jump to navigation

Ottimizzare le barre di Nautilus [PPA]

In Ergonomia, Estetica, Facili, o quasi :), Guide, News il 21/07/09 @ 16:38 trackback

Quanti di voi hanno pensato almeno una volta che Nautilus, il file manager di GNOME, spreca troppo spazio per i controlli e le barre, limitando di fatto le dimensioni di ciò che dovrebbe essere davvero importante: il contenuto?

nautilus-prima-e-dopo


Sono sicuro che in molti avete alzato la mano, anche se non ve lo avevo chiesto. Invece, alzate di qualche pixel lo sguardo all’immagine qui sopra. Si nota già la differenza nonostante siano solo delle miniature! Beh, tenetevi forte perché vi mostro le immagini e le istruzioni per avere già adesso Nautilus ottimizzato e razionalizzato come quello che vedete a destra :)

Scoprite le differenze

Ok ok, in apertura non si vede abbastanza bene, Ecco dunque come appare una normale finestra di Nautilus1 come la conosciamo tutti:

Nautilus con le barre standard - Pollycoke :)

Notate la spaventevole quantità di spazio non utilizzato? Beh, ecco come appare invece la versione modificata per avere le barre fuse in una:

Nautilus con le barre semplificate - Pollycoke :)

Non male, eh? Faccio anche notare che ho rimpicciolito le finestre per farle stare in una schermata sufficientemente comoda per un articolo; a dimensioni maggiorni l’effetto finale dovrebbe essere più godibile ;)

Un “Paper Cut” venuto particolarmente bene

Prima di tutto voglio chiarire che quel che vedete non è detto che venga accettato dagli sviluppatori di Nautilus, a causa di qualche soluzione-scorciatoia, anzi leggo che ci sono già veti negativi in tal senso. Forse però potrebbe essere un modo per tastare il polso all’idea e agire in base alla sua popolarità.

Detto ciò, sappiate che questa nuova e più razionale disposizione della barra degli strumenti è nata in seno al progetto “Hundred Paper Cuts” di Ubuntu. Era partita come semplice osservazione sui controlli di Nautilus, che occupano più spazio del dovuto a discapito del vero contenuto, poi si è evoluta fino a diventare una patch e per finire qualcuno ha avuto la buona volontà di crearne un apposito repository PPA

Installare Nautilus con le modifiche

Installare una copia di Nautilus con queste modifiche a barra degli strumenti e barra degli indirizzi che vengono fuse in un’unica barra principale è semplicissimo. Basta aggiungere ad APT il PPA di Marcus Carlson, che è all’opera anche su un completo sistema per personalizzare le barre degli strumenti di Nautilus. Bastano questi comandi:

$: echo "deb http://ppa.launchpad.net/0-launchpad-mejlamej-nu/ppa/ubuntu jaunty main" | sudo tee -a /etc/apt/sources.list.d/nautilus.list
$: sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 9A93A0AB

Infine aggiornare Nautilus (tre pacchetti) con Aggiungi/Rimuovi software o con Synaptic (in realtà potreste compiere i due comandi dati qui sopra direttamente dal gestore dei pacchetti, ma così è più veloce da spiegare ^^). Fatto questo vorrete riavviare GNOME perché Nautilus venga avviato con una nuova istanza. Adesso potete godervi la rinnovata ergonomia di Nautilus :)

Certo, si perdono un paio di pulsanti (raramente utilizzati), ma non pensate anche voi che queste idee meritino di entrare in Nautilus?

Note all'articolo:

  1. Se vi interessa lo skateboard, potete scaricare gratis il film Debacle in HD (alta definizione) ancora per tre giorni! []

Pagine forse correlate:

Etichette: , ,

Commenti »

1. ZeL - 21/07/09 @ 16:38

Ciao,
io ho ridotto lo spazio mettendo la barra di percorso invece di quella con i pulsantoni (che personalmente reputo più comoda), togliendo le etichette dai pulsanti nella barra degli strumenti (come vedo è stato fatto anche negli screenshot) e installando l'applet globalmenubar che mi sposta la barra del menu nello gnome panel in alto…si risparmia un sacco di spazio :D

2. Paolo La Francesca - 21/07/09 @ 17:19

Preferisco la modalità spaziale di nautilus… quella sì che fa risparmiare spazio ^^

3. Marco Persinger - 21/07/09 @ 17:25

io non riesco proprio a usarla :D

4. nameless - 21/07/09 @ 17:29

Interessante proposta… la proverò… :P
Però io sinceramente sarei interessanto più ad un'altra modifica in Nautilus, la sidebar: https://pollycoke.net/2008/11/02/clutter-nella-b...

5. smaramba - 21/07/09 @ 17:34

sarà che ho un sacco di spazio verticale, ma io preferisco la vecchia versione…
più i comandi sono grandi e più è rispettata la legge di Fitts.
certo il discorso cambia su un netbook.

6. Daniele Napolitano - 21/07/09 @ 17:53

Io nel bug del Paper Cut ho espresso la contrarietà a togliere i contolli per lo zoom, sarebbe comodo invece ridurre il complesso di zoom in, percentuale e zoom out nel solo controllo della percentuale.

7. R3DKn16h7 - 21/07/09 @ 18:00

Non so se avete presente la brutta modalitâ di Fedora? Ecco io uso quella ed è troppo comodissima…

8. nameless - 21/07/09 @ 18:08

Anch'io sono contrario a togliere i controlli per lo zoom… o meglio sono d'accordo nel toglierli dalla barra di posizione per spostarli nella barra di stato (alla Dolphin per intenderci).

9. Iacopo Masi - 21/07/09 @ 18:29

$ nautilus -q

10. massimo - 21/07/09 @ 18:30

io sono commosso :'D

11. sentinella86 - 21/07/09 @ 18:38

Non dimentichiamo l'introduzione dello splt view presente come patch da montare a neve per il source.

12. Massimo Freed Strangio - 21/07/09 @ 18:40

utile soprattutto per i netbook

13. david_e - 21/07/09 @ 19:01

Già anche io preferisco l'originale… anzi ho sempre pensato che Nautilus fosse il migliore file manager in circolazione: semplice, pulito (se eccettuiamo quella idea malsana di avere i tab nel file manager) e intelligente.

14. janlukemam1 - 21/07/09 @ 19:11

IO

TI

AMO

15. jk - 21/07/09 @ 19:22

è un problema di tutte le applicazioni gnome l'avere tanti spazi sprecati.. ah, e di kde
spero se ne rendano conto, chissà, prima o poi..
però in questo papercut mancano le opzioni della vista cartelle :
personalmente,
come cerotto promuoverei… papapapaaa!: la rimozione delle entry nei menù dei pulsanti mostrati nelle barre
es.
D: perchè mostrare nel menù “Visualizza” l'entry “Aggiorna”?
R: Perchè non ho il mouse
D: Mi prendi per il Q?

16. Andrea R - 21/07/09 @ 19:27

Sarebbe stato meglio mettere i percorsi a sinistra e i bottoni a destra IHMO. Poi manca un tasto per uscire dalla ricerca.

17. Santiago - 21/07/09 @ 19:50

Felipe se ti interessa ti segnalo anche questa:
http://www.uielinux.org/guide-e-tutorial/8-tips...

18. aytin - 21/07/09 @ 20:19

Aggiungo che non solo i pulsanti nell'esempio è possibile aggiungere, ma anche altri che compaiono nelle altre sezioni

più in alto, tipo “aggiungi bookmark”

19. aytin - 21/07/09 @ 20:21

“non solo i pulsanti nell'esempio è possibile aggiungere”

Cazzo, quando si inizia a parlare come Yoda che vuol dire?

20. Minkiux - 21/07/09 @ 20:43

Sarà forse stato detto mille volte: ma il “pollo” è ripassato a Gnome???

21. Shiba - 21/07/09 @ 21:17

Sarò io che non ho molte pretese, però mi trovo meglio togliendola del tutto la barra degli strumenti. Imho il risultato è un attimo più elegante, inoltre non perdi nessuna funzione importante (al posto di Avanti e Indietro usi i pulsantoni della barra di posizione…)

22. LuigiMarco Simonetti - 21/07/09 @ 21:48

manco io

23. LuigiMarco Simonetti - 21/07/09 @ 21:55

come hai fatto? hai qualche link?

24. bLax - 21/07/09 @ 23:22

LOL

25. enrico - 21/07/09 @ 23:41

aaaah dolphin e i suoi pannelli semovibili e autoadattativi!
che poi relativamente alle barre indirizzo e strumenti in realtà sono insieme, però lì la soluzione è secondo me globalmente migliore sia del nautilus di serie che di quello modificato, ovvero:
barra indirizzo più sottile e accorciata a sinistra per far salire il pannello laterale sinistro (se c'è). togliendo il pannello diventa simile a nautilus di default, ma appunto la barra indirizzi è più sottile che è già qualcosa.
del resto personalmente tengo 9 pulsanti sulla barra degli strumenti e quindi la barra indirizzi fisicamente non ci starebbe in larghezza, nel caso di finestra ridimensionata o indirizzi lunghi.
trovo che il nautilus di serie sprechi veramente troppo spazio in verticale, ma che la soluzione modificata sia un po' confusionaria (nel mio concetto di ordine su ogni riga c'è raggruppata un solo tipo di cose: barra della finestra, degli strumenti, degli indirizzi, barra dei dettagli e zoom, pannello). quindi piuttosto assottiglierei di molto la barra degli indirizzi!

26. davide - 22/07/09 @ 0:39

felipe, non ci credo che questo articolo l'hai scritto tu. Dì la verità, chi te l'ha scritto?

27. Sevenissimo - 22/07/09 @ 1:31

Inutile.
Basta nascondere la barra degli strumenti (ad oggi, 2 click, nel menù visualizza).

Per fare un confronto con le schermate dell'articolo:
– avanti/indietro puoi continuare a farlo con le “bricciole di pane”
– aggiorna?! Ma qualcuno lo usa quel pulsante? FAM, no?!
– home: inutile duplicazione di quello che si ha già in risorse (sidebar)
– cerca, forse l'unico utile… ma basterebbe sostituirlo al bottone edita nella barra del percorso/bricciole (relegando quest'ultimo, usato da pochi, alla scorciatoia ctrl+L)

28. matteo - 22/07/09 @ 8:12

Hai ragione! Mi sono accorto solo ora che i tasti della barra degli strumenti non li ho mai usati! Uso sempre le scorciatoie nella barra laterale inoltre per andare avanti/indiretro uso sempre ALT+freccia dx/sx che permette di andare avanti/indietro anche tra path diversi.
Per la barra di posizione preferisco quella basata sul testo.

29. leonida73 - 22/07/09 @ 8:36

Scusate, ho provato ad installare i (3) pacchetti scaricati dal lunchpad, ma adesso al posto delle barre con i pulsanti ho 1 barra vuota, sigh…
Come faccio a tornare in dietro?

Ciao

30. Maramax - 22/07/09 @ 8:37

Posto che in uno schermo da 22 come quello che uso io di solito il problema spazio è relativo (sulla Scrivania ho un'icona cestino così grande da far ridere tutti quelli che la vedono)…ma mi trovo a mio agio nella versione “old” perciò avrei due quesiti:
1. Questa dovrebbe essere la modalità stabilita per le future versioni di Ubuntu? (leggi come “e se uno nel futuro volesse la vecchia?”)
2. Io uso spesso la “modalità ” edita nella barra del percorso, so che è possibile richiamarla con la scorciatoia Ctrl+L, ma esiste una scorciatoria per tornare alle breadcrumbs? (ovviamente con la stessa Ctrl+L non funziona né col menu Vai->Posizione)

Il secondo lo chiedo perché avevo installato il nautilus paper-cutted dopo aver chiuso un nautilus old in modalità edita e non mi è riuscito di tornare alle breadcrumbs => ho reinstallato il vecchio nautilus

31. Maramax - 22/07/09 @ 8:38

Forzi la versione dei pacchetti alla precedente

32. leonida73 - 22/07/09 @ 8:43

Grazie ma come?

33. Maramax - 22/07/09 @ 9:23

Spero Felipe non si rammarichi se metto un link esterno (mi sembrava ci fosse qaulcosa sul blog ma non ho trovato):
http://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistem...

34. leonida73 - 22/07/09 @ 9:33

Benissimo, sei un amico…. :)
Appena arrivo a casa e posso mettermi in rete lo faccio, mi dispace aver rovinato l'ambientino che mi ero preparato sul mio ASUS 1008ha!!! Bellissimo!!

Grazie ancora!!!

35. ZeL - 22/07/09 @ 10:08

@ LuigiMarco Simonetti
Bè per togliere l'etichetta ai pulsanti devi andare nelle preferenze dell'aspetto di GNOME sotto il tab “Interfaccia”, per mettere la barra di percorso in Nautilus clicchi sul pulsantino all'inizio della barra a pulsantoni e per usare la globalmenu bar dai un'occhiata qui http://code.google.com/p/gnome2-globalmenu/
Non so se esista già un pacchetto .deb per ubuntu…se decidi di usarla posso consigliarti anche di sostituire l'applet “Barra dei menu” nel pannello in alto con quella “Menu Principale” così puoi dedicare tutto il pannello alla globalmenu…spero di essere stato chiaro…
Il risultato finale è qualcosa del genere…http://img223.imageshack.us/img223/7181/screenhmz.png

36. jack91 - 22/07/09 @ 13:18

sono, d'accordo.

In generale vorrei proporre una funzionalità da implementare sulle GTK (e se le GTK non centrano le librerie di GNOME relative), cioé la possibilità di staccare, ridimensionare e spostare le toolbar come fanno nelle qt4.
In particolare proporrei la possibilità su nautilus di aggiungere e rimuovere le icone dalle toolbar, un po' come permette di fare Firefox e il filemanager di Windows. Questo si che, a mio parere, è molto più figo!!

37. Maurizio - 22/07/09 @ 18:31

Mitico! Mi hai aperto un mondo! :)

Ti dirò di più: per recuperare “spazio” anche in Firefox ho trovato 4 add-on che fanno al caso mio:

https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/... (Tiny Menu)
https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/... (Tabs on top)
https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/... (Hide Caption Titlebar)
https://addons.mozilla.org/en-US/firefox/addon/... (Hide Caption)

Con un paio di spostamenti ora firefox “somiglia” a chrome: molto più spazio! ;)

38. elcamilo - 22/07/09 @ 19:53

almeno la possibilità di scrivere direttamente la directory potevano lasciarla, però.

39. Name - 22/07/09 @ 22:01

Ho installato questa chicca, ma mi manca il mio pulsante UP per le cartelle! Non c'è un modo per ritornare all'originale?

40. ASan - 22/07/09 @ 23:23

$ Thunar –daemon

41. Neff - 23/07/09 @ 1:09

Ahahah! Bel tentativo, io però sono tra quelli contrari a posizionare barra del percorso e pulsanti nella stessa area spaziale…
Secondo me è molto più razionale che la barra del percorso sia separata dai pulsanti di funzione. In GNOME vedo molto più spazio sprecato nei menu (perchè sono così grossi?), nella spaziatura tra le icone, nell'uso di due pannelli ecc… ok, non credo sarebbe un handicap consentire una disposizione alternativa delle toolbars, però secondo me per rendere GNOME un po' meno avido di “spazi” servirebbe ben altro, e magari esistono soluzioni più interessanti di questa….

42. finferflu - 23/07/09 @ 11:28

Per usare la barra col percorso, basta che clicchi sull'icona con matita e carta su nautilus (se ricordo bene sta a sinistra dell'indirizzo).

Per togliere le etichette, basta che vai nel menù Sistema > Preferenze > Aspetto. Da li ci sta una scheda che riguarda l'aspetto dei pulsanti.

Per quanto riguarda il globalmenu, http://code.google.com/p/gnome2-globalmenu/ ma non so se hanno dei binari per Ubuntu, se è quello che cerchi.

Mi spiace per le informazioni generiche, ma non ho Gnome sotto mano al momento.

43. Nautilus semplificato secondo Garrett LeSage « pollycoke :) - 24/07/09 @ 17:55

[...] Nautilus semplificato. Stavolta sono solo bozze, interessanti, di Garrett LeSage… Ma mi sapete dire per quale [...]

44. Gert - 25/07/09 @ 1:45

Credo che in effetti non si presti abbastanza attenzione allo spazio **verticale** in GNOME: i 2 pannelli e le barre dei menu/strumenti tendono a diventare un problema quando si lavora su un portatile e, più in generale, danno un senso di “schiacciamento” data la diffusione prossima al 100% dei monitor wide.

Ragionando su questo punto ho installato la globalmenu applet dal PPA e la window picker applet dai repository della netbook remix, ottenendo qualcosa del genere:

http://farm4.static.flickr.com/3481/3744412028_...

utilizzando compiz per eliminare le decorazioni dalle finestre massimizzate
(nello screenshot ho “barato”, nel senso che ho utilizzato epiphany per mostrare la globalmenu applet, visto che nè firefox nè chrome la utilizzano).

In una configurazione del genere il guadagno in termini di “spazio di lettura” inizia a farsi apprezzabile.

45. anto - 25/07/09 @ 5:00

ottimo!! ho sempre trovato anche io nautilus troppo ruba-spazio. Stranamente ora però non mi parte più da gnome-do.. agrh

maurizio: grazie per gli addons di firefox segnalati, li ho aggiunti tutti!!

46. Mastro Pino - 28/07/09 @ 12:23

Grazie

47. Name - 12/08/09 @ 12:37

Io ho sempre desiderato che le righe fossero semplicemente più strette,compreso le icone nuova scheda,taglia,copia,incolla a portata di mano,in molti programmi come totem si vede in basso ed in alto tanto spazio e bottoni enormi,adatto solo ai bambini.

48. palinux - 29/10/09 @ 16:38

Sarà possibile effettuare queste modifiche anche su Karmic?

49. Fabio Albieri - 6/11/09 @ 16:47

Mah, io ho scritto al curatore del PPA… speriamo…