jump to navigation

Asus adotterà Android un EeePC 3 con touch screen?

In News, Opinioni il 19/01/09 @ 15:01 trackback

[youtube xL40aKIQhCE]

Tempo fa avevo concluso un articolo (”Android di Google su Hardware vero“) con una frecciata nemmeno troppo velata alla possibilità che un giorno Android potesse venire ufficialmente adottato da Asus per operare l’EeePC in alternativa alla idiota “easy mode” attuale (ne uso uno spesso e so di cosa parlo).

Nel video in apertura potete benissimo notare che in via assolutamente non ufficiale c’è qualcuno che è già riuscito a portare Android sull’EeePC, ma ovviamente manca ancora una parte indispensabile per il funzionamento di Android… Oggi invece leggo in MessageBox (grazie lev!) l’interessante notizia che quella parte è in arrivo: l’EeePC 3 sarà dotato di un lussurioso touch screen1 !

Questo potrebbe significare che le prossime versioni dell’EeePC potrebbero essere operate con Android di Google senza troppo sforzo. Se fossi il Signor Asus mi spingerei un po’ oltre e collaborerei con Open Handset Alliance e con Google per garantire la massima compatibilità del mostriciattolo, anzi probabilmente adotterei Android come sistema operativo ufficiale… invece pare che la direzione intrapresa sarà differente:

Je sais que des hackers ont installé Android sur nos Eee PC et je pense que c’est un bel exploit. Mais pour l’instant, nous concentrons pour nos futurs netbooks sur Linux et Windows, et notamment sur le nouveau Windows 7, actuellement en bêta.

So che alcuni hacker hanno installato Android sul nostroo EeePC e penso che sia un bel hack. Ma al momento ci concetriamo per i nostri futuri netbook su Linux e Windows, e in special modo sul nuovo Windows 7, attualmente in beta. (T.d.felipe)

La risposta alla domanda sarebbe dunque no. La fonte dell’informazione è il taiwanese2 Jonney Shih, CEO di Asus. Effettivamente sembra abbastanza deciso, ma spero sempre che la gente si fermi prima di fare stronzate, per quanto leggero Microsoft possa promettervi, Windows 7 resta troppo per un dispositivo del genere, che dunque verrebbe invariabilmente potenziato per soddisfarne le richieste…


Note all'articolo:

  1. Wallpaper di Angiolina Jolie non incluso nella confezione []
  2. Con accento francese :D []

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. Baxeico - 19/01/09 @ 15:06

Aspetto con ansia il momento in cui il tecnico Asus di turno comunicherà alla direzione: “Windows 7 non ci sta… abbiamo bisogno di un gighino in piu’ di RAM.”

2. Fabricio - 19/01/09 @ 15:13

che schifo… il fatto che si deva potenziare un computer per adattarlo al sistema operativo, dovrebbe essere il contrario.

3. lev - 19/01/09 @ 15:18

Aggiungo che dall’intervista spunta fuori un EEEPhone basato su Android che dovrebbe essere presentato per il CeBit di Hannover.

4. orchideo - 19/01/09 @ 15:32

io spero che ci mettono linux

5. ioio - 19/01/09 @ 15:34

scusate ma android su che kernel e’ basato? linux
e allora perche’ si dice “no, android no; per ora linux”.

android e’ una distro linux; esistono distro piu’ lontane di android dalle classiche debian e redhat, ed esistono kernel piu’ patchati di android. benvenga un qualunque dispositivo con android, ma ci si ricordi che android non esisterebbe senza kernel e librerie gnu.

6. lolloso - 19/01/09 @ 15:37

non sono d’accordo, qualcuno lo ha provato ? c’e’ una RTM da schiaffare su un eeepc ?
“troppo” è da dirsi all’uscita del so.

mi pare che non si possano dare giudizi visto che nessuno delle 2 alternative è testata e provata in via ufficiale.

vedremo :-)

7. pietro - 19/01/09 @ 16:22

cmq windows 7 anche se in beta gira già bene con atom 1,6 ghz e 1 GB di RAM. Io l’ho installato sul samsung nc10 e gira quasi meglio di ubuntu! provare per credere!

8. zidagar - 19/01/09 @ 16:26

Mi sono rotto il caDUEzetaO! Voglio device seri, che utilizzino software serio. Mi sono rotto di dover vedere il parco smartphone e trovarmi windows “supercacca” mobile ovunque e l’aifone con il software “buono” ma superchiuso e scritto da malati del software. Sono stufo di dover andare al negozio e non poter scegliere un hw serio con un software serio, e dovermi adattare nel comprare l’hw per il mio sistema operativo che certamente funziona meglio della ciofeca di microsoft…
Sono stufo dei soldi che girano in questo foDUEtiUtissimo mondo…

Per fortuna che ci sono progetti belli e liberi come il Freerunner….e anche sto Android, se pur criticabile, almeno è basato su software Open Source…
Speriamo bene…mi dispiacerebbe dover vedere un netbook che dovrebbe essere poco costoso (e super scheggia con linux) dover costare 3 volte tanto per portare l’hw ad una velocità decente per windows 7….a sto punto era meglio xp…

9. Vero - 19/01/09 @ 17:27

Beh, sono d’accordo con Felipe.
Per quanto veloce e leggero possa essere Windows Seven,
non sarà mai più veloce e leggero di Linux!

10. grigio - 19/01/09 @ 17:44

A vedere dalle pubblicità Adwords, anche Nokia si è svegliata con il suo Maemo5/Qt/fonino.
Speriamo si diano una mossa perché tra Iphone, WindowsMobile/NvidiaTegra, Palm Pre, Android ce ne sarà una bella “Mobile OS War”

11. nk02 - 19/01/09 @ 18:15

io ho un eeepc 1000 con debian lenny, e mi sempra ottimo cosi…

12. nk02 - 19/01/09 @ 18:18

ps: dimenticavo, se non sbaglio gli sviluppatori di debian stan lavorando a contatto con asus per far diventare debian la prossima distro ufficiale degli eee.

13. chrome - 19/01/09 @ 20:30

Ma l’Asus non è già nell’Open Handset Alliance insieme ad una miriade di altri produttori hardware? Spero che non sia entrata solo per i cellulari

14. Tanner - 19/01/09 @ 21:30

Felipe ma se hai ancora a che fare con l’easy mode vuol dire che non hai fatto il passo che tutti i possessori di eeepc hanno fatto: la pura e semplice installazione di ubuntu al posto della xandros.

15. belze - 19/01/09 @ 23:32

se mettono debian sugli eee è la volta che comincio a risparmiare per prendermene uno!

16. Dass - 20/01/09 @ 7:16

@15 non ce la puoi mettere tu debian?

17. shady - 20/01/09 @ 10:11

eeeubuntu…. eeedora… o quello che vi pare… ma win? dai… su siamo seri per una volta…
Certo che pure loro metterci xandros ?!? Ma lo fanno apposta per allontanare gli utenti?
A proposito ma xandros non deriva da linspire (quella distro con qualche contenzioso legale…)?
Bene per android, speriamo che il mercato venga liberato almeno un pochino per permettere al produttore di instalarci qualcosa di leggero, non di aumentare le caratteristiche e relativo costo… (io col mio eepc900a con 1gb di ram e 8 gb di solid disk viaggio una meraviglia… anche con compiz usando la eeeubuntu un po’ alleggerita e senza l’orribile easy-mode, e sono contento di averlo pagato meno di 300, anche perchè non lo avrei comprato neanche a un centesimo di +)
Certo che l’approccio microsoftiano sullo stile “al primo problema… OVERSIZE!!!!” risulta molto comodo per i produttori… nevvero?

18. Hack-p - 20/01/09 @ 16:40

Magari faranno una versione apposita di Windows 7 per l’eeePC e/o per i computer portatili che sarà più leggera. Mai dire mai…

19. Roberto - Staff de "Il Bloggatore" - 20/01/09 @ 19:19

ragazzi, fino alla fine è vero che ci sono utenti appassionati di Linux e che comprano l’eeePC principalmente per smanettarci (personalmente ne ho comprati 2, nel 2008, un eeePC 701 e il 901, che ho preferito per lo schermo più grande), ma una casa come l’ASUS, che ha interesse a vendere il numero più alto possibile di computer, sarebbe un errore dal punto di vista commerciale ignorare Windows.

Premetto che io sul mio eeePC ho preferito installare eeeUbuntu (perché amo Linux e lo preferisco per tanti motivi), ma l’utente di tutti i giorni, magari il “commercialista” che lo compra “perché è piccolo e comodo come un’agenda” e LO USA COME UN’AGENDA, non vuole restare traumatizzato.
E vuole Windows! Perché si è abituato ad avere Windows!

Se ASUS è intelligente (e non ci sono dubbi), vedremo uscire l’eeePC con Windows, l’eeePC con Linux (una propria distro) e, magari, il touch screen, sarà solo una delle novità, chissà, magari troverà il modo di infilarci pure un lettore CD, l’unica mancanza dell’eee, per farlo diventare un computer veramente completo…

Ciao a tutti!
;)

20. lev - 21/01/09 @ 11:09

Ecco come saranno i nuovi touchscreen Asus:
http://www.youtube.com/watch?v=5mvtU4xZPvQ
Sotto c’è Windows XP.