jump to navigation

ZFS di Sun Microsystems, anche per Linux?

In News il 19/05/08 @ 11:17 trackback

Linux - Pollycoke :)" rel="lightbox[pics1242]" href="/wp-content/uploads/2008/05/zfs-linux.jpg">ZFS Linux - Pollycoke :)Jeff Bonwick, il creatore di ZFS, ha pubblicato nel suo blog alcune foto che ritraggono lui stesso e Linus Torvalds mentre chiacchierano e bevono birra, amabilmente seduti su comode poltrone.

Jeff strizza l’occhio ad una delle speranze meno nascoste degli utenti Linux e dello stesso Linus Torvalds, che in passato ha apertamente criticato Sun per la decisione di rilasciare praticamente tutti i suoi prodotti come software libero (Java e OpenOffice, per dirne due…) mentre si teneva il più interessante: ZFS.

Il tag del post è “ZFS”, l’ultima frase è “stay tuned”, il post stesso s’intitola “Casablanca”… Qualcuno sostiene che nel frattempo Jonathan Schwartz fosse in cucina a preparare un’altra cena ;)


Pagine forse correlate:


Commenti »

1. .:firefox:. - 19/05/08 @ 11:36

IMHO In ambito desktop non vedo attualmente tutta questa convenienza….In ambito server la convenienza la vedo di brutto……:-D

2. felipe - 19/05/08 @ 11:43

@firefox:
Ah no? https://pollycoke.net/2008/01/18/nexenta-open-solaris-zfs-e-apt/
;)

3. LordKhain - 19/05/08 @ 11:51

Perdona loro, Felipe, non sanno quel che dicono…
Tanto per la cronaca due piccolissime considerazioni: ZFS è il File System più avanzato del pianeta (per una lunga serie di motivi che non sto a spiegare o a ripetere, ma inutile evitare impietosi confronti con ext3/4, reiserfs -se mai vedrà la luce la nuova versione-, xfs o altri), e come se già questo non bastasse Sun da (mi pare) Agosto ha rilevato anche lo sviluppo di Lustre ( http://wiki.lustre.org/index.php?title=Main_Page – vi dice nulla il logo di Sun?? ;) ) per integrare in ZFS la sua tecnologia estremamente all’avanguardia.
Morale della favola: ZFS è bene, è il futuro e ha tutte le caratteristiche che servono per diventare lo standard in fatto di FS. Poi se volete uscirvene con le solite idiozie tipo "ma gli utenti desktop hanno esigenze diverse da quelli server" fate pure… fosse una cosa meno importante l’integrità dei dati in casa…

4. Buon Senso - 19/05/08 @ 12:02

Si chiama "paura da btrfs".

5. LordKhain - 19/05/08 @ 12:13

Strano, io sapevo che btrfs deriva dalla "paura da zfs"…. Ma forse il fatto che Sun ha acquisito mysql vuol dire qualcosa… (e a parte tutto, a differenza di MS e Oracle, Sun il FS lo ha rilasciato, non solo annunciato).

6. .:firefox.. - 19/05/08 @ 12:15

IMHO:
@LordKhain
Non ho detto che ZFS fà schifo, solo che un FS da 128bit per un Desktop/portatile sia troppo eccessivo.
Ben venga lo storage pool e tutte le innovazioni che si porta dietro…e ben anche il fatto che venga implementato in linux….

@felipe
ho letto il tuo blog….
Ho da chiederti solo una cosa….
Lo ZFS può "tornare indetro nel tempo"? Perchè se è questa l’unica pecularietà non vedo un gran vantaggio per l’utente(vedi utonto…),ho capito la SFIGA è sempre in agguato però……8-D

Con tutto il rispetto io mi tengo il mio EXT3 in attesa di EXT4…..;-)

7. LordKhain - 19/05/08 @ 12:28

@ firefox
Ext4 ha caratteristiche insufficienti per competere con ZFS perfino tra quelle annunciate… (intendo annunciate ma non ancora seriamente verificate sul campo). Mi dispiace di risultare forse eccessivamente insistente o scorbutico, ma ancora nessuno ha saputo produrre una reale alternativa a zfs: lui rimane il più avanzato ed efficiente, e come se non bastasse tra tutti i mirabolanti FS del futuro è il solo che sia in produzione, anche in ambienti Mission Critical.

8. mefisto - 19/05/08 @ 12:39

Confermo la notizia, i primi rumors sono di un mesetto fa. Benjamin Mako Hill ne aveva fatto parola ad alcuni amici di Ubuntu-it durante una cena organizzata a Siena:
http://milocasagrande.wordpress.com/2008/04/07/news-from-overseas/

9. Matiee - 19/05/08 @ 12:41

@ 6. .:firefox..

"Lo ZFS può "tornare indetro nel tempo"?"
Sì, e scusa se è poco :)

Può anche essere esteso a più partizioni o dischi fisici, in maniera simile a quanto avviene nelle configurazioni RAID e LVM, giusto per dirne un’altra che mi viene in mente così "al volo".

Io di un server non me ne faccio nulla, ma quando lessi questa notizia ieri su OsNews mi è salita la salivazione :P

10. ZioTom - 19/05/08 @ 12:59

Un’altra cosa che non e’ stata detta dello ZFS e’ che supporta nativamente filesystem compressi.

11. zakk - 19/05/08 @ 12:59

ZFS l’ho provato ed è qualcosa di spettacolare. Per i server, certo, ma anche sul desktop alcune delle sue 1000 features potrebbero tornare utili.

Ci sono però problemi credo insormontabili di licenza (http://kerneltrap.org/node/8066). Che io sappia le possibilità sono 3:

a) Reimplementarlo da zero, senza usare codice SUN (la vedo luuuuuunga)
b) Usarlo in FUSE (credo qualcuno l’abbia fatta, ma le prestazioni calano di brutto)
c) Mantenerlo come modulo esterno, non includendo in Linux (mi sembra l’opzione migliore… Anche se servirebbero alcune modifiche al VFS del kernel)

Che ne dite?!?

12. Buon Senso - 19/05/08 @ 14:32

@LordKhain

No, btrfs nasce dal fatto che ZFS non poteva essere incluso nel kernel Linux.
Ora che un’alternativa valida a ZFS sta prendendo forma, Sun ha bisogno di Linux per imporre ZFS come standard de facto.

Non credo a atti di benevolenza disinteressata, tu?

13. K3ndAAr - 19/05/08 @ 14:52

@tutti
Sto per dire un’eresia ma non mi pare che ZFS sia così "bello" come dite: si, ha tutte queste funzionalità avanzata, si è una via di mezzo tra volume manager e filesystem ma non è così stabile neppure su Solaris 10 (parlo di quello che gira su Sparc) e non è così immediato -> è facilissimo fare casino

Per chi si ricorda dei server Tru64, anzi, ZFS non è così avanti (ah, advfs)

Domanda: visto che apt-clone è un paracadute moooolto auspicabile, non sarebbe meglio usare le funzionalità di snapshot/cloning di LVM e/o ext3/reiserfs, sebbene più spartane?

E ora attendo la lapidazione… :D

14. linuser - 19/05/08 @ 15:22

Un’implementazione di ZFS sarà sicuramente disponibile su FreeBSD , prima che su linux : http://kerneltrap.org/FreeBSD/BSDCan_2008_ZFS_Internals

15. Luca - 19/05/08 @ 21:14

Ciao a tutti,
zfs è già disponibile in "anteprima" su FreeBSD 7.0 (che tra l’altro è un gran bel sistema!).
Perchè loro si e linux no? Mi riferisco ai problemi di licenza cui si accennava nei precedenti commenti.

16. visik - 20/05/08 @ 6:53

@buon senso: non esageriamo btrfs e’ + una promessa che altro

17. LordKhain - 20/05/08 @ 9:29

@ 11 Zakk
Per quel che mi riguarda FUSE è la soluzione migliore, d’altra parte è stata anche sponsorizzata da Google "Summer of Code", e visti i risultati con ntfs-3g mi sembra che le prospettive siano buone. Sicuramente Sun non ha intenzione di "regalare" zfs a Linux in ambienti server, credo si siano stufati che certe aziende campino con le tecnologie sviluppate da loro… e mi sembra anche onesto. In fondo diciamo le cose come stanno: un conto è quando queste tecnologie vengono condivise gratuitamente, altro conto è quando "alcune" società ci lucrano vendendo supporto… (vedi tutti i rodimenti di RedHat e CentOS con Oracle per Unbreakable).

@12 Buon Senso
Da quando in qua Oracle rilascia qualcosa in OpenSource?? Neanche io credo ai benefattori, ma Sun lo ha rilasciato OpenSolaris (aka Indiana) e sta rilasciando Java; inoltre ha rilevato lo sviluppo di Lustre (lasciandolo open), e ha acquistato Innotek e Mysql impegnandosi a lasciare gli sviluppi liberi e aperti.
Direi che la strategia di mercato mi sembra chiara, no? Mantenere la leadership in ambito server puntando su uno sviluppo open (tant’è che OpenSolaris non è un fork, lo sviluppo di Solaris ora è effettuato interamente dalla comunità).
Tra l’altro l’osservazione resta sempre la stessa: le cose non basta dirle, bisogna anche rilasciarle e mostrare che funzionano (bene).

@ 13 K3ndAAr
Il fatto che l’amministrazione avanzata con zfs non sia la cosa più facile del mondo non mi sembra così strano, non è che tutti sono amministratori di sistema o simili; inoltre non mi sembra che l’utente medio sia in grado di gestire LVM, e tuttavia questo non lo rende certo un progetto meno valido… basta studiare!
Per quanto riguarda advFS era un buon progetto, ma decisamente meno avanzato e con meno features di zfs!! (vedi self-heal)

18. tosky - 20/05/08 @ 10:36

@LordKhain
Però ammetterai che, per le prestazioni, fuse non è la strada migliore…

(PS. Per Sun, ti stai dimenticando OpenOffice.org).
Se dobbiamo dirla precisa precisa, Oracle ha rilasciato un filesystem (che sicuramente non ha lo stesso impatto di java, per dire, sull’utente comune).

19. Matiee - 21/05/08 @ 12:21

@ 18. tosky

"Però ammetterai che, per le prestazioni, fuse non è la strada migliore…"

Sono d’accordo.
E già, da quanto risulta dai vari benchmark che si vedono in rete, la velocità di ZFS non è ancora quella di XFS.

20. Solaris ha un Time Machine basato su GNOME e ZFS « pollycoke :) - 14/10/08 @ 11:02

[...] esigenze, che non fa ovviamente uso di ZFS. Con tutta la simpatia per Wizbit, non ci resta che sperare con Linus o… migrare a [...]