jump to navigation

Ulteo rilascia finalmente la prima versione

In News il 23/04 @ 23:35 trackback

Dopo un numero di piccoli segnali di attività (cfr “Cento modi per usare pollycoke :)“, giuro che non è OT!), che ci hanno accompagnati durante lunghi mesi (anni?), ci siamo!

Gael Duval, ispiratissimo creatore di Mandrake1 , ha da pochissimo comunicato al mondo il rilascio di Ulteo Open Virtual Desktop 1.0 (grazie snizzo!). Da quel che ho capito dovrebbe trattarsi di un ambiente di lavoro interamente ricreato dentro un browser, e in grado di supportare applicazioni Windows e Linux. Corro a scaricarlo per capire finalmente di che diamine si tratta :D

Prima piccola mannaia: il download per Ubuntu richiede la versione 8.04 …nel giorno del rilascio di Ubuntu 9.04.2 Ad ogni modo, scarico e brutalizzo: al limite c’è la versione DVD standalone che non necessita di una distribuzione su cui appoggiarsi. Poi vi faccio sapere! Qualcun altro vuole provare con me?


Note all'articolo:

  1. Poi Mandriva, progetto che ha in seguito abbandonato []
  2. Datemi una L, datemi una O, datemi una L! []

Pagine forse correlate:

Etichette: , ,

Commenti »

1. Reload - 23/04 @ 22:50

Ti faccio compagnia io feli… LOL
Jaunty con la mia ati va na merda tale che devo trovare qualcosa da provare o mi deprimo :F

2. felipe - 23/04 @ 22:56

È un tantino intricato da installare o è impressione mia?
Mi sa tanto che virtualizzo la versione DVD

PS: mi spiace che il tuo lepronte zoppichi :/

3. Reload - 23/04 @ 23:08

Vabbe ma penso che seguendto le istruzioni attipo scimmi funzioni… solo che è solo per 32bit e io ho la 64 (che poi non serve a un cazzo ma devo dare un senso al mio processore :F)

ps: il mio lepronte zoppica ma non per colpa sua : Che cosa logorante!

4. Diego - 24/04 @ 9:07

La scelta della 8.04 è perché è LTS. Siccome Ulteo è indirizzata all'utenza professionale hanno scelto qualcosa di più “affidabile”.
Per quanto riguarda Gael Duval non ha abbandonato Mandriva, ma ne è proprio stato cacciato! Licenziato in tronco…

5. Keebus - 24/04 @ 10:43

Sinceramente non ho ancora capito di cosa diamine si tratti :)

6. iron_maiden89b - 24/04 @ 13:39

anche a me vanno in modo imbarazzante i driver ati con jaunty :S

7. Xargon - 24/04 @ 14:43

Io la uso spesso per navigare in internet quando sono sotto un proxy con restrizioni :)

8. sNizzo - 24/04 @ 20:40

:O prego felipe ;)
seguo sto progetto da quando era un embrione

9. MeMEme - 25/04 @ 0:44

eheh siamo in due :p
ora vedo se ci capisco qualcosa di più ;)

intanto ho visto una cosa che non mi piace: il questionario sulla pagina dei download..

10. Alessandro - 25/04 @ 9:17

A me con ati freezza prima del login… (ati 3200 integrata).
Sta politica dei rilasci di Ubuntu mi fa incazzare, non si può rilasciare qualcosa se sai che i diciassette diciannovesimi degli utenti avranno problemi (ci sono problemi con ati, con nvidia e con intel, per colpa del nuovo X, ma STRALOOOOL).
Forse funziona bene con i VIA….

11. floriano - 26/04 @ 4:23

da quello che ho visto mi pare che hanno reinventato il vnc, probabilmente l'hanno reso più funzionale e l'hanno fuso con ajaxvnc…

12. Botty - 26/04 @ 16:21

Pensavo di esser l'unico ad aver problemi con Jaunty e la ati 3200. A me il sistema con i driver ati funziona stabile poi a un certo punto, comincia a scattare tutta l'interfaccia grafica fino ad uno stallo totale… con il processore fermo a 0, mouse funzionante ma basta… Con nvidia e intel invece 0 problemi…

13. Nicola Gigante - 26/04 @ 18:19

Io conosco snizzo. E' quello che voleva appiopparmi un atom a 200 euro oggi pomeriggio :D

14. Francesco - 26/04 @ 20:06

A mio fratello è andato tutto ok formatando e installando da 0 tutto… so che ha una ati ma non so quale.

15. sNizzo - 26/04 @ 21:00

Vogliamo parlare di quella che face volare la salsa rosa sotto al tavolo? (contro ogni legge fisica) xDxD

e comunque era un Signor Atom