jump to navigation

kdesvn-build 1.7, finalmente KDE 4 in italiano!

In News e altre Sciccherie il 6/10/08 @ 0:58 , trackback
0 votes, average: 0 out of 50 votes, average: 0 out of 50 votes, average: 0 out of 50 votes, average: 0 out of 50 votes, average: 0 out of 5 (media: 0, identificati e vota!)
Loading ... Loading ...

KDE 4.2+svn Italiano - Pollycoke :)

Una delle prime notizie che ho letto1e che ho subito avuto voglia di verificare oggi, riguarda la nuovissima versione di kdesvn-build, 1.7. Lo script che sta alla base della mia “KDE 4.1 per Ubuntu Hardy, in un paio di ore ;)” guadagna alcune novità che vale la pena di evidenziare:

Ho notato anche un paio di effetti collaterali che forse dovreste conoscere, riguardanti la prima compilazione che effettuerete con la versione 1.7:

Beh per il resto tutto va alla perfezione. Ovviamente ho aggiornato i file di configurazione della mia guida, quindi potete prelevarli (ma immagino che ormai sappiate modificarli anche da soli) e lanciare la compilazione ;)

Note all'articolo:

  1. anche in MessageBox, grazie «Anonymous», ma perché non ti sei firmato? :) []

Pagine forse correlate:

Etichette: ,

Commenti »

1. manang - 6/10/08 @ 1:52

come si fa a cambiare l’immagine nel menù?
insomma te hai messo quella di pollycoke…
io vorrei metterne un’altra…
grazie mille
angelo

2. diggita.it - 6/10/08 @ 6:53

kdesvn-build 1.7, finalmente KDE 4 in italiano!…

Una delle prime notizie che ho letto1e che ho subito avuto voglia di verificare oggi, riguarda la nuovissima versione di kdesvn-build, 1.7. Lo script che sta alla base della mia “KDE 4.1 per Ubuntu Hardy, in un paio di ore ;)” guadagna alcune novit…

3. ciko - 6/10/08 @ 8:39

@manang

credo che quella sia l’icona associata all’utente, la modifichi nel pannello di amministrazione sotto la gestione utenti

4. zidagar - 6/10/08 @ 9:05

Bene bene, buona notizia. Stasera il mio pc saprà cosa fare :D

5. Kirys - 6/10/08 @ 9:07

Immagino che molti attendevano questa notizia con ansia
Personalmente sono più di 10 anni che preferisco avere il sistema operativo in inglese per varie ragioni:
- si evitano traduzioni “imbarazzati” tipo “inserire la parola di passa”
- non c’è un vero standard informatico nella lingua italiana, e ogni programma viene tradotto in modo leggermente “differente”.
- avere il s.o. in inglese aiuta a tenere allenata la propria conoscenza dell’inglese :D

Comunque a differenza di quanto capita per windows oem dove spesso ti appioppano l’italiano e sei costretto a tenertelo, in linux puoi scegliere e cambiare a piacimento è quindi bene che sia possibile farlo anche in KDE :D
Cya

6. dar - 6/10/08 @ 10:26

è possibile (e abbastanza semplice) compilare kde per esempio sul fisso e creare/copiare/installare poi i pacchetti sul portatile?

7. Alex - 6/10/08 @ 11:19

@dar

Accendi fisso e portatile, monti la radice del portatile (via nfs o samba, a piacere tuo) , chroot-ti il sistema sulla nuova directory e lanci la compilazione :)

8. dar - 6/10/08 @ 11:23

@Alex

ok, grazie per il suggerimento. :)
cercherò di capire come funziona.

rimane però il problema che il mio “portatile” è in realtà un eeepc, chissà quindi quante ore ci metterà…!

9. tosky - 6/10/08 @ 11:33

@Kirys
Grazie per la fiducia :)
Se vieni a vedere il sito dei traduttori italiani di KDE (http://kde.gulp.linux.it) c’è un minimo di glossario e di regole. Qualche errore scappa perché revisionare è un brutto lavoro e non si fa mai in tempo (certo, senza riscontri da parte degli utenti poi non si va avanti), e sui termini problematici si discute (anche animatamente) in lista.
Give us a try…

10. lolloso - 6/10/08 @ 12:50

come fai a compilare la traduzione italiana senza correggerla manualmente ? c’e’ un errore in amarok per il quale non compila.

11. Alex - 6/10/08 @ 13:13

@felipe

MA ! MA ! ma come ? usi crossOver ? MA ! MA !

tradimento !!!!!!

:)
ps : per far girare cosa ?

12. Alex - 6/10/08 @ 13:16

@Dan

Dan , se chroot-ti dal pc fisso usi l’hardware del pc fisso, ricordati solo di montare anche le proc, dev, e sys. Chroot-ando (che bel termine!!!!) usi solo il software, impostazioni e personalizzazioni comprese dell’eee, ma il carico se lo addossa il fisso :)

altrimenti fai come me e fatti una bella farm distcc ^__^

saluti!

13. dar - 6/10/08 @ 13:45

@Alex

ah ok… non l’ho mai fatto dovrei leggermi un po’ di cosette! :)

“altrimenti fai come me e fatti una bella farm distcc ^__^”
???

ps dar, non dan :)

14. Pedro - 6/10/08 @ 13:59

@ Kirys

Credo che solo un traduttore automatico possa produrre uno sproloquio simile ;)

Io traduco estensioni per Firefox e per un po’ tutti gli altri programmi basati su Gecko e ti assicuro che prima di rilasciare una traduzione questa viene accuratamente controllata. Non riesco a pensare che anche i ragazzi che si occupano di KDE non adottino sistemi simili.

Non sono convinto che esista uno standard nemmeno per l’inglese. A volte mi capitano tra le mani orrori che nemmeno puoi immaginare ;)

Tra le motivazioni che citi l’unica che condivido appieno riguarda l’allenamento con la lingua inglese.

P.S.
Ci sono persone che traducono programmi ed interfacce per mestiere e credo che si appoggino a strumenti di standardizzazione quali glossari e guide allo stile ;)

15. supermario87 - 6/10/08 @ 15:14

Bello!

io mi tengo l’inglese però! per ora..

ho sostituiro il kdesvn-build con il nuovo e l’ho lanciato, si è comportato come un –reconfigure con i componenti già installati(congermo anche l’errorino del file)

l’unica cosa che non compilava prima e non compila manco ora è kdebindings…di cui non riesco a soddisfare le dipendenze e che si interrompe al 98%, maldetto XD

16. Kirys - 6/10/08 @ 16:50

Per quanti mi hanno risposto:
La mia non era assolutamente una critica rivolta ai traduttori di kde. Se qualcuno si fosse sentito offeso me ne scuso.

L’esempio “parola di passa” è qualcosa, che, seppur da me realmente riscontrata in un vecchio software per windows, aveva solo una accezione ironica, so bene che è un caso estremo sempre più raro (prodotti cinesi a parte :D).

Per lo standard (però devo dire che sono poco “aggiornato” in merito) non parlo di qualitativi ma di “teminologia”, software diversi che fanno la stessa cosa spesso in italiano usano termini difformi anche quando in inglese usano gli stessi termini (comunissimo nei cellulari ad esempio).

L’ultima volta che lo ho visto open office in italiano (3 anni fa o poco più), tendeva ad adoperare termini decisamente differenti alla concorrenza (me ne ricordo perché stavo tentando di convincere una persona a passare da office a openoffice) e lui si lamentava appunto che non riusciva a trovarsi perché usava termini differenti anche per le banali finestre di dialogo, cosa che constatai personalmente (non ricordo i termini specifici è passato molto tempo). E’ una cosa veniale ma comunque tende a darmi fastidio.

Sono assolutamente certo che la qualità delle traduzioni in ambiente O.S. sia spessissimo (se non sempre) migliore di quelle dei software professionali proprio perché sono fatte da persone che si confrontano sulle scelte per arrivare alla traduzione migliore possibile.
Mentre esistono “traduttori professionisti” che a volte pensano a finire il lavoro senza verificare se ciò che scrivono è “nel giusto stile” o significato (ho dovuto switchare la lingua sul DS per finire Resident evil per via della traduzione vergognosa).

Alla fine il mio switch da italiano a inglese in tutto ciò che è elettronico è dovuto esclusivamente o quasi al software commerciale, non solo windows (il veniale “seleziona tutto” che in win italiano è/era CTR+5 sul tastierino numerico cosa fastidiosa che diventa frustrante quando hai una testiera senza il tastierino numerico, o i vari messaggi di errore incomprensibili), ma anche a cellulari, videogames.ecc…

io uso tutto in inglese (cellulare, pc, google ecc…) perchè oramai mi sono talmente abituato che mi l’italiano mi suona strano comunque, il bello di linux e del mondo opensource è che puoi scegliere e cambiare quando vuoi, non come il software commerciale dove compri la versione “italiana” e non puoi cambiarla in inglese.
Quindi ben venga kde in italiano :D

Cya

17. insideXYW - 6/10/08 @ 18:26

Felipe je t’adore :D

18. insideXTW - 6/10/08 @ 18:29

Felipe je t’adore :D
Ho complilato KDE 4.1++ con questo script su Intrepid Ibex e FUNZIONAAAAAAAAAAA :D
Invece quello vecchio dava errori piuttosto inquietanti =)
Funziona tutto, tutto tutto :D
L’unica cosa che mi da un po’ fastidio è che le applicazioni GTK che uso (emesene e NetworkManager che non so perchè è ancora presente) sulla traybar hanno uno sfondo bianco (o nero, dipende)
Mah… stranezze della vita… comunque sono felicissimo e libero sul mio desktop Plasmoso, Stiloso, Liberoso e Kapposo (e stranamente velocissimo :D)

19. Marco - 6/10/08 @ 19:51

Potrebbe qualcuno dirmi quanto occupano tutti i sorgenti di una installazione standard + i file installati di kde trunk ?

20. giolock - 6/10/08 @ 19:53

Nooooo, come faremo adesso senza “No windows” ? :-)

21. Alex - 6/10/08 @ 21:14

Sorry dar, my fault !

distcc è un bel compilatore gnu distribuito… nel senso che c’ha un componente client/server e spalmi la compilazione su più macchine, già con due sia ha un notevole incremento ed è davvero stupido da configurare :)

Io uso gentoo, e di howto ce ne sono a morire, io uso 3 portatili,un mac g4 ed una xbox come farm distcc :P kde4 lo compilo in tipo 4 minuti ^__^

basta poco che c’é vo ! :)

Saluti e lieto di essere d’aiuto !

22. zidagar - 6/10/08 @ 22:41

@Kirys
Ti dirò, io ho iniziato ad usare tutti i miei apparecchi elettronici in inglese per 2 motivi:
- volevo avere una migliore padronanza della lingua e delle terminologie tecniche
- spesso fare le traduzioni comporta molte difficoltà e riuscire a trovare termini in italiano adatti e che possano sostituire i termini inglesi diventa sempre più difficile. Molta terminologia straniera è entrata/sta entrando nel nostro modo di comunicare.
Quindi ho deciso di usare tutto in Inglese, dal cellulare al computer :D

Nulla da togliere a chi fa le traduzioni, ci mancherebbe, anzi anche io ogni tanto faccio qualche traduzione qua e la, solo che per il campo informatico preferisco l’inglese, non ci posso fare nulla :D

23. dar - 6/10/08 @ 23:13

@Alex

figurati! :)

ho cercato e sono riuscito a montare una cartella con samba.
ho letto e ho abbastanza capito come funziona chroot.
per usare l’hardware del computer fisso e non dell’eeepc, cosa devo fare esattamente?
grazie di tutto.

24. Alex - 7/10/08 @ 10:35

@Dar
mounti cartella.. diciamo in /mnt/share
lanci chroot /mnt/share /bin/bash
un bel env-update && source /etc/profile
e vai a compilare !

se dovessi avere problemi binda dev,proc,sys e tmp con mount -b nelle relative sottodirectory di /mnt/share subito dopo aver montato la radice dell’eee.

semplice semplice :P

25. Jo - 7/10/08 @ 17:33

Ma solo a me da questo risultato alla fine?

Build succeeded after 1 second.
Installing l10n-kde4/it.
Unable to install l10n-kde4/it!

Il log recita un laconico:

make: *** No rule to make target `install’. Stop.

Il resto invece tutto ok.

26. Alex - 7/10/08 @ 19:14

Jo, io uso gentoo, sul mio sys il pacchetto si chiama al contrario kde4-l10n

scritto giusto? :)

27. Jo - 7/10/08 @ 21:52

Ciao Alex. Io parlo della versione trunk da SVN e il percorso è giusto: l10n-kde4/it.

Ad ogni modo sono appena riuscito a compilarlo a manina, senza kdesvn-build seguendo le semplici istruzioni presenti nel README che ho trovato nella directory /usr/src/kde4/l10n-kde4.

Grazie a tutti

28. http://emailtoid.net/i/ba1261c0/4be1fb7e/ - 8/10/08 @ 1:07

felipaccio
non mi si vedono i bordi delle finestre, per il resto it’s ok

29. http://emailtoid.net/i/ba1261c0/4be1fb7e/ - 8/10/08 @ 1:14

risolto risolto XD

30. http://emailtoid.net/i/7d18dcbd/b24ee79f/ - 9/10/08 @ 13:25

Anche io ho lo stesso problema di Jo, per il resto compilazione effettuata correttamente. Grazie Felipe ;)

31. alex - 11/10/08 @ 21:38

stesso problema di jo e #30… compila ma non installa.. problema nel make!
Qualcuno ha risolto??

32. dart - 29/10/08 @ 23:26

stesso problema, compila ma poi:
make: *** No rule to make target `install’. Stop.

questo con l’italiano e con diversi sottomoduli (es le applets in kdeplasma-addons).
esiste una soluzione?

33. MadMage - 30/10/08 @ 15:28

maaa… voi che siete bravi… sapete mica se è possibile avere KDE 4.1.2 (scaricato da qualche repository deb, come l’ho io) e contemporaneamente un build di 4.2 ?

34. nizar - 4/11/08 @ 15:07

Anche a me non compila l10n-kde4/it o meglio non lo ha mai compilato, questo è il log

– Found Qt-Version 4.4.3 (using /usr/bin/qmake)
– Found X11: /usr/lib/libX11.so
– Found Automoc4: /opt/kde4/bin/automoc4
– Found Perl: /usr/bin/perl
– Found KDE 4.2 include dir: /opt/kde4/include
– Found KDE 4.2 library dir: /opt/kde4/lib
– Found KDE4 kconfig_compiler preprocessor: /opt/kde4/bin/kconfig_compiler
– Found automoc4: /opt/kde4/bin/automoc4
– Configuring done
– Generating done
– Build files have been written to: /usr/src/kde4/build/l10n-kde4/it
[ 0%] [ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kpovmodeler.gmo
make[2]: *** No rule to make target `messages/extragear-base/konqsidebar_news.po’, needed by `messages/extragear-base/konqsidebar_news.gmo’. Stop.
make[2]: *** Waiting for unfinished jobs….
Generating desktop_extragear-base_konq-plugins.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_rawconverter.gmo
make[1]: *** [messages/extragear-base/CMakeFiles/pofiles.dir/all] Error 2
make[1]: *** Waiting for unfinished jobs….
[ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_showimg.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_htmlexport.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating kipiplugins.gmo
Generating kgrab.gmo
[ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kcoloredit.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_simpleviewerexport.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kuickshow.gmo
Generating desktop_extragear-graphics_digikam.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kgrab.gmo
Generating kipiplugin_flickrexport.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating kipiplugin_wallpaper.gmo
Generating skanlite.gmo
[ 0%] Generating kphotoalbum.gmo
[ 0%] Generating kuickshow.gmo
[ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kgraphviewer.gmo
[ 0%] Generating digikam.gmo
[ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kfax.gmo
[ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_ligature.gmo
[ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_libkipi.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_sendimages.gmo
[ 0%] Generating kpovmodeler.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_gpssync.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_acquireimages.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_picasawebexport.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_kiconedit.gmo
Generating kiconedit.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_jpeglossless.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating desktop_extragear-graphics_skanlite.gmo
Generating desktop_extragear-graphics_kphotoalbum.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_slideshow.gmo
[ 0%] Generating kfax.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_metadataedit.gmo
[ 0%] Generating kgraphviewer.gmo
[ 0%] Generating kipiplugin_printwizard.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating kipiplugin_dngconverter.gmo
Generating kcoloredit.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating kipiplugin_timeadjust.gmo
Generating kipiplugin_imageviewer.gmo
[ 0%] [ 0%] Generating kipiplugin_galleryexport.gmo
Generating desktop_extragear-graphics_kipi-plugins.gmo
[ 14%] Built target pofiles
make: *** [all] Error 2

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)