jump to navigation

Ehi ma che diavolo c’è alle tue spalle!?

In Opinioni il 1/04/08 @ 22:37 trackback

Se ne sono lette di tutti i colori, oggi. Non posso farci niente ma io ho sempre un debole per questi momenti di carnevale collettivo e con il vostro permesso mi sono fatto quattro risate venendo a conoscenza di pinguini che hanno preso a volare, GNOME che passa alle Qt, Apple che cita in giudizio Cheese… :D

Ehi un momento. Apple che cita in giudizio Cheese? Uhm, riassaporo il suono che questa frase ha in bocca e rievoco la mia immediata reazione, che è stata triplice: «Oh merda», «MUAHAHA!», «Uhm, però…». Francamente non credo ci sia bisogno di commentare delle così chiare ed articolate espressioni, forse vale la pena far notare, come ben si dice qui, che un’evenienza del genere non è poi così improbabile che prima o poi prenda forma.

Direi che fianchi scoperti non ne mancano. E se succedesse davvero?


Pagine forse correlate:


Commenti »

1. Andrea - 1/04/08 @ 23:11

scusa felipe, ma perche’ dovrei scaricare "gratis" la suoneria della bella topolona? non e’ OT ?

2. akaskulz - 1/04/08 @ 23:14

OT Perchè è meglio una bella topolona che un grande TOPOLONE /OT hahaha

cmq per quanto riguarda cheese non so che dire, rimango attonito.

3. ALPHAWINUX - 2/04/08 @ 0:01

questo "scherzo" invece fa un po’ meno ridere

http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2242101

forse perche *non* è uno scherzo

:(

4. Mauro - 2/04/08 @ 0:01

Non fateglielo notare altrimenti ritorna in silenzio stampa…

5. angelo - 2/04/08 @ 0:46

perchè è un problema sapere che microsoft è riuscito a rendere standard il suo formato?me lo spiegate per favore?
grazie mille

6. skizz87 - 2/04/08 @ 7:02

Beh Apple e Cheese, alla fine si somigliano, e gli effetti non sono nemmeno gli stessi… per cui io non vedo questo grosso problema… e voi?

7. hilbert - 2/04/08 @ 7:04

a mio parere il miglior pesce d’aprile e’ stato quello di Gmail, con la possibilita’ di inviare le email indietro nel tempo. Leggete qui: http://mail.google.com/mail/help/customtime/index.html

8. Ubuntista - 2/04/08 @ 7:12

Angelo: perchè il successo di Microsoft farà spaventare tutte le topolone, e in giro rimarranno solo dei poveri topacci… sigh…
:-P

Cmq felipe, questo banner della topolona fa proprio pena… sul serio ti pagano per metterlo? eheh

9. Erasmusjam - 2/04/08 @ 8:46

firefox + adblock + filterset.g updater
e niente topolone :D

10. @ angelo - 2/04/08 @ 9:22

Lascio che risponda direttamente MS:

http://it.wikipedia.org/wiki/Halloween_Documents

11. Diego - 2/04/08 @ 9:39

Uh… allora ti sei perso queste:
http://amarok.kde.org/en/node/446
http://dot.kde.org/1207000153/
:D :D

12. alessio - 2/04/08 @ 10:07

@Andrea:
Effettivamente… :)
erano meglio le donnine disponibili a questo punto… (felì, si scherza)

@Angelo:
Perché ooxml non ha le necessarie caratteristiche per essere definito uno standard vero e proprio.
Porre questo formato alla pari dell’odf, invece che risolvere i problemi di interoperabilità con gli altri software ed aumentare la concorrenza (favorendo gli utenti), sancisce il monopolio di Microsoft.
Spiegazione molto "in soldoni"…

13. anonimo - 2/04/08 @ 10:47

cheese = topolona = in topic

14. riva.dani - 2/04/08 @ 10:50

@ALPHAWINUX #3

E’ già stato detto più volte da gente ben più in gamba di me come questo non sia un male, ma un bene. Infatti il fatto stesso di essere standard ISO obbligherà M$ a mantenere (o forse dovrei dire "rendere") il formato completamente aperto. La mancata approvazione di "Open" XML come standard ISO invece avrebbe portato la Microsoft ad imporre in ogni caso il formato come standard de facto (esattamente come accade oggi con i .doc e i .xls), senza però assumere obblighi di alcun tipo. E poi non va mica a sostituire ODF, che resta uno standard maturo e affidabile, anche se ancora poco diffuso in ambito aziendale. O almeno così la vedo io. ;)

15. anansi - 2/04/08 @ 11:50

hey dietro di te! una scimmia a tre teste!

16. Lemonhead - 2/04/08 @ 12:16

E magari vorresti l’intruglio a base di birra di radice? XD

17. reload - 2/04/08 @ 13:03

Il pesce di gmail è fantastico!!

18. FedeVecna - 2/04/08 @ 13:16

Ma io sto banner della topolona non lo vedooooo xD
Comunque ieri di pesci ce ne sono stati…di cotti e di crudi! :D

19. giambrox - 2/04/08 @ 13:35

@ riva.dani
cerca su Wikipedia:
"Abbraccia, estendi ed estingui"

20. felipe - 2/04/08 @ 14:26

L’autore di Cheese ha raccolto alcune risposte per tutti quelli che come me hanno avuto una “triplice reazione” ;)

http://home.cs.tum.edu/siegel/news/2008_04_02-about_that_april_fools_joke

21. gmorse - 2/04/08 @ 14:44

beh qualche pinguino che sta volando pero’ c’e’ davvero …

http://www.webnews.it/news/leggi/8054/red-hat-naviga-nellottimismo/

22. harkanik - 4/04/08 @ 22:37

@ #7 Beh Tacnicamente se il server di posta non modifica l’orario di ricezione delle email, le email indietro nel tempo sono ammesse. Io stesso mando le email indietro nel tempo solo su hotmail per ora ho provato che non va. ma su tiscali va che è una bellezza. Per Fare la prova installati un client di posta, io uso thunderbird e setta l’orario di sistema indietro ed invia una email. Poi mi dici che reazione hai.