jump to navigation

KDE 4.2.1 provides the "Cream" on top of KDE

In Espresso il 5/03/09 @ 11:40 trackback

Shared by felipe

Con tutta la forza lavoro impegnata per rendere KDE >=4.3 un desktop all'altezza di quanto pubblicizzato, io davvero mi sorprendo del fatto che siano riusciti a trovare tempo e modo di rilasciare questa revisione 4.2.1 denominara «Cream».

Contrariamente alle previsioni di alcuni, dovrebbe essere garantito il supporto a Qt 4.5 ma il team invita a segnalare eventuali anomalie…

It has been a little more than a month since you were able to install the latest and greatest KDE on release day. Today is another one of those with KDE 4.2.1 (codenamed “Cream”) hitting the shelves.


Today, the KDE team announces the immediate availability of KDE 4.2.1, which is a recommended update for everyone running KDE. (If you are still on 3.5, do consider again upgrading to KDE 4.) 4.2.1 has a nice changelog for those that want to read something while packages are being downloaded.

read more

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. HalphaZ - 5/03/09 @ 15:52

io non ci sto capendo più niente:
ma alla fine vale ancora oggi l’idea che chi compila kde da svn trova tutte le novità? oppure magari una versione pacchetizzata ma aggiornata è equivalente?
Cioè: kde 4.2.1 è lo stato attuale lde progetto oppure è una stabilizzazione di kde 4.2.0?
E, curiosità, KDE 4.1 è ancora in sviluppo? Oppure oramai non ha più senso di esistere nella mente?

2. felipe - 5/03/09 @ 15:58

@HalphaZ:
Come per qualsiasi altro progetto, seguire lo sviluppo passo passo consente di avere installazioni aggiornatissime, generalmente un po’ meno se usi pacchetti.

KDE 4.1 è diventato KDE 4.2, ossia è una versione vecchia.

3. Dass - 5/03/09 @ 16:21

mmmh la versone svn dovrebbe essere il futuro kde 4.3, questa 4.2.1 dovrebbe essere semplicemente bugfix + supporto a qt4.5

sempre se non ho capito male.

4. tommi - 5/03/09 @ 17:32

Dovresti romperti ossature varie più spesso così da subissarci di post come in questi giorni ;)

5. Anonimo - 5/03/09 @ 18:48

A proposito di qt 4.5, quando sarnno incluse nel pollyppa?

6. lolloso - 5/03/09 @ 20:29

“(If you are still on 3.5, do consider again upgrading to KDE 4.)”
preso direttamente dalla pagina in questione.
Mi stupisce come ancora consiglino di fare la transizione, ma perchè un sistema di produzione dovrebbe passare a un desktop non completo, con programmi alpha e beta e pieni di mancanze e finiture di ogni tipo, con il rischio di non riuscire a svolgere le proprie attività al 100%, rimane un mistero. Gli utenti non sono tutti tester.

7. Dario Freddi - 6/03/09 @ 18:28

@lolloso: questa filastrocca la si sente da due anni, ora gradiremmo liste di programmi in stato alpha e di bug catastrofici, perchè io al momento non ne vedo.

Ah, usavo GNOME anzichè 3.5. Alla faccia della produttività. Il fatto che _per te_ non vada bene, non vuol dire che per tutti non vada bene.

Scusate la rantolata, ma inizio ad essere stufo.

8. Dass - 6/03/09 @ 20:07

@lolloso: se vuoi usare k3b fatto in qt3, all’interno di kde4, lo puoi fare.
poi? che altri programmi ti mancano?
burp.

9. Riccardo Iaconelli - 6/03/09 @ 23:30

concordo con Dario Freddi e Dass, seriamente, KDE 4 è da tanto che non mi da’ più alcuna mancanza di KDE 3.5. Faccio tutto, anche più veloce.

10. Riccardo Iaconelli - 6/03/09 @ 23:46

ah, e felipe, il lavoro sì è in 4.3, ma i bugfix applicabili a 4.2, perché non backportarli? e quando ce ne sono un po’, ecco la 4.2.1. ovviamente succede anche il contrario, per chi ama lavorare sulla branch stabile. dunque nessuno sforzo va perso per strada.

11. Criss - 7/03/09 @ 9:37

Posso dare un consiglio a tutti passate a questa versione di kde veramente buona io la trovo molto stabile da quando la uso dopo un paio di aggiornamenti è divenuta perfetta, tra l’altro usavo gnome prima di passare a kde4, un unico problema a mio avviso il menù non è proprio veloce almeno per come la vedo io, ma sicuramente più funzionale di quello di gnome!!!

12. lolloso - 7/03/09 @ 20:20

@Dario Freddi: da due anni si sente che “vedrete che la prossima versione …”
questo si sente. Non mi far fare l’elenco di tutte le applicazioni che non funzionano o che sono in stato di Beta (o di porting!!!!!) o di qualità paragonabile perchè sono tantissime ed è inutile negarlo.
Consigliarlo come desktop predefinito al posto della versione 3 è prematuro. Punto.
“usarlo per fare tutto” certo, ma per scelta ! non perchè è “pronto” (cosa da cui siamo ancora ben lontani)

13. Dario Freddi - 7/03/09 @ 20:48

@lolloso: argomentazioni nel tuo post == 0. Direi che non c’è nient’altro da aggiungere, no? (ps: vogliamo anche fare l’elenco di quelle nuove che ne sostituiscono di vecchie?)

Posso anche andare in giro a convincere la gente che la luna è formaggio, ma finchè non porto indietro un pezzo di asiago son ben poco credibile. Se io ti chiedo fatti e tu mi dici “sono troppi” mi sembra molto infantile. Se c’era qualcosa in particolare che ti innervosiva l’avresti segnalato subito. Per altro la tua ultima frase mi pare non abbia molto senso.

14. lolloso - 7/03/09 @ 21:03

@Dario Freddi: l’unica cosa che mi fa fastidio, è l’atteggiamento. Te lo ripeto, come ho già scritto. Gli utenti non sono tester, lo è chi vuole farlo. Se la FIAT ti desse una macchina e ti dicesse “guarda, te la regalo, ma questo modello non ha fatto i crash test” tu naturalmente ci saliresti di corsa e magari ci porteresti sopra tutta la famiglia.
se VUOI fare qualcosa con questo KDE, accetti di doverlo fare con dei limiti. Che stracacchio mi fai fare un elenco, non serve. E finisco qui, perchè ogni volta che parlo con uno sviluppatore (che ha a che fare con KDE4) finisce sempre così e poi finisco con il dire quello che non voglio e approfitto in maniera negativa dello spazio offerto da Felipe, cosa già successa in un paio di occasioni e che non si deve ripetere più.

15. Mercurio - 8/03/09 @ 1:41

@lolloso
Beh, basterebbe dire “guarda te la regalo, è un modello altamente innovativo ma non ha ancora fatto i crash test” che già Felipe sarebbe a fare la parigi-dakar tirandosi dietro tutto pollycoke ^^”

Cioè, da queste parti si parla di “compilare da svn” un giorno sì e l’altro pure, non di usare RedHat Enterprise. X)

Riguardo al passaggio “consigliare è prematuro” de che? Uno prova, vede, e decide quel che preferisce per sé stesso. Penso che se uno è in grado di compilare da svn o robe simili è pure in grado di capire se il nuovo ambiente gli sia consono o meno.

16. gondsman - 8/03/09 @ 1:56

@lolloso: Personalmente di KDE3 rimpiango (o meglio, aspetto) solo due applicazioni: K3B (che dovrebbe essere pronto a breve a quanto sembra) e Kile. Di entrambe per ora posso usare tranquillamente la versione per KDE3, non essendo parti basilari del sistema Posso passarti che come plugin per il browser devo usare mplayer e non Kaffeine, ma per il mio utilizzo non vedo altre magagne. In compenso le applicazioni migliorate sono tantissime, a memoria Okular su tutte, Kmail, Dolphin, Kopete, Ktorrent, Gwenview… senza contare che il sistema è più veloce, più bello da vedere e ormai non è più instabile rispetto a KDE3 (io tutti questi crash di plasma non li vedo).
Magari la mia esperienza è diversa dalla tua e io sono particolarmente fortunato, ma se non ci spieghi COSA non va per te in KDE 4.2.1 risulti poco credibile…

17. Dario Freddi - 8/03/09 @ 9:08

Per inciso e tornando on topic (anche perchè stranamente oggi la giornata va normalmente e non ho intenzione di flammare :D): K3B per KDE4 mi funziona da una settimana, ci ho già masterizzato un par di CD, se lo prendete da SVN dovrebbe già più o meno funzionare.

18. Dass - 8/03/09 @ 11:48

dario: wow, ottimo a sapersi!