jump to navigation

Microsoft? Forzata a rilasciare quel codice GPL

In News il 23/07/09 @ 13:40 trackback

Qualche ora fa mi congratulavo con Microsoft che per una volta ha smesso i panni da terrorista per rilasciare dei driver per il kernel Linux sotto licenza GPL (cfr “Microsoft rilascia codice GPL per il kernel Linux“). Solo che… il rilascio del codice è stato forzato da una violazione della GPL.

Leggo (grazie Hamcha in MessageBox) di un piccolo dettaglio che deve essere sfuggito al momento della pubblicazione del comunicato ufficiale. Il rilascio di quei driver necessari ad avere buone prestazioni di Linux virtualizzato con Microsoft Hyper-V, è semplicemente il risultato di una violazone della GPL da parte di Microsoft, che avrebbe in prima battuta tentato di ottenere il suo scopo senza rilasciare il codice, in piena violazione della licenza del kernel.

Beh, siamo ancora moderatamente soddisfatti del risultato finale, ma duole constatare che il tutto è stato originato ancora una volta proprio da un atto di illegalità da parte di Microsoft.


Pagine forse correlate:

Etichette: , , , ,

Commenti »

1. Microsoft rilascia codice GPL per il kernel Linux « pollycoke :) - 23/07/09 @ 14:08

[...] a questa Microsoft, meno terrorista e più costruttiva… Aggiornamento: ritiro tutto, Microsoft è stata costretta a farlo, dopo aver violato la GPL [...]

2. dg1974 - 23/07/09 @ 12:55

il lupo perde il pelo…

3. alessandro - 23/07/09 @ 12:56

Ennesima dimostrazione ke nn ci si può fidare di M$….c'è sempre un motivo…

4. Facebook User - 23/07/09 @ 12:59

Ci avrei scommesso le palle (di mio cugino).

5. kahuna - 23/07/09 @ 13:08

Bene, ora mi sento molto più tranquillo. Evidentemente la fine del mondo non è per questo fine settimana :D

6. davide - 23/07/09 @ 13:13

Peccato, allora, che non abbia continuato nella sua violazione: sai che tipo di causa ne sarebbe potuta uscire fuori?

7. Marco Masucci - 23/07/09 @ 13:14

Anche qualora non ci fosse stata la precedente violazione non credo certo che un singolo gesto sarebbe bastato a riscattare anni di FUD, gli halloween documents, le minacce e le intimidazioni. Lo squalo sorride prima di azzannare…

8. linuser - 23/07/09 @ 13:18

Cit : “Te l'avevo detto io , te l'avevo detto”

9. Dave - 23/07/09 @ 13:27

che delusione… Vabbè, torno a giocare ad Halo sulla mia XBox (gh)

10. aytin - 23/07/09 @ 13:28

Io il culo (del mio migliore amico)

11. aytin - 23/07/09 @ 13:31

E mi pare di aver letto da qualche parte che in FSF (non mi sovviene il nome) c'è chi sostiene che della GPL ormai si può fare a meno.
Certo, come no…

12. Dave - 23/07/09 @ 13:34

io me la terrei per un altro paio di decadi… poi vediamo…

13. Federico - 23/07/09 @ 13:50

Cit: “Lo so! Lo so!”

14. Name - 23/07/09 @ 13:58

e' la dimostrazione che gpl funziona! :D

15. mad_max - 23/07/09 @ 14:27

Ragazzi c'è da ribaltarsi dalle risate! Ammazza che faccia da skiaffi che ha ms.
Questo dimostra la forza degli utenti!

16. blackout - 23/07/09 @ 15:17

come avevo ben detto (potete leggere i commenti)
di micromerd non ci si può fidare

OVVIAMENTE ORA i dirigenti m$ gli deve cadere la faccia a terra… mah

andate andate, usate mono e derivati, usateli.. nel mio pc non voglio roba infetta

17. evacchi - 23/07/09 @ 15:49

SJVN (tutt'altro che un fan di MS) commenta l'intera vicenda, con occhio stranamente (per lui) distaccato
http://blogs.computerworld.com/microsofts_linux...

A quanto pare questo rilascio era semplicemente in programma da anni.

18. Hamcha - 23/07/09 @ 16:39

Decisamente no anzi, credo che non ci sarà per un bel pò di tempo, visto che ormai Microsoft ha un CEO abbastanza chiuso verso Linux.

19. Danilo Agosto - 23/07/09 @ 16:48

ma tu guarda chi aveva ragione ieri…..

20. madbad - 23/07/09 @ 17:45

Felipe… stavolta non so davvero dove sia la notizia.

Qualcuno si aspettava qualcosa di diverso??? :confused:

Da che mondo e mondo i lupi sono lupi, le capre sono capre e a casa microsoft son tutti caproni. ^^

21. enzoscozzaro - 23/07/09 @ 19:59

Cosa ci si poteva aspettare…………

by Enzo

22. DRerAGO - 23/07/09 @ 21:45

E io pensavo che stessero adottando la strategia del: “Keep your friend CLOSE, and your enemies CLOSER”…

23. Anche Red Hat ha creduto alla buonafede di Microsoft? ? brand:GNU · Italians Do It Better - 24/07/09 @ 13:08

[...] licenza GPLv2, ma ho aspettato a parlarne in toni entusiastici perché già mi aspettavo qualcosa del genere: evidentemente, anche Red Hat ha accolto l’evento come un’apertura, eppure i termini [...]

24. id3rfix - 24/07/09 @ 13:38

non è in fsf, ma è Eric S Raymond che non ha nulla a che fare con la fsf che sostiene che se ne possa fare a meno.

è come quei deficenti che sostengono che si possa fare a meno del copyright, quando il copyright è uno strumento che serve a tutelare la GNU General Public License, che a sua volta tutela il software libero, ho detto software libero, non opensource ne foss.

25. id3rfix - 24/07/09 @ 13:47

http://gpl-violations.org
[email protected]

26. aytin - 24/07/09 @ 13:56

Ah, ok. Grazie per la precisazione doverosa.
Avevo letto distrattamente la notizia e non riuscivo a ricordare la fonte.

27. shady - 24/07/09 @ 14:17

….fatti, non monotone parole….
@-|

28. aytin - 25/07/09 @ 7:54

…che era questa: http://www.osnews.com/story/21192/ESR_GPL_No_Lo...

29. elect - 9/08/09 @ 9:54

lol, che pagliacci

Mi sembrava strano