jump to navigation

Integrare KDE 4 in Ubuntu: abilitare sudo

In Facili, o quasi :), Guide il 18/01/08 @ 14:07 trackback

kde4sudo.jpgPer quanti di voi – come me – avessero deciso di avventurarsi ad usare KDE 4 come desktop principale nella propria (k)Ubuntu, questa è una piccolezza che farà abbastanza la differenza nell’uso giornaliero.

Se avete provato a lanciare applicazioni che richiedono permessi amministrativi (come ad esempio Synaptic) in KDE 4 su Ubuntu, avrete sicuramente notato che la password che immettete nella finestra di dialogo risulta sempre sbagliata…

KDE 4 si aspetta che per svolgere i compiti di amministrazione, voi immettiate la password del superutente root. Il problema è che in Ubuntu l’utente root è disabilitato per una lunga serie di motivi (cfr “Sudo, quindi esisto…“), e quindi KDE si confonde appena digitate la vostra password di semplice utente ammesso nella lista di “sudoers”.

Grazie a Tombuntu ho però scoperto che esiste un semplice sistema per aggirare questa temporanea limitazione. Si tratta di creare (o modificare, se già lo avete) un semplice file di configurazione:

$: kwrite ~/.kde4/share/config/kdesurc

Bisogna aggiungerci queste due righe:

[super-user-command]
super-user-command=sudo

Fatto questo, la prossima volta che cercherete di lanciare synaptic o qualsiasi altra applicazione che richiede privilegi amministrativi tutto andrà liscio.

Siamo ovviamente sicuri che per l’uscita di Kubuntu tali inconvenienti verranno risolti, ma per chi compila KDE seguendo la mia guidaKDE 4 per Ubuntu Gutsy, in un paio di ore ;)” dobbiamo aspettare che KDE 4 riconosca Ubuntu e selezioni automaticamente se usare sudo o su a seconda della distribuzione su cui gira.

Buona amministrazione, oddio ho centinaia di MB di aggiornamenti in sospeso!


Pagine forse correlate:

Etichette: , ,

Commenti »

1. Dzamir - 18/01/08 @ 14:16

Su Kubuntu hanno risolto questo problema proprio qualche giorno fa! :)

2. Fabbio - 18/01/08 @ 14:37

confermo..l’ho installato dal launchpad ppa e tutto va liscio con la password! :)

3. magx - 18/01/08 @ 15:03

Io ho semplicemente riattivato root…. sorry ma gestisco altre 3 macchine gentoo a casa, e senza “su -” , non riesco a vivere….

4. magx - 18/01/08 @ 15:05

Una domanda: su kubuntu ma per non avere i menu’ di kde3.5.x popolati dalle applicazioni 4, e viceversa come si fà?
E’ un po’ un incasinato altrimenti il menù!

5. davide - 18/01/08 @ 15:27

@magx: meno incasinato della tua domanda di sicuro. LOL

6. Fabbio - 18/01/08 @ 15:33

lol! penso volesse sapere se nel menu di KDE 3.5.8 si potessero nascondere le applicazioni di KDE4 e viceversa! :D

7. Lord Sephiroth - 18/01/08 @ 16:44

grazie molto utile

8. MementoMori - 18/01/08 @ 17:41

@magx

$ sudo su -
#

9. zakk - 18/01/08 @ 18:52

A questo punto basterebbe anche “sudo bash”, ma resta sempre il problema di avere la stessa password per l’utente e per l’amministratore, che trovo meno sicura.

10. zakk - 18/01/08 @ 18:53

Anch’io!

11. Pizzaman - 18/01/08 @ 19:29

MementoMori, ma sudo -s?

perchè nessuno legge mai i manuali?

12. MementoMori - 18/01/08 @ 23:00

@pizzaman
non essere così acido… qua siamo tutti amici (?!) e come si conviene tra amici la gentilezza è il miglior trasporto per le nostre intenzioni ;)
Comunque
$ sudo -s
è equivalente a
$ sudo su
che è diverso da
$ sudo su -

A presto!

13. magx - 19/01/08 @ 14:32

Ragazzi cari, io mi sono fatto il semplice sudo passwd root, e riutilizzo root… basta e con “su -” divento root, e da lì lavoro.

Comunque se qualcuno non avesse capito la domanda:
Se installo kde4 in parallelo a kde 3.5.x, come posso escludere reciprocamente le applicazioni di una versione dal menu dell’altra versione?

Mi sembrava di aver scritto qualcosa di comprensibile…. pazienza!

14. mbb - 12/06/08 @ 4:07

patta

15. mbb - 12/06/08 @ 4:15

io ho bisogno di aprire spesso i file /boot/grub/menu.lst ed /etx/X11/xorg.conf in modalita’ amministratore.
certo, da konsole rimedio con :

sudo -s
PATH=$PATH:/usr/lib/kde4/bin
kwrite

almeno cosi’ apro kwrite con i diritti di scrittura sui file di root, ma non esiste,
come in suse, una voce di menu tipo "file manager in modalita’ superutente"?

16. mbb - 12/06/08 @ 4:15

io ho bisogno di aprire spesso i file /boot/grub/menu.lst ed /etc/X11/xorg.conf in modalita’ amministratore.
certo, da konsole rimedio con :

sudo -s
PATH=$PATH:/usr/lib/kde4/bin
kwrite

almeno cosi’ apro kwrite con i diritti di scrittura sui file di root, ma non esiste,
come in suse, una voce di menu tipo "file manager in modalita’ superutente"?

17. mbb - 12/06/08 @ 4:18

scusate per i pasticci nell’inviare i commenti, ma e’ la prima volta che scrivo…