jump to navigation

Inoculato il vaccino della libertà

In News e altre Sciccherie, Umorismo spicciolo e... il 3/02/08 @ 22:14 , trackback
6 votes, average: 5 out of 56 votes, average: 5 out of 56 votes, average: 5 out of 56 votes, average: 5 out of 56 votes, average: 5 out of 5 (media: 5, identificati e vota!)
Loading ... Loading ...

«Dottori, colleghi, grazie per essere venuti qui oggi.

Ho da mostrarvi i primi risultati della lotta per la bonifica dal virus proprietario, coraggiosamente condotta dai nostri laboratori. Nel corso di questo resoconto seguiranno immagini esplicite e raccapriccianti di una casistica molto delicata. Se proseguirete sarete esposti alla visione di un paziente su cui girano alcuni esemplari viventi di applicazioni aperte nel sistema operativo altro, mantenuto artificialmente in vita (con metodi che non esito a definire quasi illegali…)

Ad ogni modo, vorrei in special modo mettere in guardia i colleghi più giovini, o chi fosse solo da poco guarito dal terribile “mal proprietario” e stesse passando il tipico periodo di degenza con sintomatologia tipica, quale Crisi di Associazione Coprosemantica Compulsiva Autoindotta (”Windows Merda!”).»

*In decine lasciano la sala*

«Bene, mi congratulo con i colleghi rimasti e non indugio oltre. Dottori: il vaccino della libertà è stato inoculato con successo nel sistema proprietario, guardate voi stessi i risultati allo stato attuale:»

kmail_akregator_winv.png

*Parlottio, rumori in sala*

«Come potete constatare, il vaccino sembra reagire in maniera adeguata pur nell’ambiente ostile, mimetizzandosi alla perfezione. Cari colleghi, da oggi attendiamo l’evolversi della terapia con qualche speranza in più.»

- Professore, p-pee-permettaunadomanda -

«Dica, collega, dica»

- Quanto questapproccio è eticamentesostenibile? Labbiamo vista (scusate il… gioco di parole, hehe) scagliare contro l’uso di farmaci liberi basati su specifiche libere provenienti d… -

«Ho capito cosa vuole dire, grazie. Ma caaro collega, caari colleeeghi, non mi si verrà dunque a parlare di soluzioni basate su specifiche il-lu-so-ria-men-te libere, nevvero. L’opera di bonifica avverà, e potrà avvenire, solo inoculando il vaccino della libertà in pazienti affetti, e non certo al contrario.»

- Maperò non evvero ch… -

«Chè un paziente affetto è passibile di guarigione, laddove uno sano - vivaddio - può solo essere esposto al rischio di contagio!»

*Approvazione, pacche sulle spalle*

Pagine forse correlate:

Commenti »

1. Xander - 3/02/08 @ 22:29

LOL..

Bel post, prima di tutto! :D

Non per fare il guastafeste (si lo so, ci son portato..), ma "Integrazione" sarebbe non avere la barra dei menù, come il nuovo Vista-style impone.
Questo potrà integrarsi bene con Xp, al più. :)

2. Timothy - 3/02/08 @ 22:29

un giorno di questi mi dovrai presentare il tuo pusher :D

3. Sbaush - 3/02/08 @ 22:30

Grandioso!!! Sono davvero contento per questa notizia!!!

4. Killer1987 - 3/02/08 @ 22:32

veramente un bel post, complimenti : )

sembra di leggere uno scrittore, sei il Camilleri dell’open source (e prendilo come un complimentone) : )

continua così, felipe don’t stop!

5. Ecas - 3/02/08 @ 22:40

post geniale

6. markpersy - 3/02/08 @ 22:43

Where is dr. Pasteur?

7. mario - 3/02/08 @ 22:44

uno dei grandi post di felipe, erano mesi che non se ne leggevano! uau!
comunque la sindrome M.E.R.D.A verrà ai malati che si ammaleranno ancora di più visto che il vaccino è del tutto inefficace, è come dare un’aspirina scaduta ad un malato terminale! Bhaa!
Il vaccino basato sul gene modificato K.D.E 4 è ancora in fase del tutto sperimentale, allora noi tutti sappiamo che il Vermicilius Intensus Simplex Taumaturgicus Asperris non è una semplice influenza ad oggi una cura è del tutto sconosciuta e sono convinto che le iniezioni di Quantità Tollerante 4 non serviranno a un caxxx , visto che lo stesso virus è costituito dalle stesse proteine, la cui degradabilità nella processo di costruzione del gene K.D.E 4 è arcinota! Concludo affermando che si tratta di una boiata per non dire caxxata ma ogni tanto ci stanno! Sicuramente il tuo articolo non verrà pubblicato su Nature ti ricordi quando un filandese aveva scoperto una cura per la totale prevenzione del Vermicilius Intensus Simplex Taumaturgicus Asperris basata sul sangue dei pinguini!
Funziona! certo non è una cura ma prevenire è meglio che curare!

8. crom - 3/02/08 @ 22:47

questo post e’ sublime ^^
non tanto per il contenuto, dato che io sarei uscito dalla sala (disinteressato e schifato dalla faccenda), ma per il resto hehe

9. Ottimista - 3/02/08 @ 22:50

Liberi Liberi siamo noi però liberi da che cosa

10. Zap - 3/02/08 @ 23:00

Io non penso che un contagiato stando a contatto con il vaccino senta il bisogno di debellare totalmente la malattia :)
Il contagiato medio si troverà davanti a software di buona qualità e freeware, a lui non importerà molto se il vaccino è aperto nel codice e probabilmente non saprà manco che appartiene al team di kde perché nel 90% dei casi sarà il geek di turno a passare il vaccino al contagiato.
Il contagiato cronico, ne esistono veramente ? lol, assumerà il vaccino e continuerà a prenderlo cosi’ come ricontinuerà a riammalarsi :P

Comunque, speriamo che si ricordino che prima di tutto il vaccino serve a noi perché loro non ne sentono la necessità,ora.

Comunque contagioso questo articolo, mi ha fatto venir voglia di commentare XD.

11. Alioth - 3/02/08 @ 23:03

Bel post :)

12. Jaba - 3/02/08 @ 23:12

:D nice one :D

13. bubilinux - 3/02/08 @ 23:22

mi sa che qualche virus ti ha preso la cabesa… ehehe!!

grande Felipe

14. pix - 3/02/08 @ 23:25

geniale!!

15. Dodo - 3/02/08 @ 23:25

Post a dir poco spettacolare ;) Grande felipe :)

16. Dzamir - 3/02/08 @ 23:29

RIcordiamoci tutti che il passaggio da winzozz a linux spesso è anche merito dei vari firefox e thunderbird che si ritrovano in comune tra i vari OS e che permettono ai nuovi utenti convertiti una familiarità incredibile appena arrivati alla "nuova casa", con in più un ambiente di lavoro infinitamente più comodo e stabile. Secondo me questa è la direzione giusta per continuare a convertire gente a linux!

17. yoko - 4/02/08 @ 0:32

bel post, non prenderlo come un complimento, ma come un apprezzamento :)
ciao.

18. GiorgiOLO - 4/02/08 @ 0:35

dove posso scaricare le librerie kde4 da usare sotto windows??

19. os3ga - 4/02/08 @ 1:47

Hahaha, Felipe la tua poliedricità è stupefacente ;)

20. unwiredbrain - 4/02/08 @ 2:18

Chapeau.

21. Tanner - 4/02/08 @ 4:08

Scherzi a parte, la conversione di nuovi utenti a Linux sta avvenendo davvero, e l’annata a cavallo tra 2007/2008 verrà ricordata come quella in cui Ubuntu, Compiz e KDE4 hanno attratto a sè i profani.

Io ora sono assimilato e continuerò ad aiutare l’assimilazione di altri.

22. Riccardo Iaconelli - 4/02/08 @ 6:18

tu devi smetterla di farti le canne…

23. Letmeable - 4/02/08 @ 9:32

ecco giusto, dove si compr… ah no scusate e’ gratis… dove si prende il vaccino?

24. Trinket - 4/02/08 @ 9:46

Nel quotare Iaconelli al 100% non posso esimermi dal complimentarmi per il post tanto esilarante quanto interessante per i concetti espressi.

25. setola - 4/02/08 @ 9:51

Dott. Felipe mi congratulo con Lei per i coraggianti risultati che la Sua ricerca ha prodotto.
L’inoculazione mirata di DNA virale all’interno di pazienti positivi al patogeno M$ è la giusta via per verificare l’effettiva capacità dei retrovirus ad azione rapida sviluppati dalla comunità scientifica negli ultimi anni.

RingraziandoLa per il Suo lavoro,
porgo Distinti Saluti.

Tessore Dott. Emanuele

26. Diego - 4/02/08 @ 10:59

@GiorgiOLO:

è facile:
http://windows.kde.org/

(:

27. lord sephiroth - 4/02/08 @ 11:06

sei un grande………

28. Anonymous - 4/02/08 @ 15:19

sono incollato alla poltrona……parli Professore, parli!!

29. Maza - 4/02/08 @ 16:20

Secondo me e’ un buon input per mostrare la qualità che c’e’ dall’altro lato per chi si ostina a criticare perche’ nn ha voglia di provare…
La maggior parte degli utenti che si fossilizzano in assurda assuefazione dal software proprietario afferma che linux e’ difficile da usare avendo al max visto 10 secondi qualche livecd…

Tutto il bene possibile da questi esperimenti, purche’ gli utenti capiscano che nn e’ quello il vero SW libero..

30. cga - 4/02/08 @ 18:09

proprio ieri ho letto un articolo interessante il cui titolo recita: "Can KDE Save a Dying Windows Platform?" ne consiglio la lettura a tutti.

link: http://mrcopilot.blogspot.com/2008/01/can-kde-save-dying-windows-platform.html

Esimi colleghi ora Vi espongo la mia diagnosi molto razionale e realistica:

non so voi ma a me pare proprio che il vaccino si possa inoculare per lo più in nella seguente "assurda" situazione:

1- "vista non lo vuole nessuno" ed è imposto ai più.

2- "xp è un OS" che nessuno vuole abbandonare e la stessa M$ gli ha prolungato la vita.

3- arriverà il giorno in cui xp non sarà più supportato (no driver, no software, no aggiornamenti no giochi (ma tanto ci sono le console) etc..) e la gente tenterà di tenerselo stretto in vari modi (ad esempio facendosi un ghost di un fresh install + driver + SP1 SP2 SP3 $ultimissimoSPx + software etc…)

4- ad un certo punto tutto ciò non sarà più sostenibile come situazione per vari motivi entropici (come ad esempio il fatto che i formati proprietari cambiano di continuo e "si deve" stare al gioco per vari fattori) e la gente cercherà alternative valide per far vivere xp il più possibile.

5- per allora alcuni si arrenderanno a vista ma molti passeranno al software libero su xp per non perderlo definitivamente e scopriranno questo mondo (senza contare chi sarà già passato a linux nel frattempo) e pian piano si avvicineranno e scopriranno linux.

Illustri colleghi, cosa ne pensate?

31. Ottimista - 4/02/08 @ 18:43

XP interessa solo a chi non è capace di configurare Vista o a chi non ha hardware sufficiente per Vista.
- I primi non saranno capaci neanche di configurare Linux.
- I secondi quando avranno un pc potente non avranno problemi con Vista.

Penso invece che finalmente potremo fare un bel confronto Vista-Linux a parità di DE.

Finalmente la gente capirà che Linux è piu’ veloce, più stabile e usa meno memoria ;)
Linux è destinato ALLA VITTORIA.

32. cga - 4/02/08 @ 19:32

ottimista (un po ‘ troppo direi)

lavoro in una famosa e grossa banca online come consulente informatico e ti assicuro che vista non ce lo vuole nessuno per vari e valdii motivi fra cui:

1- non si può aggiornare tutto il parco hardware solo perché hanno fatto un sistema di merda ed esoso nelle richieste hardware.

2- xp sarà il riferimento anche per le softwarehouse che sviluppano prodotti specifici (pensa che non mettiamo nemmeno ie7 perché su di esso non girano molti applicativi web, mentre io spingo per ff che è compatibile. assurdo vero?)

3- non si può aggiornare tutto il parco software (e quindi licenze) solo perché M$ deve dragare. almeno fino a quando xp si potrà usare (e noi facciamo ghost come da me suggerito nel post precedente)

ps: sottovaluti linux e la gente che ci gira intorno e la sua filosofia. esistiamo e aiutiamo. ovvio che nemmeno tu con un po’ di aiuto (sia che lo hai chiesto sia che te lo sei trovato pronto in un wiki o un sito) saresti stato incapace. ergo non diciamo cazzate. al contrario di vista , linux ti permette di configurarlo da te senza (per esempio) andare al negozio e pagare grazie a quello che ti ho appena detto.

33. Alex_Palex - 4/02/08 @ 20:40

KDE4 sbarca su Vista! Evviva era ora dopo tanto vociare…

34. harkanik - 4/02/08 @ 21:15

è un male che KDE4 Giri anche su linux. IMHO un DE Libero su di un sistema proprietario aiuterebbe solo le vendite del sistema proprietario.

35. Anonymous - 5/02/08 @ 0:14

Si mah, qui si parla di gente infetta, di inoculare virus, di farmaci, di casi di guarigione e di casi di rigetto, non è che magari ci vorrebbe il buon vecchio metodo? Quello che ti libera? Tipo non so, un bel suppostone al naturale del dottor Richard Stallman per purgare l’organismo dalle scorie che ostruiscono la retta via, potrebbe essere anche questa una giusta soluzione.
O forse no, o forse l’unione dei 2 metodi.

36. sito - 5/02/08 @ 0:15

uff ero io quello sopra ho dimenticato di metter il nome.

37. setola - 5/02/08 @ 12:50

ommioddio… inorridisco al pensiero del suppostone stallmaniano O_o
quando si parla di estremi rimedi eh…

brrrr
:)

38. Matiee - 5/02/08 @ 16:43

Questa mi è nuova: KDE4 e AeroGlass ??

Non verrà utilizzato il motore di rendering di KDE?

E su mac? Useranno Quartz Extreme?

39. Matiee - 5/02/08 @ 16:55

@ 34. harkanik:
Sono d’accordo: la presenza di software valido per un determinato sistema operativo rafforza l’immagine complessiva del sistema stesso.

@ 16. Dzamir:
"RIcordiamoci tutti che il passaggio da winzozz a linux spesso è anche merito dei vari firefox e thunderbird…"

Non credo: se apprezzo firefox e thunderbird li apprezzo e li uso e basta, qualunque sia il mio sistema operativo.
Se decido di cambiare sistema posso farlo per diverse ragioni, e allora la presenza di thunderbird e firefox mi aiuterà a trovarmi a mio agio, ma questo viene dopo: è diverso da quello che hai detto tu.

40. deleau - 5/02/08 @ 23:26

altro che smettere, fuma… fuma che ti (e ci) fa bene

lorsignori perdonino l’apologia di reato

41. niccolo tempini - 7/02/08 @ 13:53

mitico!!!

42. Ottimista - 7/02/08 @ 21:22

L’ho installato! Ora sono LIBEROOOOOOOOOOO

Eccovi il mio screenshot
http://imajr.com/kdevista-736053

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)