jump to navigation

Konqueror/WebKit, ecco come

In Avanzate, per Guru!, Guide il 11/03/09 @ 20:13 trackback

KDE 4.3svn Konqueror WebKit - Pollycoke :)" rel="lightbox[pics4432]" href="/wp-content/uploads/2009/03/konqueror-webkit.jpg">KDE 4.3svn Konqueror WebKit - Pollycoke :)

L’ultima versione1 delle Qt2 contiene una copia quasi sufficientemente aggiornata di WebKit da poter essere usata per fare esperimenti. Se usate il pollyrepo e avete installato le sue Qt, se seguite la mia “KDE 4.2svn per Ubuntu Intrepid, in un paio d’ore ;)” e avete un KDE aggiornatissimo, potete seguire queste istruzioni, altrimnenti mi avvalgo della facoltà di supporre che sappiate come arrangiarvi :)

WebKit/KDE

Bisogna installare il collante tra WebKit e KDE con una semplice piroetta:

$: sudo kdesvn-build playground/libs/webkitkde

Roba di pochi minuti che se ricordate vi avevo già segnalato qualche tempo fa: “Konqueror con WebKit ;)“. La novità è che adesso il comando funziona e nel giro di pochi minuti dovreste avere webkitkde correttamente installato. Giusto per sicurezza riavviate KDE o date queso comando:

$: kbuildsycoca4

Non so mai quando è necessario e quando no ^^

Pagina di prova

Come spesso accade con il software, Konqueror non farà il minimo sforzo per indovinare cosa volete da lui e continuerà ad usare KHTML fregandosene della presenza della componente WebKit vogliosa e desiderosa di compiacervi. Lanciate dunque Konqueror e andate a questo indirizzo3, poi forzate l’uso di WebKit così:

Konqueror View Mode KHTML WebKit - Pollycoke :)


Vedrete che la pagina verrà ricaricata e presumibilmente mostrata con caratteri più piccoli (o almeno così accade a me). Quello è WebKit :)

Impostazione persistente

Noterete che una volta chiuso, Konqueror tornerà a tornare all’impostazione predefinita di KHTML invece che WebKit. È possibile rendere persistente la preferenza di WebKit con un semplice accorgimento,4 suggerito da tosky, così:

KDE 4.3svn Konqueror WebKit - Pollycoke :)

Si tratta insomma di associare i file html al kpart WebKit. Per farlo basta lanciare System Settings, spostarsi nella scheda «Avanzate», cliccare su «Associazioni file», scegliere text>html nella vista ad albero a sinistra, spostarsi nella scheda «Integrazione» a destra, selezionare WebKit dall’elenco di componenti e portarlo in cima alla lista usando il pulsante «Sposta in alto».

La mia opinione

Nonostante qualche crash ho scritto questo articolo usando l’editor WYSIWYG integrato in Wordpress, con tanto di pulsanti funzionanti e tutto il resto, posso dire che in linea di massima funziona… forse sarebbe preferibile utilizzare Arora, che è appositamente studiato per essere un browser leggero basato esclusivamente su WebKit.

Ma volete mettere con la sciccheria di usare Konqueror? :D

Note all'articolo:

  1. La recente 4.5, per chi si non fosse sintonizzato in questi giorni []
  2. Le librerie che stanno alla base di KDE, per chi non si fosse sintonizzato dal 14 ottobre 1996 []
  3. Assolutamente indifferente: poteva essere anche playboy.com []
  4. Già, talmente semplice che non mi sarebbe mai passato per la testa… []

Pagine forse correlate:

Etichette: , , ,

Commenti »

1. twice - 11/03/09 @ 20:53

La K di KDE sta per Kool????
Miiiiii ma perchè devo essere sempre l’ultimo a sapere le cose! (cit.)

PS:non compilo KDE quindi non posso seguire la guida, ma devo dire che Konqueror/Webkit mi sembra un ottime condizione anche sulla 4.2 (almeno su jaunty)

2. jackric - 11/03/09 @ 21:24

ciao ma perchè tutta sta voglia di usare WebKit ? cos’ha di speciale?

grazie ciauzz

3. Xan - 11/03/09 @ 21:24

http://acid3.acidtests.org/

felì quanto fai con questo frankenstin-browser?

http://forum.ubuntu-it.org/index.php/topic,167546.0.html
se mi dai anche i warning lo aggiungo al thread ufficiale con la classifica completa!!

per i warning clicca sul test dopo che ha finito quando il mouse diventa a forma di “?”

4. jackric - 11/03/09 @ 21:27

@twice

manco io lo sapevo XD

5. felipe - 11/03/09 @ 22:31

@Xan:
98/100
http://img24.imageshack.us/img24/4092/konquerorwebkitacid.jpg

6. Framp - 11/03/09 @ 23:35

con arora fa 100 :P

7. asd - 11/03/09 @ 23:59

http://imagebin.ca/view/ry64V0.html

8. Mah... - 12/03/09 @ 0:25

Benché fosse nell’idea iniziale, KOOL non è riportato come acronimo ufficiale.

9. Spiros - 12/03/09 @ 0:35

Inizialmente KDE doveva essere Cool Desktop Environment, ma CDE esisteva già, quindi hanno scelto la K, che era “la lettera più vicina alla L di Linux” (wikipedia, mi sembra). Quindi per combinazione, credo che si possa dire che la K sta per Kool, ma l’acronimo ufficiale non la contempla.
Comunque, acid3 o non acid3, con KHTML si hanno evidenti problemi con applicazioni un po’ impegnative come Gmail, Reader o Youtube: su GMail la chat non funziona, così come altre piccolezze, ma nel complesso è usabile; Reader non viene aperto, rimane la scritta Caricamento…; Youtube va, ma per esempio cliccare sul piccolo più dei filmati per inserirli nella playlist è un’impresa titanica: c’è un solo pixel su tutta l’immaginetta del più che fa funzionare la funzione.
Con webkit come va?

10. Irruenza - 12/03/09 @ 0:39

Jaunty+Konqueror+Webkit=100

http://img4.imageshack.us/img4/9718/schermata1t.png

11. Irruenza - 12/03/09 @ 0:42

acid3 a parte, l’accoppiata konqueror+webkit non è ancora al top.
a dire la verità non vedo i filmati flash, cosa che su arora non accade, bah…

12. grigio - 12/03/09 @ 0:53

Per curiosità funziona l’HTML5 Storage?
http://webkit.org/misc/DatabaseExample.html

13. Framp - 12/03/09 @ 1:19

@irruenza:
prova con il flash player 9

@grigio:
con le qt 4.5 no:
Couldn’t open the database. Please try with a WebKit nightly with this feature enabled

14. lolloso - 12/03/09 @ 6:25

ma fa orrore, al momento. pollycoke me lo apre, moltissimi siti no.
li apre ma distrugge completamente il layout, a differenza di arora che è molto ma molto più avanti, usa meno risorse e funziona complessivamente mooooolto meglio.
il flash funziona a tratti sia con con webkit che con khtml.
Se la cosa non migliora è un aborto di browser, con qualsiasi backend attualmente disponibile.
Sembra quasi che se ne siano fregati, rispetto al resto del DE che complessivamente funziona discretamente bene. Per finire, la kpart di dolphin è ancora un’altro aborto.
Che mostruosità di lavoro. Per dirlo alla TODO list “Konqueror needs some love”

15. grigio - 12/03/09 @ 9:16

Framp: grazie, allora è come con WebKit-Gtk

16. fos - 12/03/09 @ 11:00

ciao, mi sapete dire se c’è un modo di mettere il webkitkpart su kde 4.2.1 ? Sulla mia gentoo non compila e non voglio usare KDE svn…

17. Paolo - 12/03/09 @ 11:25

Sto seguendo con interesse questa discussione sui browser, perchè nel mio caso succede che i browser su linux (opensuse 11.1, kde4.2) sono molto più lenti che gli stessi browser su windows virtualizzato tramite virtualbox.

Questi i risultati dei miei acid3 test su opensuse:
Konqueror-KHTML 81/100
Konqueror-Webkit: 41/100 (!!)
Arora-Webkit: 41/100
Opera: 85/100
Firefox 3.0.6: 61/100

I risultati su virtualbox:
Chrome: 78/100
IE6 (vabbè…) 11/100
Firefox 3.0.6: 71/100

Ora, mi rendo conto che questo non è un forum di aiuto a utenti incapaci come me, però davvero non capisco questa lentezza (percepibile e cospicua, non saprei quantificarla) e questa scarsa performance di tutti i miei browser. Qualcuno ha qualche dritta sui setting da toccare (sono già intervenuto su abut:config di firefox e ho ottenuto discreti risultati) per ovviare a questo problema?

18. acid - 12/03/09 @ 11:50

@17 il punteggio di acid3 è dovuto soprattutto alla compatibilità con gli standard,
la velocità non c’entra o conta poco (credevo non c’entrasse affatto finché ho visto
lo screenshot di felipe)

19. acid - 12/03/09 @ 11:52

anche se devo dire che risultati diversi con la stessa identica versione di firefox
sono INTERESSANTI

20. Tanner - 12/03/09 @ 13:07

@Paolo: sono mesi che mi lamento di quanto suckano Firefox & Co su linux, l’unica cosa che sto aspettando è Google col suo Chrome, per vedere se loro, accorgendosi della scarsa performance, riusciranno a scovare dove sta il collo di bottiglia.

(secondo me Flash e oggetti animati embedded nella pagina)

21. Framp - 12/03/09 @ 15:06

xorg

22. ioio - 12/03/09 @ 18:23

di un browser diverso da firefox se ne riparla quando pure gli altri avranno estensioni tipo adblock (google non la fara’ mai, ma cambia internet -si naviga piu’ rilassati, senza flash o gif abbaglianti, e piu’ veloci), flashblock, fastdial etc.

23. Dass - 13/03/09 @ 17:13

konqueror ha un abbozzo di ad block, basta esportare la lista da firefox e importarla nelle preferenze di konq

24. Riccardo Iaconelli - 16/03/09 @ 17:32

arora ha dei problemini con wordpress IIRC…

25. Stato dei browser WebKit in KDE e GNOME « pollycoke :) - 4/04/09 @ 15:32

[...] attuale è che KHTML è il motore predefinito in un KDE vanilla, ma è facile ottenere un Konqueror WebKit perfettamente funzionante e abbastanza [...]