jump to navigation

Nuove API di Facebooks: più possibilità

In Espresso il 28/04/09 @ 12:12 trackback
Shared by felipe
Oltre alla prevedibile nascita di applicazioni per Facebook (in maniera simile a quanto accade per Twitter), mi chiedo quali opportunità questo potrebbe offrire per quei siti che hanno una presenza su Facebook come pollycoke[1] :)

Per chi lo usa già: che tipo di integrazione con Facebook vi piacerebbe vedere?

[1] Ehi siamo a quota 1300 bellissimi/e fan! https://pollycoke.net/2008/11/21/pollycoke-su-facebook/
Facebook has launched an API for its activity stream, making it possible for third parties to create software and services that allow users to directly interact with their streams without visiting Facebook. The Facebook Open Stream API will not only allow client applications to display a user's stream, it will also allow them to filter, mix, and even post comments to various feed items. | Leggi l'originale...

Condividi questo articolo:

  • FriendFeed 
  • TwitThis 
  • Facebook 
  • Badzu 
  • LinkedIn 
  • Google 
  • del.icio.us 
  • Wikio IT 
  • DiggIta 
  • Technotizie 
  • OKNotizie 

Pagine forse correlate:

  • API è singolare :P
  • radio
    Ma no: un'ape, due API! xD
  • radio, tu ci scherzi ma la gente in Italia lo considera plurale proprio per 'sto motivo: perchè finisce in "i". :P Però come tutti sappiamo è Application Program Interface (senza s), ergo singolare
  • Beh a parte gli scherzi, io l'ho inteso al plurale perché spesso si parla di APInterfaces. In questo caso non è giusto, rispetto al contenuto dell'originale che dice "an API", ma non è sbagliato in assoluto: altre fonti riportano "new API's" riguardo a questa stessa notizia.
  • ma perché: facebooks? -.-