jump to navigation

Fpcalc, calcolare la migliore tariffa telefonica

In Troiate del giorno il 14/12/08 @ 14:22 trackback

La «migliore tariffa telefonica» suona un po’ come la «donna ideale», qualcosa che esiste esclusivamente in alcuni sogni venuti particolarmente bene, e che soprattutto è altamente fuggevole. Premurosa e dolce ma allo stesso tempo sexy e appassionata, intelligente ma non presuntuosa, sdegnosa e incurante del maschio generico ma adorante il suo compagno… eccetera1.

Fare Phones Calculator, come segnalato dal suo autore Mario in MessageBox, svolge il compito che spetterebbe ad una di quelle agenzie di incontri un po’ ambigua, solo che in questo caso, invece di individui, fa incontrare domanda e offerta di telefonia, confrontando i tariffari dei maggiori gestori con il nostro volume di traffico e traendone conclusioni. Non esattamente eccitante, ma utile ^^

L’applicazione è scritta utilizzando le librerie Qt e quindi perfettamente a suo agio nel vostro KDE, ed ha un design pensato per ottenere funzionalità espandibili tramite plugin in ECMAScript, che altro non sono che i piani tariffari delle compagnie telefoniche. Questa caratteristica è il più grande pregio e allo stesso tempo difetto. Pregio perché FPC potrebbe coprire davvero tutti i tipi di donna di tariffa esistente con un po’ di aiuto da parte della comunità, difetto perché attualmente contribuire con un nuovo piano tariffario è un po’ rognoso: bisogna creare uno script.

Nel mio ringraziamento e plauso personale a Mario aggiungo un suggerimento: noto che al momento si può scaricare solo la versione Linux, io coccolerei un po’ anche gli infedeli utenti Windows2, senza dubbio più numerosi e semplificherei la procedura di creazione di nuovi tariffari ponendo sotto agli header le variabili da impostare, con una dicitura esplicita.

Per chi volesse provare, sappiate che c’è bisogno del foglio di calcolo contenente il vostro volume di traffico in formato CSV3 e ovviamente quante più tariffe disponibili da confrontare, al momento solo alcune per Wind. Detto questo, esiste un comodo deposito per chi avesse Ubuntu:

deb http://ppa.launchpad.net/dodiesis/ubuntu intrepid main
deb-src http://ppa.launchpad.net/dodiesis/ubuntu intrepid main

Insomma «grazie Mario» (cit). Certo, qualcuno protrebbe ancora preferire il vecchio metodo di provarle tutte una per una… Le tariffe ;)

Note all'articolo:

  1. Non mi è mai capitato di sognare un «uomo ideale», ma immagino che venga dipinto in maniera piuttosto analoga… []
  2. Anche se ho il vago sospetto che esista già qualcosa del genere per Windows []
  3. Non sapevo che le compagnie telefoniche mettessero a disposizione questi dati, qualcuno sa se TIM lo fa? []

Condividi questo articolo:

  • TwitThis 
  • FriendFeed 
  • Facebook 
  • Badzu 
  • LinkedIn 
  • Google 
  • del.icio.us 
  • Wikio IT 
  • DiggIta 
  • Technotizie 
  • OKNotizie 

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. Hack-p - 14/12/08 @ 15:23

Sarebbe bastato una tabella in OpenOffice per fare la stessa cosa, comunque bel lavoro :D

2. luca - 14/12/08 @ 15:30

Interessante applicazione. Spero di vederla disponibile anche sotto gentoo prima o poi :)
Quanto è complicato fare un’applicazione simile in qt e c++? (con conoscenza di base di c++ e zero di qt)

3. Fredx - 14/12/08 @ 16:36

per quanto riguarda tim, sul sito, nell’area “119 Self Service” è possibile esportare i dati sul proprio traffico (max degli ultimi due mesi) in XLS -_-
Non so poi se con OpenOffice si possa convertire da XLS a CSV… ma di sicuro qualche modo ci sarà (estensioni? script?)

4. http://olympicmew.wordpress.com/ - 14/12/08 @ 16:56

«grazie Mario» (cit)
Adesso ti metti a citare anche le principesse che si fanno rapire ogni due settimane? XD

5. Heron - 14/12/08 @ 17:39

Secondo me la citazione è da “non ci resta che piangere”, quando la signora mamma di Vitellozzo parla con Benigni e ringrazia Troisi… Uno dei capolavori del cinema italiano :D

6. Alioth - 14/12/08 @ 18:32

Ma che distribuzione di linux viene usata nel video? e su una distro con Gnome si potrebbe usare lo stesso?

7. Nico - 14/12/08 @ 20:45

la citazione e’ dal grande fratello…

8. tosky - 14/12/08 @ 20:59

@Fredx
Nativamente, sono formati supportati sia in lettura che in scrittura.

Per la cronaca, anche Vodafone permette di esportare i dati del traffico degli ultimi tre mesi; non ricordo però la disposizione delle colonne.

@Alioth
Fino alla nausea: ogni applicazione grafica per sistemi X funziona su QUALSIASI ambiente desktop, avendo ovviamente le librerie giuste _installate_ sul proprio sistema.

9. http://olympicmew.wordpress.com/ - 14/12/08 @ 23:19

Il bello di quella citazione è che ognuno la legge come vuole.
Viva Nintendo!

10. mkonsel - 15/12/08 @ 0:11

io ho fatto una cosa del genere circa un anno fa , ma non è un applicazione, è online, e funziona direttamente con il taglia&incolla o con l’export in excel dalle pagine del dettaglio traffico del portale internet di due operatori telefonici nazionali (3 e wind)

Chiederò i danni in stile SCO! :-D

11. lupo - 15/12/08 @ 2:17

la citazione viene da “non ci resta che piangere”…. giusto?

12. grick - 15/12/08 @ 10:00

“Hiiii! E la macelleria?” Mitica varesina :D

13. Mario - 15/12/08 @ 11:03

@felipe
Grazie dell’inaspettata recensione!
Attualmente sto cercando di fornire i binari sia per mac che per win. Credo che sarà tutto pronto entro una settimana.
Per quanto riguarda gli script: stavo cercando giusto un modo per semplificarli… purtroppo credo sia necessario proprio un linguaggio di programmazione per fare questi confronti: le regole tariffarie sono troppo da pazzi…

@Hack-p
Ho provato ad usare openoffice…. dopo due ore che scleravo, ho aperto kdevelop e mi son sentito a casa. Il linguaggio di programmazione dei fogli elettronici è delirante (almeno per me).
O anche: mi piaceva l’idea e non ho resistito a buttar giù del codice. Sopratutto mi interessava provare la “scriptabiliità” di Qt.

@luca
non sono utente gentoo.. quindi a meno che qualcuno non si faccia avanti, non ho idea di come fare. E per quanto riguarda il tempo di realizzazione: io con QT ci lavoro, quindi le conosco, ma ti assicuro che ho impiegato circa 5 giorni di lavoro (nel tempo libero)… di cui 4 e mezzo solo per capire come funzionasse launchpad

@Alioth
è una ubuntu (una vecchia gutsy) con e17 al posto di gnome. Il programma gira dove ci sono le qt>4.3 (e in gusty già ci sono).

@mkonsel
Ops…! :)

@*
Grazie a tutti.
Questa è il primo tra un po di progetti non finiti che avevo a far muffa nella mia home. Ci devo mettere le mani ancora, dato che ho visto subito un paio di bachi. In settimana credo che sistemerò i più evidenti.
La cosa è nata più che altro perchè io *ora* avevo bisogno di fare dei confronti, ma non appena avrò fatto la mia scelta, non credo che continuerò assiduamente ad aggiornare le tariffe (tanto più che il mondo della telefonia è una delle cose che mi interessa meno). Quindi mi farebbe piacere che tutto questo fosse utile e aggiornabile anche da altri…

14. bandolero - 15/12/08 @ 17:50

” e digli che gli ho sempre voluto più bene che a t… uguale! ”
cit. non ci resta che piangere

(commentando accetti implicitamente le Regole di pollycoke, leggile!)