jump to navigation

easyMule per Linux, eMule semplificato?

In Troiate del giorno il 12/04/09 @ 15:24 trackback

Aggiornamento: come mi fanno notare MKbis e wesbluemarine (grazie!), easyMule non è altro che una leecher mod, quindi oltre a non averla trovata granché utile… direi che è anche sconsigliabile utilizzarla :)

Linux - Pollycoke :)" rel="lightbox[pics4770]" href="/wp-content/uploads/2009/04/easymule-linux.jpg">easyMule per Linux - Pollycoke :)


Ed ecco qui easyMule per Linux. Nativo, a prima vista usa WxWidgets, e già abbastanza stabile: ad una prima impressione sembrerebbe sulla buona strada per diventare popolare in tempi brevi, soprattutto se sarà in grado di automatizzare quelle procedure un po’ maniacali per velocizzare gli scaricamenti, che ogni utente di *Mule conosce.

A parte quello non capisco tutta la necessità di avere una versione semplificata di eMule, ma siccome i nostri cari amici utenti Windows conoscono già easyMule, mi sembrava carino premiare gli sforzi del team per portarlo anche a noi pinguini. Nessuna emulazione con Wine, dunque, ma vero codice portato a Linux, anche se le WxWidgets non sono esattamente il massimo come integrazione con nessuno degli ambienti (sicuramente un po’ più con GTK+/GNOME).

Non esiste ancora un pacchetto e a dirla tutta non sono nemmeno riuscito a trovare i sorgenti online, dunque al momento se avete remore sulla sicurezza potete provare easyMule in una macchina virtuale. Una volta scaricato il tarball contenente il precompilato basta scompattarlo, entrare nella directory creata e lanciare l’app con il comando:

$: ./easyMule2.0

Vi verrà proposto di impostare alcuni parametri con un comodo “wizard”: io ho usato le impostazioni predefinite, giusto per provare velocemente le funzionalità. Una volta avviato easyMule si connette automaticamente ad un server (naturalmente è possibile cambiarlo) e mostra il suo interfaccione con quattro pulsanti in evidenza: Search, Download, Share, Advanced… o almeno credo, perché il realtà per adesso il testo che si legge è Sea, Dow, Share, Adv. ^^

Ho provato ad effettuare una ricerca qualsiasi. Prima ho ipocritamente provato con il termine «Ubuntu» per far vedere a tutti che io uso il P2P solo per scopi legittimi :D Poi ho visto che uscivano risultati irripetibili per un pubblico pasquale e così ho ripetuto la ricerca con il termine «Documentary», uno dei miei preferiti. La lista dei risultati si è popolata molto velocemente di un gran numero di elementi, nonostante io non abbia ottimizzato un bel nulla. A quel punto ho provato a cliccare su «arch enemy documentary» per vedere di nascosto l’effetto che fa:

easyMule per Linux - Pollycoke :)

E ovviamente il file è stato messo in scaricamento, anche se non posso dire esattamente «a velocità folle», perché è rimasto incollato a 0%:

easyMule per Linux - Pollycoke :)

Effettivamente andando a cercare informazioni nella scheda “Adv” noto che ho un bel LowID. E qui viene la piccola mannaia.

Easy?

Come dicevo nell’intro, l’unico briciolo di difficoltà che uno può trovare in *Mule è quella noiosa trafila che bisogna compiere per avere un famigerato HighID e per scaricare/scegliere una buona lista di server. Non so come giustificare la prima parte del nome se EasyMule non fa niente di tutto questo ma si limita a raggruppare le funzioni di *Mule in quattro schede.

Quando/Se questo progetto si prenderà cura di semplificare quelle operazioni potrà senza dubbio diventare popolare. Per il momento mi limito a tenerlo d’occhio ;)

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. Stefano Pompa - 12/04/09 @ 14:41

Io sono incuriosito da eDonkey

2. Reload - 12/04/09 @ 14:54

l'high id non dipende dal client ma dall'aver le giuste porte “aperte”!

3. felipe - 12/04/09 @ 15:00

Giusta osservazione, ma in genere (e in assenza di firewall) basta impostare dal client porte non convenzionali, per trovarle sbloccate ;)

4. millant at ore - 12/04/09 @ 15:06

scaricare/scegliere una buona lista di server

o_0

felipe scappa stanno già venendo a prenderti

5. Stefano Pompa - 12/04/09 @ 15:23

Nell'infantile irruenza della gioia del primo commento ho sbagliato e volevo correggere in mlDomkey

6. Francesco Apollonio - 12/04/09 @ 15:40

ma se va male come *mule (che ultimamente non è più quello dei bei vecchi tempi) allora è meglio lasciare stare :S
W torrent (e deluge) :D

7. R3DKn16h7 - 12/04/09 @ 16:43

io trovo orrendo aMule: sul mio GNOME ha un'interfaccia paurosamente sballata…

8. Dass - 12/04/09 @ 16:49

edonkey tutta la vita, da quando lo uso scarico (omissis) da molte più fonti.
id alto? mah, lascio il pc acceso tutto il giorno con un terabyte in share, penso che salga da sè…
p.s. come gui, kmldonkey of course!

9. Marco - 12/04/09 @ 16:57

Non è del tutto vero un buon client dovrebbe per lo meno avere il supporto upnp cosicchè le porte se le apra da solo (in presenza di un router decente)

10. Marco - 12/04/09 @ 16:58

lol l'id lo prendi alla connessione con i server non c'entra una cippa con quanta roba condividi

11. Dass - 12/04/09 @ 19:31

e in base a cosa ti viene assegnato alto o basso?
comunque edonkey si connette a tre server contro uno di e/amule, quindi hai più fonti.
è più leggero e più configurabile (che per me, è un pregio…)
e non si beve mezza cpu…

12. Giacomo Graziosi - 12/04/09 @ 19:46

Intanto stai parlando di MLdonkey e non di Edonkey.
L'id alto viene assegnato se macchine remote possono collegarsi a porte aperte sulla tua macchina.
Non è vero che hai più fonti perché si connette a più server, anzi, è vero il contrario: il protocollo ed2k prevede la diffusione della ricerca attraverso i server (cioè te inoltri la ricerca ad un server e quel server si occupa al tuo posto di diffondere la ricerca sulla rete di server) e mldonkey si connette a più server perché non supporta questo tipo di ricerca, da quanto ricordo (quindi fa una ricerca _singola_ su qualche server). Se fai qualche prova veloce dovresti accorgerti subito che in media amule/emule trovano più roba di mldonkey.
Concordo su configurabilità, leggerezza e aggiungerei usabilità.

13. R3DKn16h7 - 12/04/09 @ 20:30

L'ID alto è assegnato quando le porte (di default 4662 e 4672) sono aperte:
1) Non c'è firewall che blocca le porte;
2) Non c'è router che scassa la minchia;
3) Se gli gira ti da comunque l'D basso.

Su MLDonkey… usa anche la rete Kad?

14. Luca - 12/04/09 @ 21:02

3) Più che se gli gira, avviene nel caso il tuo ip finisce con 0. Non so perché, ma a volte mi è capitato.

Comunque mldonkey non supporta decentemente manco la rete kad.

15. Reload - 12/04/09 @ 21:22

Intendi se te le blocca il provider allora :)

16. Reload - 12/04/09 @ 21:25

Si ma il principio è lo stesso:) Un client che supporta upnp non è un “buon” client. Ormai lo usano tutti: lo stesso emule, azureus, deluge, skype, l'icsbocs, e presumo tonnellate di altra roba.

17. Daniele - 12/04/09 @ 21:52

Ma la Gnutella non piace a nessuno?

18. deer - 13/04/09 @ 10:59

Un progetto che meriterebbe di essere portato avanti.
Poche funzioni ma essenziali,purtroppo soffre di instabilità crasha spesso,però non mi sembra esoso di risorse.
da tenere d'occhio.
http://www.screentoaster.com/watch/stUEpWQkFIR1...

19. Faster - 13/04/09 @ 12:43

arch enemy documentary? gli arch enemy sono il mio gruppo prefereito!

20. Pappice - 13/04/09 @ 15:43

mldonkey x me è il massimo…

21. dududu - 13/04/09 @ 22:48

bei tempi quelli di gIFT…

22. diggita.it - 14/04/09 @ 12:39

easyMule per Linux, eMule semplificato?…

Ed ecco qui easyMule per Linux. Nativo, a prima vista usa WxWidgets, e già abbastanza stabile: ad una prima impressione sembrerebbe sulla buona strada per diventare popolare in tempi brevi, soprattutto se sarà in grado di automatizzare quelle procedu…

23. shady - 14/04/09 @ 7:35

ottima recenzione… per ora eviterò di consigliarlo… Grazie!

24. shady - 14/04/09 @ 7:37

recensione….. uffa… ho sonno…

;-P

25. MKbis - 14/04/09 @ 12:00

Felipe, qui mi cadi di brutto.
easymule è un progetto orrendo, sfornato dai sorgenti di veryCD, che a quanto mi risulta è una community mod cinese :/ (e quindi bannata dalla board dell'emule project e da molte emule board)

eMule (o aMule) è già un software semplice, bisognerebbe solo convincere le persone a leggersi quelle benedette Guide invece di domandare a destra e a manca senza cavare un ragno dal buco.
Io personalmente uso la bebamod 2.5 di emule su windows, e senza tante difficoltà ho sempre avuto ID alto ed una media di 150 kbite/s. Basta solo perdere 1 o 2 ore a leggersi emule.it o altri siti che forniscono supporto per il mulo imho.

Comunque pls segnala nell'articolo la vera natura di easymule. anche perchè le persone che usano questa mod non fanno altro che venire bannate da molti client solo perchè riconosciute come badmod (e quindi, alla fine, l'utente scarica molto lentamente da poche fonti)

26. a - 14/04/09 @ 12:55

bha! come emule nessuno su windows…le mod sono indietro sempre e per forza di cose (sono derivate).
per *nix uso amule indietro solo di qualche settimana dallo sviluppo di emule.
poi basta riscaricarsi la lista di server di maurice e una buona black list (per filtrare la monnezza) di tanto in tanto ;)

27. wesbluemarine - 14/04/09 @ 16:03

io ricordo quando usavo ancora windows sui miei pc di casa e scaricavo con emule morphxt+ webcache…..roba da matti!

28. felipe - 14/04/09 @ 18:03

Eh, addirittura “ti cado di brutto”?

Se hanno problemi politici non sono fatti miei, ad ogni modo se recensisco easyMule non è detto che stia automaticamente dicendo che a/eMule = merda… Se noti ho anche concluso che easyMule al momento non ha molta ragione d'esistere.

29. MKbis - 14/04/09 @ 19:03

Bho, forse neanche tu conosci bene i risvolti di emule o forse non hai capito la mia frase.
“Mi cadi di brutto” perchè ciò che hai recensito e di cui hai dato link di download è una leecher mod, più precisamente una community mod.
Se ti leggi le definizioni googlando forse mi capisci :P

30. Enzo - 14/04/09 @ 19:34

Scusa, ma il progetto non è in Mono?
Se si come posso fare a compilare i sorgenti?

31. wesbluemarine - 14/04/09 @ 20:06

sì è una versione modificate della mod di verycd, quindi una leecher mod :

32. felipe - 17/04/09 @ 13:01

@MKbis:
@wesbluemarine:
Ok, ho aggiunto una nota esplicativa, grazie!

33. MKbis - 17/04/09 @ 18:39

@felipe: Se trovi commenti “idioti” a mio nome, sono stati scritti dell'utente Framp. Cancella pure