jump to navigation

L’editor video PiTiVi finalmente funziona¹ [deb]

In Ergonomia, News il 4/11/07 @ 23:40 trackback

Ok, dopo “Amarok2” e il “telefoninux” questa deve essere la settimana del “finalmente funziona” perché sono riuscito ad eseguire il render di un piccolo video di prova con la versione 0.11 di PiTiVi:

pitivi.png
La pubblicità di Linux di IBM [video] con la colonna sonora degli Afghan Whigs…
tutta un’altra cosa :D

PiTiVi, l’ho sempre sostenuto, sarebbe l’editor video ideale per GNOME. Ne seguo lo sviluppo con molta curiosità e non vedo l’ora che si vedano altre migliorie. Queste, per la cronaca, sono ancora il frutto del Google Summer of Code 2007.

La novità di oggi è che esiste un pacchetto di PiTiVi per Ubuntu Gutsy preparato da GetDeb :)


[¹] Dopo ROFLMAO e IANAL potrebbe quasi avere un senso l’acronimo “FF”

Condividi questo articolo:

  • FriendFeed 
  • TwitThis 
  • Facebook 
  • Badzu 
  • LinkedIn 
  • Google 
  • del.icio.us 
  • Wikio IT 
  • DiggIta 
  • Technotizie 
  • OKNotizie 

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. Fale - 4/11/07 @ 23:44

wow, ma si potrà avere solo su kde4, o lo posso installare sulla 3?

2. belze - 4/11/07 @ 23:52

@1
?!? gkt ? qt
questo non significa che applicazioni in gtk non girino su kde, anzi (anche su windows, vedi gimp)…….

3. Pedro - 4/11/07 @ 23:54

È un’applicazione per Gnome ma credo che non ci sia nessun problema ad installarla se hai Kde :)

4. johnny - 5/11/07 @ 0:22

Uh.. speriamo bene.. a GNOME manca giusto un adeguato editor video con effetti per elaborare felicemente e senza troppe noie i propri video delle vacanze o di quant’altro…

5. Valerio - 5/11/07 @ 1:23

@4: Mah, praticamente manca anche a KDE, diciamo pure a linux in generale…

6. Pioneer Skies - 5/11/07 @ 1:37

Beh, allo stato attuale delle cose mi pare di aver constatato che PiTiVi non implementi ancora alcun tipo di effetto, ahimè. Sto litigando per trovare un programma che faccia al caso mio per il montaggio video e senza troppe pretese - dato che non devo farci nulla di professional. Sono ancora indeciso tra LiVES e l’intricatissimo Cinelerra… Con PiTiVi mi sembra di poter solo aggiungere tracce audio a tracce video. Ma siamo alla versione 0.11: di certo non voglio lamentarmi! ^_^

7. Steno - 5/11/07 @ 1:57

Ma guarda i casi della vita, ho appena finito di lottare con i filmini delle vacanze, è la prima volta che ci provo con linux, ed è stata una vera odissea. Non è che volessi fare chissacchè, catturare da videcamera minidv, tagliare le schifezze, fare un DVD con un menu semplice semplice per selezionare i vari filmatini. Alla fine ci sono riuscito, ma pensavo di non dover penare tanto.
Tanto per la cronaca KDE è messo un po’ meglio con kdenlive, che è quello che più si avvicina ad un concetto “umano” di montaggio video. Se avete un solo filmato e non vi frega del menu vi fà pure l’authoring del DVD. Con kdenlive ho però avuto problemi con la cattura (per qualche motivo non mi “vede” dvdgrab…) e quindi alla fine ho fatto così:

1- kino per cattura (e và pure bene, perfetto)
2- kdenlive per montaggio e encoding mpeg2 DVD (qualche incongruenza ogni tanto, ma ok)
3- kdvdauthorwizard per l’authoring

Naturalmente prima di arrivare qui ho provato l’intero parco software linux dedicato all’argomento.
kdvdauthorwizard mi ha fatto perdere una giornata, le scritte dei menu risultavano scarabocchi, alla fine era “colpa” di imagemagick “troppo” aggiornato… ma vaff…
Ora il DVD risultante non entra per un centinaio di MB in un DVD5, ma gli dò una passata con k9copy e via.

Naturalmente con il “nemico” bastava un unico sw da 40 euri …

P.S.
Tenere d’occhio kdenlive, tra tutti quelli che ho visto è sicuramente il più promettente.

8. Garret - 5/11/07 @ 5:55

Ma veramente a me crasha ancora ogni volta….. Ma l’hai provato seriamente?

9. lele - 5/11/07 @ 8:00

@steno
al punto 3 potevi usare mandvd

10. lele - 5/11/07 @ 8:11

linux-o0hz:/home/lele # zypper install pitivi
* Lettura della cache del repository ‘Sorgente di installazione principale degli aggiornamenti’
* Lettura della cache del repository ‘Sorgente di installazione principale (NON-OSS)’
* Lettura della cache del repository ‘openSUSE-10.3-OSS-Gnome 10.3′
* Lettura della cache del repository ‘UpDaTe’
* Lettura della cache del repository ‘Sorgente di installazione (OSS)’
* Lettura della cache del repository ‘Packman Repository’
* Lettura della cache del repository ‘KDE:KDE4′
* Lettura dei pacchetti installati [100%]

4 Problemi:
Problema:Usando solo i risolubili per la migliore architettura compatibile non è stata trovata alcuna soluzione valida.
Problema:Impossibile installare gstreamer010-ffmpeg. Alcune dipendenze sono mancanti
Problema:Impossibile installare gstreamer010-plugins-base-oil. Alcune dipendenze sono mancanti
Problema:Impossibile installare pitivi. Alcune dipendenze sono mancanti

Problema:Usando solo i risolubili per la migliore architettura compatibile non è stata trovata alcuna soluzione valida.
Con questo tentativo sono stati analizzati solo i risolubili con la migliore architettura.
Analizzare tutti i possibili risolvibili richiede del tempo ma può anche fornire un risultato valido.
Soluzione 1:Esegui un tentativo risolutore usando TUTTE le possibilità.
Analisi di tutti i risolvibili con un’architettura compatibile.
numero, (r)iprova o (c)ancella>c

ma che vuol di la soluzione 1 boo!
avevo provato una decina di giorni fa e mi dava l’ok a patto di aggiornare gtk e gstreamer
non ho dato s perche’ questi aggiornamenti a naso non mi piacciono sopratutto gtk

11. Steno - 5/11/07 @ 8:29

@lele
Possibile che me ne sia scappato uno ? :)
Lo provo subito.

12. bato - 5/11/07 @ 9:46

Grande felipe… dico per gli Afghan Whigs ;)

Confermo Steno… per la mia esperienza kdenlive per ora è il più completo e facile da usare. Vero è che sotto gnome ogni tanto va in crash. Spero che PiTiVi cresca bene ed in fretta.

13. lele - 5/11/07 @ 10:14

provato kdenlive ma saro’ io imbranato ma non riesco a farci niente forse sbaglio qualcosa
sinceramente non ho capito come funziona
l’unico che riesco ad usare decentemente e’ kino mi sembra il piu’ semplice di tutti
provato anche lives non sembra male ma non e’ localizzato in italiano
aspetto tempi migliori per pitivi

14. fluxus - 5/11/07 @ 12:01

Per quello che faccio io mi trovo molto bene con kino, adesso che ho letto i commenti provero anche kdenlive.

Ho scritto un po di mail alla Pinnacle perche rilascino un port di Pinnacle Studio 11 per Linux :)
Se ci fosse lo comprerei di corsa!

15. zorrociccio - 5/11/07 @ 13:21

mhhhhh , finalmente funziona …una grossa parola ;-D dopo un paio di segmentation fault se ne andato come e’ venuto … cmq anni luce..buchi neri.. viaggi intergalattici da Pinnacle ..eh lo so…ci vorranno altrettanti anni luce per aver PinnaLinux ;-D

16. Pedro - 5/11/07 @ 13:45

Se è come il 10 che crasha ogni cinque minuti… meglio che rimanga dov’è!

17. Skumpic - 5/11/07 @ 22:57

Grazie Felipe, forse ancora un po scarno come funzioni pero funziona :)
Io lo uso per converte i video da un formato all’altro, finora (a parte iris) non avevo trovato nulla di veramente funzionale e a prova di “babbeo”.
Sto pitivi promette :P speriamo solo lo sviluppo proceda un po piu velocemente
ciao

18. Pedro - 6/11/07 @ 9:44

ooppss… nel commento #16 intendevo Pinnacle ovviamente ;)

19. Carlos - 6/11/07 @ 15:41

cosa usate se volete convertire (usando un’interfaccia grafica) un filmato da un formato video a un altro, in particolare per convertire in quicktime?

20. pescareseDOC - 21/02/08 @ 18:46

ma avete provato cinellera?

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)