. Anonymous - 14/05/07 @ 20:51

Lo stack IPv6 Kame per *BSD e il progetto Linux-ipv6 meglio noto come usagi confermano quanto il Giappone - inteso genericamente come comunità di sviluppatori giapponesi - abbia contribuito / contribuisca allo sviluppo del sofware libero : piuttosto a me sembra strano che , con le numerose piattaforme hardware nazionali che hanno a disposizione (Hitachi , Nec e Fujitsu in primis ) e le distribuzioni linux anche queste ben numerose , si rivolgano a IBM o altri fornitori HW :-\ … sono abbastanza scettico sull’attendibilità di questa notizia :-\

12. Anonymous - 14/05/07 @ 20:56

Ops … ho letto l’articolo dopo aver letto il report del “padrone di casa” … in effetti anche l’autore dell’artiolo è scettico sulla combinazione HW/SW che il goveno intende adottare …

13. sito - 14/05/07 @ 21:30

Evvai, son contento, i giappi con l’open source e se si aprono loro se ne vedranno delle belle dato che tanti aggeggini per i pc e anche cellulari vengono da quelle parti non che cambieranno però per avere compatibilità faranno qualche driver in + di sicuro.
Ok, sicuramente starò futurizzando troppo però un pò me la vedo così la situazione.

14. Fabio - 14/05/07 @ 22:35

Calma calma, qualcuno di voi lavora nella P.A.? Avete idea di come vanno le cose?

15. homer87 - 14/05/07 @ 23:15

@2dvisio si Ubuntu…

16. L'Ano Nimo - 15/05/07 @ 10:12

Accellerated Knoppix viene da una software house giapponese, dicono che sia una distro grandiosa, ma la cosa piu bella sarebbe vedere i governi che utilizzano l’open source spendere parte dei soldi risparmiati nello sviluppo delle loro piattaforme linux, e magari rilasciare qualche porzione di codice :P certo certo…è pura fantasia!

17. khelidan - 15/05/07 @ 13:03

@fabio

magari la P.A. in Giappone è un po diversa da quella Italiana…..

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)