jump to navigation

Salva con metadati in Nepomuk-KDE, #1

In News il 15/06/09 @ 12:04 trackback

smartsave-kde-nepomukInteressante novità per chiunque negli ultimi tempi si sia chiesto almeno una volta che fine abbia fatto Nepomuk in KDE.

Alessandro Sivieri ha preparato una primissima implementazione del dialogo di salvataggio file con supporto a Nepomuk. Cosa che dovrebbe permetterci di attribuire etichette, descrizioni, giudizi e quant’altro ai nostri file, proprio nel momento in cui li salviamo. Per chi ha un blog ed è abituato ad etichettare e descrivere credo che sarà una naturale evoluzione dal web al desktop. Per gli utenti comuni forse la possibilità di esplorare nuovi metodi per organizzare i propri documenti. Per i critici infine: ho scritto “permettere”, non “obbligare” :)

Lo stato dell’interfaccia fa abbastanza pena ma non è definitivo: come dice Alessandro, il punto per adesso era produrre un backend funzionante.


Pagine forse correlate:

Etichette: ,

Commenti »

1. nethankossovsky - 15/06/09 @ 11:21

Finalmente si inizia a vedere qualcosa con Nepomuk che non siano solo notizie!!! :)

2. Gothic-Soul - 15/06/09 @ 11:22

Bene bene.

Io per come sono fatto, non perdo tempo per etichettare firmare controfirmare e timbrare i miei files, pero' per chi piace e' un'idea ottima.

Dai che anche noi linari avremo un DE degno del 2009…nel 2030 :)

scherzo dai :)

3. marcomilone - 15/06/09 @ 11:23

quoto il finalmente…
E' davvero utile imho

4. Facoltativo - 15/06/09 @ 11:36

L'importante è lasciare PIENA LIBERTA' agli sviluppatori di Nepomuk,
che stanno sperimentando TECNOLOGIE NUOVISSIME,
che POTREBBERO anche rivelarsi un FALLIMENTO.

Bisogna quindi EVITARE ASSOLUTAMENTE che KDE ed ogni sua applicazione RICHIEDANO Nepomuk attivo, e ASSICURARSI che siano sempre PENSATE per Nepomuk non in funzione.

Ad esempio, non un salva con come con lo spazio per le etichette disabilitato, ma un salva con nome senza spazio per le etichette che diventa un salva con nome con lo spazio per le etichette se Nepomuk è in funzione.

5. charon - 15/06/09 @ 12:35

Non ci vedo nulla di strano, già in dolphin se nepomuk non funziona vengono nascoste le voci relative e suppongo sia tutto implementato in kdelibs per cui l'applicazione si deve solo preoccupare di creare la finestra per il salvataggio, il resto lo fanno le librerie.

6. Fabrizio Cinti - 15/06/09 @ 13:29

Complimenti a Alessandro. Non vedo l'ora che Nepomuk sia usabile. Ci sono ambiti in cui avrei cominciato da mo' a sentire bisogno di poter gestire tag a livello di tutto il sistema operativo.

7. Michele Sella - 15/06/09 @ 14:10

Felipe ma se Alessandro ha preparato la finestra di salvataggio che si attacca a Nepomuk allora avrà creato un Frontend no? o ho capito male io?

8. Alessandro Sivieri - 15/06/09 @ 14:30

Indubbiamente, ma il frontend implica un backend che elabori le annotazioni da associare, sulla base del file che stai salvando :)
E l'importante qui era far sì che il sistema le producesse e restituisse il nome corretto del file all'applicazione (qui un notepad).

9. lelec - 15/06/09 @ 15:08

forse le priorità in kde4 sono altre.
OT
ma a voi strigi funziona!!! ho abilitato nepomuk ma senza strigi non serve a molto non posso fare le ricerche sulle etichette che ho assegnato. Ho provato a cambiare backend da redland a sesame ma niente da fare strigi non indicizza e senza quest'ultimo a cosa serve etichettare file con nepomuk se poi non funziona la ricerca per trovare su HD i files con la stessa etichetta.

10. Michele Sella - 15/06/09 @ 16:14

se ho capito bene quindi nepomuk sarà solo una funzione o comunque una serie di funzioni che verranno richiamate dal backend di ogni applicazione….

11. Dass - 15/06/09 @ 19:04

a me strigi e nepomuk funzionano ma nepomuk mi ciuccia parecchie risorse… e selezionare una cinquantina di foto e applicare un tag ci mette una quaresima!
io mi trovavo tanto bene con locate… sono un alieno? :-)

12. Alessio Merlo - 16/06/09 @ 1:55

Fantastico !!! Spero che sia prevista anche una taggatura “estesa”, tipo se devo trasferire varie foto dello stesso evento dalla digitale…

13. sartani - 16/06/09 @ 12:54

si fa prima con google desktop

14. Spiros - 16/06/09 @ 22:09

Figurati che io uso find… Devo essere una specie di ameba di Alpha Centauri.

15. guest - 16/06/09 @ 22:54

Linari cantinari ancora ad usare “software” che funziona a malapena…con l'uscita di Windows7 a Linux verrà staccata la spina, FINALMENTE.
Usate software che funziona, per favore, e accettate la realtà.

16. Xander - 16/06/09 @ 23:13

Ma ammazzati.

XD