jump to navigation

felipe intervista felipe (dettagli sulla chiusura)

In Vita Reale, pollycoke :) il 9/09/09 @ 23:32 trackback

mics

In tanti mi hanno chiesto un’intervista nel corso di questi anni, ma ho sempre rifiutato per un mix letale di pudore e arroganza, che mi caratterizzano.

Stavolta però l’occasione è speciale e l’intervistatore è uno a cui non si può dire di no… Approfittando del fatto che mi sono auto-incontrato per stringermi la mano e congratularmi per aver preso la decisione giusta, mentre c’ero ho deciso di concedermi anche l’unica vera intervista di felipe su pollycoke che troverete mai in giro per la rete.

Prendetela come una maniera per rendere meno brusca la separazione.

felipe intervista felipe

Ciao felipe, grazie per questa intervista. Davvero non ne hai mai concesse?
Ciao a te, felipe, lo sai che non avrei potuto rifiutartela. In realtà di recente ho accettato di rispondere a due o tre domande su pollycoke che mi ha rivolto una vecchia conoscenza per una rivista cartacea, ma niente più.

Prima di tutto: perchè chiudi?
Beh, perché no? Nulla dura per sempre! Dare per scontato pollycoke in eterno non era affatto realistico.

Ok ma sei stanco di Linux? Del software libero? Della sua comunità?
Niente affatto. A stancarmi e disgustarmi è l’idea di me seduto davanti ad un PC. Non voglio più coltivare un rapporto così intenso, duraturo e passionale con qualcosa che nemmeno ha una vagina.

Ora prenderai un Mac? Passerai a Windows 7?
Non vedo perché dovrei.

Chiudi pollycoke per partire con qualche altro progetto?
Più progetti in realtà, ma niente a che vedere con Internet, Linux, i PC o cose del genere.

Dunque cosa farai adesso?
Non ha molta importanza ai fini di questa intervista. Credo che spegnerò il PC comunque.

Con che sentimenti affronti questa decisione?
Non lo so ancora. Una cosa è certa: continuerò sempre a stupirmi e andare fiero del fatto che per anni qualcuno aspettasse di leggere i miei articoli per trovarci stimoli, di qualsiasi natura essi fossero. Sono fiero che tanta gente abbia scelto pollycoke come punto di aggregazione e credo che non lo dimenticherò mai!

Qualche motivo di soddisfazione in particolare?
Credo che l’unico riconoscimento che io possa accettare è quello di avere in qualche modo contribuito, nel mio immondamente piccolo, a favorire in maniera indiretta l’adozione di Linux e del software libero in Italia1, rendendoli anche argomenti di conversazione viva, piacevole e alla portata di tutti. Nel corso degli anni ho orgogliosamente collezionato centinaia di messaggi di ringraziamento da parte di gente che è passata al software libero grazie a pollycoke. Questo “immondamente piccolo” è per me quel che conta davvero, tutto il resto è stato puro e innocuo intrattenimento, per me e per chi ne ha voluto godere :)

Hai mai scritto qualcosa solo per provocare polemica?
Tutto pollycoke è stato coscienziosamente architettato con il preciso scopo di provocare polemica. Basta mettersi d’accordo su cosa significhi provocare polemica.

E cosa significa provocare polemica?
C’è un motivo per cui i blog dei massimi esponenti della comunità del software libero attirano solo una ridicola percentuale di attenzione rispetto a pollycoke: si limitano ad elencare nozioni. Per me provocare polemica ha significato cercare reazioni e confronto, restando sempre in bilico tra l’uno e l’altro, pur facendo passare messaggi e argomenti che altrimenti sarebbero stati sterili. Non ho mai creato polemiche che non avessero alcuno scopo di proposito, se talvolta è capitato è stato per qualche umanissimo errore di valutazione.

Quindi la pornografia, i messaggi subliminali…
Sciocchezze. Mi ha sempre fatto ridere il tentativo di alcuni di additarmi per… coglionate del genere. Potrei capire se avessi spacciato sostanze psicotropiche provocanti dipendenza e assuefazione, non certo per aver dichiaratamente cercato di umanizzare argomenti altrimenti asettici come “desktop environment”, “interfaccia grafica”, “GNOME”, “KDE” eccetera.

Qualche aneddoto divertente da condividere?
Uhm, vediamo… Sì. Mi ricordo ad esempio una sera al Nevski di Catania, ero seduto sulla scalinata, un po’ bevuto, e stavo slinguando una certa dolcissima Karen (o Kathy?) di Philadelphia; ad un certo punto lei ha ritratto la lingua dalla mia trachea per dirmi: “you’re a good kisser”. Io ho solo leggermente spostato la testa oltre la sua spalla e ho vomitato un paio di litri di lambrusco economico, tutto in un’unico getto. Poi ho le ho rimesso la lingua in gola.

Ok -.- ma intendevo qualche aneddoto relativo a pollycoke…
Ah. Beh. Una volta mentre stavo scrivendo un articolo mi è sfuggito un click sul pulsante “Pubblica” invece che su “Salva” e a mia insaputa è apparso un post con niente altro che una immagine senza senso. Me ne sono reso conto solo quando in molti avevano già iniziato a sperticarsi nelle congetture più improbabili per interpretarlo… e il bello è che ci avevano pure azzeccato!

Era meglio l’aneddoto del vomito-a-spruzzo
Appunto!

Sei diventato ricco con pollycoke?
Mi sono arricchito a dismisura sotto molti punti di vista. Decisamente non quello finanziario, se la domanda era riferita ai soldi. Un blog con un argomento così di nicchia riservato per scelta ad un pubblico ristretto non è un investimento furbo e anzi nemmeno lontanamente sostenibile.

Sei stato ingaggiato da qualcuno che ti pagherà per scrivere ancora?
No.

Accetteresti se te lo proponessero?
No.

E se ti offrissero una congrua paga per tenere un editoriale?
Parliamone -.-

Lo escluderei. Significa dunque che non leggeremo mai più le tue felipate?
Beh, mai più… nessuno può dirlo con certezza, nemmeno io. Purtroppo però al momento è meglio così: decisione molto sofferta che io stesso devo ancora assimilare, ma ferma e ben ponderata.

E noi cosa dovremo fare a questo punto?
Spegnere anche voi il PC? Boh, non ne ho idea. Spassatevela!

Vuoi lasciare un messaggio ai lettori?
Beh sì. Non fidatevi mai di chi si intervista da solo.

Fuori onda (aggiornamento 16/09/09)

Dopo aver letto circa 250 bellissimi commenti lasciati da circa un ventesimo dei lettori di pollycoke2, ho deciso di rispondere ad alcune interessanti domande che mi avete posto. Così ho continuato il gioco e ho aggiunto alcuni stralci registrati durante un immaginario fuori onda dell’intervista, che sarebbero stati lasciati fuori dalla prima versione ;)

…insomma, hai scoperto le ragazze, eh, eeh? ;) eeeh? ;))
Quando avevo tipo dodici anni.

Ma intendo dire che dietro questa decisione deve esserci una donna…
No. Crudi ad esempio ci è rimasta male: era una mia accanita lettrice.

Ok, sul serio: perché molli tutto?
Sul serio, per rimodulare le priorità della mia vita.

Uhm, e dopo averle rimodulate potresti tornare a scrivere?
Beh certo, in teoria sì. In realtà però allontanandomi da pollycoke credo che perderò l’interesse e l’abitudine a considerarlo come parte integrante della mia giornata. Ed inconsciamente è proprio quello che voglio ormai da qualche tempo, in fondo. Se non fosse che amo le dinamiche articolo/interventi che si creano con i lettori, avrei chiuso già tempo addietro.

Ma come si fa a voler perdere interesse in una passione così forte come la tua?!
Ho sempre tenuto un diario personale e ho sempre avuto tantissime passioni, la tecnologia è solo quella che negli ultimi anni ha preso il sopravvento, ma non è nemmeno la più interessante. Il fatto è che prima di pollycoke non avevo mai pubblicato niente e dunque ovviamente non avevo avuto un riscontro di pubblico, che è qualcosa che da risonanza. Tutto qua.

Ma se invece di fare il talebano alleggerissi il tuo impegno, scrivendo di meno?
Scrivere non è un impegno pesante per me. Ciò che mi assorbe (molto) tempo, nonostante la mia brevettata “lettura verticale”, è soddisfare le mie innumerevoli curiosità provenienti dal vastissimo panorama di nuovi progetti, nuove polemiche, nuove idee, nuovi spunti che sono sempre all’ordine del giorno, dell’ora e del minuto.

Beh, però potresti almeno continuare a pubblicare solo il tuo diario personale.
No. Dubito fortemente che potrei mettermi a scrivere solo di Vita Reale, su pollycoke, senza cedere alla tentazione di mettermi a provare questo o quel nuovo progetto, poi recensirlo, poi seguirne lo sviluppo, eccetera. Inoltre se anche tentassi di scrivere solo articoli relativi alla mia vita privata, per quanto appassionante, credo che snaturerei tutto.

Hai pensato di rendere pollycoke più collaborativo e meno dipendente da te?
Sì, molto spesso, e sono giunto a parecchie conclusioni. Più collaborativo sarebbe OK (in fondo MessageBox e Commenti dei lettori sono due pilastri di pollycoke), meno dipendente da me sarebbe decisamente NON OK: chi mi legge lo fa perché nei miei articoli trova un preciso filo conduttore. Rendere pollycoke più sociale senza però snaturarlo significherebbe sostanzialmente continuare a mantenere il 90% del mio impegno.

Hai pensato di designare un tuo successore? Cosa leggiamo adesso?
Quando ho iniziato a definire lo stile di pollycoke, anni fa, non esisteva niente di paragonabile nemmeno in ambito internazionale. Non dico che non ci fosse di meglio, semplicemente niente di simile come “formula”. Mi hanno ispirato modelli provenienti dalla mia vita di tutti i giorni; la teatralità involontaria dei siciliani e il tono sarcastico con cui si deve sdrammatizzare tutto; il mio bagaglio socio-culturale di insegnante e formatore per vocazione naturale; da ultimo le mie esperienze ravvicinate con il mondo dei calcolatori e programmatori, iniziate nella più tenera età. Ora, in giro non manca certo3 gente simpatica o tecnici o (soprattutto) insegnanti, ma… A distanza di anni credo ancora che non esista niente di paragonabile a pollycoke :)

Cosa stai facendo in questi giorni lontano da pollycoke?
Parecchie cose che non ti interesserebbero. In ogni caso non mi sono allontanato del tutto: un paio di controlli li svolgo ugualmente, per evitare di abbandonare le discussioni incustodite e in attesa di chiudere i commenti quando non ci sarà più niente da commentare e prima di diventare ricettacolo di spam.

Se lanci qualche nuovo progetto poi lo segnali qui?
Beh, ma se tu fossi l’autore di pollycoke e tornassi a scrivere di software… non lo dovrebbi fare sempre qui su pollycoke?

“Dovresti”
…grazie, ci penserò ;)

Finisce qui

Nessun trucco, come vedete. Comunico con un sorriso una decisione che però in realtà mi costa parecchio. Come ha indovinato qualcuno in questi giorni, io ho bisogno di voi forse anche più di quanto voi ne abbiate di me. Questa è una cosa fondamentalmente sbagliata, anche se bella e molto struggente.

Note legali

Per festeggiare l’occasione e la data storica4 ho pensato di ri-licenziare l’intero contenuto didattico/divulgativo di pollycoke, attualmente CC, sotto i termini della GNU FDL. Maggiori dettagli nella pagina del legalese.

Attenzione: chiunque si facesse venire in mente la genialata di scaricare l’intero contenuto di pollycoke per farne dei mirror, tenga presente alcune cose:

Grazie per la collaborazione e il buon senso ;)

Menzioni speciali

Senza nessuna pretesa di ricordare tutti, voglio abbracciare Giorgio “maus” Mandolfo per aver dato inizio a tutto e per aver inventato il nome pollycoke (che rimetto a lui in caso voglia farne qualcosa); salutare simbolicamente con Paolo “keltik” Canavese la prima persona che ha dato il via al grandioso passaparola su pollycoke; fare altrettanto con l’ottimo Luca “ziabice” Gambetta per tutti gli amici autori esterni che talvolta hanno contribuito a pollycoke con guide e recensioni; fare altrettanto con Daniele Medri, che mi ha tanto ispirato quanto deluso, per tendere una mano a tutti i fuoriusciti da pollycoke, perché in fondo se fossimo stati più vicini ci saremmo senza dubbio capiti; ringraziare lo staff di Infinytech per avermi offerto ospitalità e nella speranza che vogliano tenere pollycoke in vita ancora a lungo; salutare calorosamente Luigiantonio “Firefox” Calò e i gruppi di pollycoke su facebook; chi mi seguiva su twitter e su friendfeed; tutti i numerosissimi contatti che nel tempo mi hanno scritto via email, Jabber, IRC o altro anche solo per dirmi “ciao” e insomma…

Grazie di tutto!

Zittisco per una volta sia la mia metà arrogante che quella pudica e mi lascio andare ad una piccolissima confessione un po’ commossa: siete stati una delle esperienze più importanti della mia vita.

Mutui, Finanziamenti, POR, PSR, Sicilia, Pappalardo


Note all'articolo:

  1. Isole e Svizzera comprese []
  2. Non è vero che è una minoranza quella che non commenta e segue in silenzio, semmai è l’esatto opposto ;) []
  3. Per favore non iniziate a compilare liste di blog, altrimenti questa pagina si trasformerà in un ricettacolo di link []
  4. No dico… 999! []

Pagine forse correlate:


Commenti »

1. montoya - 9/09/09 @ 22:42

bah

2. Caprowsky - 9/09/09 @ 22:47

ti ho voluto bene

3. snizzo - 9/09/09 @ 22:56

ehhh donne… dududu in cerca di guai…
donne a un telefono che non suona mai…

io personalmente sono multitasking…

4. slade79 - 9/09/09 @ 22:58

Che dire? Sei stato uno dei primi blog che ho letto nel mio incosciente e fortunatissimo passaggio da windows a ubuntu, e uso ancora lo stesso computer di allora (ha ormai 6 anni, e gira da dio).
Non ti nego nemmeno che ho quasi del risentimento nei tuoi confronti, perchè trovo stronzo mollarci così, mollare anche la minoranza (quasi) silenziosa come me, che non commenta mai ma ti ha nei feed.
Anche più di quando hai mollato Gnome per KDE, e comunque continuavo a seguirti: a sto giro non posso continuare, e cazzo se mi dispiace. Beh, grazie degli ultimi anni a leggerti, bastardo, ti ho voluto bene, anche se praticamente in silenzio. In bocca al lupo per tutto, e spero che ci ripensi.

5. Santiago - 9/09/09 @ 23:00

buon.. torna ogni tanto dai. Magari puoi usare di meno il computer la prossima volta, pubblicare che ne so, 1 post alla settimana. :)

Saluti e stretta di mano.

PS: hai fatto la decisione giusta..troppo computer fa male.

6. Emanuele - 9/09/09 @ 23:01

Ma perché non trasformare pollycoke? Perché non aprirlo a collaboratori definendo una chiara linea editoriale in modo da non snaturarne lo stile?
Perché fermarsi e stop? C'è un materiale immenso da valorizzare…
Perché non dare “le chiavi” ad un amico fidato e – semplicemente – diminuire drasticamente (visto che lo desideri) il tempo dedicato da te in persona?
Pensaci… è triste vedere *format italiani* che purtroppo fanno questa fine.
Ciao,
Emanuele

7. Jokerigno - 9/09/09 @ 23:06

Ciao Felipe.

Grazie per la compagnia.

Buona Vita.

8. Marcop20 - 9/09/09 @ 23:09

Mi dispiace!
Ciao, e auguri per la vita reale!

9. Cirene - 9/09/09 @ 23:10

Ecco una grande persona: HA SAPUTO METTERSI IN DISCUSSIONE

10. TroppoBarba - 9/09/09 @ 23:13

Arrivederci

11. sdak - 9/09/09 @ 23:17

grazie per tutto quello che hai fatto, di cuore!

12. Ale - 9/09/09 @ 23:19

Grazie di tutto Felipe.
E se devo dire una cosa (non per senso di emulazione) ma ti capisco perfettamente.
Ultimamente mi sono fermato a pensare sul fatto di sprecare la vita davanti a uno schermo quando ci sono tantissime cose più belle e soddisfacenti da fare.
Ho sempre pensato che l'IT fosse la mia strada e quando pochi mesi fa ho cominciato a mettere in dubbio questo mi sono anche chiesto se fossi diventato scemo all'improvviso.
Beh, oggi mi sento meno solo.

In bocca al lupo per la tua nuova vita.

13. [email protected] - 9/09/09 @ 23:19

non t'ho mai visto, non sò di che colore è la tua pelle e non sò neanche per quale squadra tifi.. però t'ho vissuto!
Il mondo ha perso una delle migliori penne che ci sono in circolazione..
ma invece di leggere tuxfeed non si può fare qualcosa di simile qui su pollycoke, visto la possibilità di una proposta editoriale? io la butto lì..

14. Matteo - 9/09/09 @ 23:21

Non è che vuoi metter su famiglia e non hai tempo da dedicare a troppe (altre) cose , vero?
Beh, un grosso ringraziamento per i tuoi post, spesso utili e divertenti. Ti auguro tante cose belle.

Ciao

Matteo

15. Vito Fasano - 9/09/09 @ 23:24

un grosso abbraccio felipe, ti capisco in toto !!
a presto ;)

PS: stacca la spina, ma ogni tanto passa per salutarci ;)
PPS: nn ti eliminerò da liferea

16. Savino Pio Liguori - 9/09/09 @ 23:27

quoto vito
non ti eliminerò da liferea
e quando rivedrò un nuovo mess sul feed sarò felice
almeno ogni tanto ribussa qui
pure per scrivere una cavolata

17. Fulvio Ma Anche Borzo - 9/09/09 @ 23:28

Ti seguo da anni. Grazie per le news e per il tuo punto di vista e le tue guide. Mi sono state utili per tanto tempo. Grazie pollycoke.

18. Aldo "xoen" Giambelluca - 9/09/09 @ 23:29

MegaLOL, bellissima intervista ;).

19. Frafra - 9/09/09 @ 23:29

Grazie Pollycoke, non c'è nulla da aggiungere: il numero delle persone che stanno commentando parla da se.

Frafra

20. Matiee - 9/09/09 @ 23:30

Ha ragione Emanuele; io personalmente ho sempre pensato che il giorno in cui ti fossi stufato di scrivere avresti trasformato Pollycoke in qualcosa del genere di cui sopra. Se le motivazioni sono davvero quelle che hai detto, davvero non c'è sotto anche qualcosaltro (legittimamente affari tuoi), pensaci…
Nel suo immondamente piccolo, questo… blog?sito?progetto? beh, qualunque cosa fosse, è stato qualcosa di glorioso; è davvero un peccato che finisca così.
Speriamo che ci ripenserai.

21. Daniele - 9/09/09 @ 23:31

Ciao Felipe !!! In bocca al Lupo !
Daniele

22. Anonimo Codardo - 9/09/09 @ 23:33

È stato bello trollarti, goditi la tua real life, sperando abbia meno “drama” di quella virtuale. Alla fine questo blog era l'unica risorsa sull'opensource in italiano che valesse la pena di leggere.

23. Ophys - 9/09/09 @ 23:33

bè, grazie di tutto.
P.S. ti riferivi all'articolo su mac os, vero?

24. Cotoletta Pelosa - 9/09/09 @ 23:35

Bella li…. confido nella tua frase:
Vuoi lasciare un messaggio ai lettori?
Beh sì. Non fidatevi mai di chi si intervista da solo.
Ti aspetteremo… :)

25. minkiux - 9/09/09 @ 23:39

Titoli di coda.
Il pubblico si alza, applaude, ed esce composto dalla sala.

26. LA - 9/09/09 @ 23:41

Addio (e grazie per tutto il pesce)

27. unosd - 9/09/09 @ 23:43

credo di capire la tua scelta e di ritenerla piuttosto saggia nonostante mi facesse piacere leggere i tuoi post, buona fortuna

28. Mondonauta - 9/09/09 @ 23:44

mmmhhh e ora come saprò quando kde sarà davvero pronto senza neanke provarlo?! :-P

in bocca a lupo felipe, mi dispiace ke tu kiuda e sinceramente non ho manco capito tanto la ragione ma vabbè… in bocca al lupo ugualmete per il futuro, sperando che le nostre strade si incrocino nuovamente

29. Marco - 9/09/09 @ 23:45

bella intervista ma quello che tutti si chiedono è: perchè ?
comunque salutoni sei stato fonte di ispirazione di dibattiti su questo fantastico mondo che è l'opensource ti ho citato + e + volte in molte mie discussioni.
a parte tutto grazie

30. Alfredo - 9/09/09 @ 23:47

Anche io, come tanti, aspettavo un tuo post con trepidazione.
In bocca al lupo Felipe, e ancora grazie.
Alfredo

31. parlomalepensomeglio - 9/09/09 @ 23:48

meglio archlinux

32. Morpheu5 - 9/09/09 @ 23:49

Bah, insomma.

Io mi sono appena visto il Cavaliere Oscuro, per esempio.

33. DnaX - 9/09/09 @ 23:56

Grazie (per adesso) di averci tenuto compagnia con i tuoi articoli, sempre inediti e ben scritti.

Ciao!

34. Michele - 10/09/09 @ 0:00

Oh, beh, se la pensi proprio così… mi dà fastidio, ma capisco la sensazione che provi: chi non la ha mai provata nella propria vita?
“Cazzo ci faccio qui a parlare di cose che possono essere comprese/condivise da poche persone, che provocano infinite discussioni, che rubano tempo ad un lavoro, che causano travasi di bile, e che alla fine minano anche la mia vita privata? Cazzo ci faccio qui a mettere online quel che penso, quel che provo, i miei sbattimenti per cercare di apportare migliorie ad un qualcosa in cui la maggior parte delle persone sta ancora a chiedersi se sia più forte Hulk o la Cosa (o se sia meglio KDE o Gnome)? Vale la pena tutto questo?”
Ma prenditi una pausa, aggiorna con meno regolarità, fatti desiderare!
E sì, cerca magari qualcuno che dia una manina.

From Sardinia with Appreciation xxx!

35. ToX - 10/09/09 @ 0:01

anche per me pollycoke rimane fra i feed… un po' mi dispiace che chiuda, perchè per me questo blog era “il” blog” di linux, visto che riusciva perfettamente a soddisfare tutte le mie (limitate) esigenze di novità informatiche, d'altra parte appoggio totalmente la decisione di chiudere, staccare la spina e vivere la vita una vagina alla volta… c'è un mondo fighissimo qua fuori che non richiede nessuna compilazione ardita, pochi problemi di dipendenze… pronto per essere goduto insomma. auguri felipe per la tua scelta, ogni tanto torna a bussare… sarà sempre un piacere leggerti

36. Eligio Colutta - 10/09/09 @ 0:01

Sono d'accordo.

37. Max - 10/09/09 @ 0:22

Grazie Felipe, è stato divertente (ed anche utile!) leggerti.
E fa riflettere anche questa tua scelta di “spegnere” il PC…..
Max

38. random - 10/09/09 @ 0:27

>non richiede nessuna compilazione ardita, pochi problemi di dipendenze…

perché, i rapporti uomo-donna non hanno complicazioni paragonabili? ;-)

ci mancherai felipe!

39. Ivan - 10/09/09 @ 0:27

Devo dire che mi dispiace davvero molto che pollycoke chiuda…
È “il” (come è già stato scritto) blog di linux. E lo rimane…
Nemmeno io eliminerò il feed da liferea, rimane lì in attesa di nuovi aggiornamenti ;)

I migliori auguri per te e per la tua real-life. :)

ciao

40. Syco - 10/09/09 @ 0:30

Graziedi tutto…
e a presto, magari ci vediamo sulla scalinata…

41. aPassenger - 10/09/09 @ 0:33

Grazie di tutto, è stato veramente un piacere…

42. Marko - 10/09/09 @ 0:38

Ciao Felipe,
il mio lato egoista è un po' dispiaciuto per questa decisione, ma nessuno meglio di te può sapere cosa è meglio per te.
Se posso darti un consiglio, cerca un altra via per continuare a scrivere.
Sei dannatamente bravo e penso ti piaccia anche parecchio.
Conosco uno che aveva un blog Ubuntista e poi ha scritto un romanzo…
;o)
Grazie per le dritte e le risate.
Utilissime entrambe.

Marko

43. koteko - 10/09/09 @ 0:39

Nonostante tutto quello che si e' detto, pollycoke e' stato e resta un grande blog, come grande e' il suo autore.

Ti auguro tutto il bene possibile, e sono sicuro che la tua scelta ti portera' estrema felicita'. Ma io credo nella ciclicita' della vita, quindi ho l'impressione che, in un modo o nell'altro, Internet e l'open source sentiranno ancora parlare di felipe ;)

Come ha gia' scritto qualcuno, addio e grazie per tutto il pesce!!

44. wake - 10/09/09 @ 0:46

Complimenti felipe per pollycoke!
Non dedico troppo tempo davanti al pc e tante volte ho usato il tuo lavoro per evitarmi mille scocciature legate alla serena instabilità di questo sistema operativo. Forse è solo l'idea di dover testare da solo nuovi programmi, applet, repo e altre parolacce del genere a dispiacermi.
Un sorriso allora, ottima mossa e ci vediam per strada!

45. Shiba - 10/09/09 @ 0:53

Vabbè, se ti rimetti a scrivere da qualche parte però poi fare un accenno qui?

46. Sgt.Pepper - 10/09/09 @ 1:01

Grazie mille di tutto, Felipe.
Ricordati che, se e quando ti sentirai pronto, noi avremo sempre voglia di leggerti.

Enjoy! :)

47. Rey - 10/09/09 @ 1:04

Grazie di tutto davvero….
Mi sento perso dopo aver letto la conferma di quello a cui non volevo credere. Non c'è nessun altro “posto” che merita, resta solo il vuoto, o quasi. E io che aspettavo una tua approvazione per passare finalmente a kde4, ora mi sa che mi toccherà provare da solo.
Sono stato un lettore silenzioso e almeno in questo ultimo post voglio dire la mia. Mi sono divertito tanto a leggerti e allo stesso tempo ho imparato tante cose, mi hai trasmesso la voglia di testare cose nuove, di fregarmene della stabilità, una linea che seguo anche nella vita. Mi dispiace per i bacchettoni che non hanno saputo cogliere tutto questo e non hanno fatto altro che sparlare, in fondo si può migliorare solo smuovendo le acque e criticando costruttivamente, il silenzio invece non serve a niente. Ora aspettiamo la loro voce, se vogliono qualcosa di meglio che si impegnino a crearlo, il dopo felipe lo vogliamo da loro, così potremo criticarli noi se ce ne sarà bisogno, solo costruttivamente però.
Grazie ancora, spero di risentirti ogni tanto, perchè va bene allontanarsi, ma non demonizziamolo sto pc :P Abbiamo bisogno di te

48. PocoNerd - 10/09/09 @ 1:21

Spero che l'aneddoto con la ragazza americana sia frutto di invenzione… lol… D:

ciao :)

49. Xander - 10/09/09 @ 1:27

Ciao Filippo.
Mi hai intrattenuto per diversi anni, anni che, per differenti motivi, non scorderò.
In fondo, nonostante il malanno che accomuna molti di noi, devo dirti che hai fatto di me, in qualche modo, una persona migliore.
Ma poi si corre il rischio di citarsi e ricitarsi, ed allora è giusto chiudere la porta ed andare via, portandosi appresso il bagaglio di oneri ed onori che ci si è guadagnati.
Ecco, fammelo ripetere: mi hai reso una persona migliore.
Spero, in qualche modo, questo sia vero anche per te.
Xander.

50. Guiodic - 10/09/09 @ 1:32

E' un vero peccato… spero sia uno scherzo. Ma non è primo aprile purtroppo.

51. Tufano Michele - 10/09/09 @ 1:45

Non mi piace KDE. Non trovavo nemmeno tanto gusto ed interesse nel leggere le nuove notizie ad esso riguardante. Ma leggevo tutti i tuoi articoli, mi piaceva la tua passione nel trattare gli argomenti, il tuo stile preciso, ma al tempo stesso schietto e allegro, con qualche intermezzo ironico. Naaa…non sono un tuo fan, non ti seguo su facebook nè su twitter (e penso nessuno mi convincerà mai a usare quei anti-social network…nemmeno la mia ragazza xD), però volevo dedicarti questo commento. Forse se non prendevi questo sito troppo seriamente, sarebbe durato ancora molto a lungo…ma non sono certamente quì a darti consigli, nè tu a accettarli.

Ciao, e in bocca al lupo per tutto…

52. Federico Vecchio - 10/09/09 @ 2:02

Hasta la vista, felipe ;)

53. reahel - 10/09/09 @ 2:04

Anche a me spiace molto se davvero chiudi 'pollycoke'… davvero un peccato

54. alxbbird - 10/09/09 @ 2:11

Si dice: “arriva per tutti il momento di cambiare”, e probabilmente e' vero, specie se la cosa che ti ha appassionato e' cosi' specifica-tecnica-astratta-filisofica come il computer, l'information technology e l'interfaccia fra le due cose. Pero' si vedeva che in fondo quello che ti appassionava di piu' era l'interfaccia uomo-uomo, piu' che l'interfaccia uomo-macchina…e forse adesso hai scoperto che le relazioni con persone fisiche sono piu' interessanti…senza nulla togliere al resto e senza voler offedere nessun lettore. Condivido il cambiamento. Buon proseguimento, se mai leggerai questo commento. Ciao !!!

55. Michel Giovannini - 10/09/09 @ 2:17

alla fine però il cerchio si chiude. perché perdere la vita dietro configurazioni impossibili e set-up propedeutici quando, poi, un giorno, chiudi il pc e chi si è visto si è visto. risolto il problema di rifare-tutto-da-capo con la koala.

ciao Felipe, le tue guide mi hanno molto aiutato ai primi tempi. buona vita vera.

56. Gianpa - 10/09/09 @ 2:17

A me piaceva il tuo modo di scrivere, leggevo i tuoi articoli solo per quello. Mi mancheranno :(

57. Neff - 10/09/09 @ 2:38

Ciao Felipe, non ti nascondo che mi dispiace molto di vederti mollare pollycoke, non solo perchè questo – è inutile volerlo negare – è stato sicuramente uno dei blog più interessanti e caratteristici del mondo pinguinesco, ma soprattutto perchè da come ne parli sembra proprio che ad un certo punto della tua vita tu ti sia pentito di aver fatto qualcosa che ha significato invece molto per tanti altri.
Mi dispiace anche che tu non sia riuscito a trovare un equilibrio che ti permettesse di vivere la tua vita lontano dal monitor riuscendo al contempo a gestire la tua vita in rete… tu dici che è triste e inutile perdere tempo con delle persone “virtuali” su internet, eppure noi siamo molto più reali di quello che sembra e per noi tu contavi, forse molto più di quello che immagini.
Detto questo, non ho iniziato ad usare ubuntu grazie a te ma è indubbio che il tuo parere, che il tuo modo di “leggere” lo sviluppo nel mondo dell'informatica libera mi abbia fatto amare di più questa esperienza. Per quanto la cosa possa sembrare patetica, caro Felipe, mi mancherai e con te le tue polemiche, le tue flamewars e i tuoi pareri. L'informatica non è solo tecnica, ma è anche fatta di queste cose. Non capisco come tu possa rinunciare ad una tua spontanea passione così, da un giorno all'altro. Nei prossimi mesi, naturalmente, pollycoke rimarrà comunque tra i miei feed sperando che tu rinsavisca. Il fatto che tu voglia vivere di più lontano dal monitor non significa che tu debba mollare definitivamente questo blog. Naturalmente credo che solo tu possa decidere cosa è meglio per te, però ricordati che la verità è quasi sempre nel grigio, non nel bianco o nel nero e negare una nostra passione significa rinunciare ad una fetta della nostra personalità. Pensaci. Intanto auguri per la tua nuova vita e grazie di cuore per la tua compagnia e per quanto hai fatto in tutti questi anni!

58. Andrea Tavazzani - 10/09/09 @ 2:49

Adios!

59. flyingecko - 10/09/09 @ 3:06

Anche io ti voglio ringraziare di cuore ed augurarti un buon proseguimento di vita reale.

Lasciandoti però ci tenevo a dirti tre cose:
* ciò che hai fatto con pollycoke è troppo grande per poter essere dismesso così: credo sarebbe buttare una grossa possibilità (per l'open source in Italia) non renderlo comunitario come qualcuno sopra accennava. Lo vedo un po' come un delitto :P
* ricorda che “la virtù sta nel mezzo”: è bene concentrarsi sulla vita reale e non perdere la propria vita davanti ad una scatola, ma non mollare del tutto il software libero e la sua brulicante comunità: io personalmente ho imparato da esso veramente moltissime cose sulla società e la solidarietà umana. Pensa ad esempio alla mentalità da bug-report per migliorare le cose, o al non stupirsi se qualcuno fa qualcosa per gli altri non chiedendo soldi in cambio. Da utente windows ciò è semplicemente inconcepibile.
* Ti ho seguito, ti ho conosciuto, alle volte ti ho anche capito. Tu parli di Linux, GNU, open source e chissa quale altra cosa del terribile acronimo doppiamente ricorsivo. Sappi però che tra tutti i post che hai fatto quelli che più mi hanno toccato e che ricorderò sempre sono stati quelli su Crudi e su quel tuo “torrido ma bellissimo luglio”. Trasudavano umanità, era incredibile. Non eri solo davanti ad una scatola: stavi comunicando col mondo, facendolo anche emozionare. Senza spettacoli, teatrini e telenovelas. Era esperienza di vita.

Il computer e la rete sono strumenti. Potenti strumenti.
Non bisogna demonizzare loro, ma semmai la nostra incapacità di gestirli correttamente.

Ti auguro di trovare il tuo equilibrio.

Un saluto affettuoso

Federico

60. Al futuro » Blog Archive » la blogosfera trema: Felipe installa Fed…NO! chiude il blog o.0 - 10/09/09 @ 10:31

[...] all’epoca di come pollycoke.net fosse una delle esperienze più significative della blogosfera, per tanti motivi. Incredibilmente [...]

61. Ciao Felipe… « Tufano Michele - 10/09/09 @ 11:59

[...] spazzola prima di andare a dormire”), ho appreso una notizia che mi ha molto colpito. Il sito PollyCoke.net chiude. L’autore, Felipe, nel suo ultimo articolo fa un’intervista a se stesso per [...]

62. otherman - 10/09/09 @ 5:38

Mi dispiace perdere il mio punto di riferimento principale nel mondo Linux ed Open in generale, nonchè una penna che adoro. Spero rifletterai sulla possibilità di lasciare le redini a qualcun'altro limitandoti ad impostare una linea editoriale. Rilasciando tutto “open source” già vedo 638,5 fork in vista! Certo, non che trovare qualcuno al livello sia facile.

Buona vita, davvero.

63. Pollycoke chiude.. - 10/09/09 @ 12:49

[...] Felipe spiega con una bella intervista a sè stesso … [...]

64. otherwoman - 10/09/09 @ 7:00

Beh, auguri Felipe ma io da qualche giorno sto leggendo TuxJournal e non me ne pento, anzi… grazie per avermelo fatto scoprire (grazie ad uno dei tanti commenti). A presto!

65. dg1974 - 10/09/09 @ 7:11

ciao, grazie e alla prossima!

66. zampo - 10/09/09 @ 7:20

Good feel Felipe.
Comunque il feed a Pollicoke ci sarà sempre … caso mai ti scappassero le dita sulla tastiera :-)

67. IB - 10/09/09 @ 7:23

Mancherai. Arrivederci.

68. Noemi - 10/09/09 @ 7:23

Questa intervista mi ha ricordato una di quelle di Noemi:
non hai detto assolutamente nulla!

69. olympicmew - 10/09/09 @ 7:24

Grazie felipe per averci donato questo blog. Mi dispiace molto per questa decisione, ma la comprendo perfettamente. Non mi va di perdere troppe parole, sappi solo che questo blog mi ha sempre divertito molto oltre che informato. Buona vita reale, allora ;)

E sono d'accordo con chi dice che dovresti donare pollycoke alla comunità.

70. Luigi Marco Simonetti - 10/09/09 @ 7:25

Pur non essendo uno sviluppatore, hai fatto parte della comunità linux come gli sviluppatori, ci hai aiutato a capire e far funzionare meglio i nostri pc, al pari di uno sviluppatore che corregge dei bug o crea nuove funzionalità… io sono deluso da questa decisione, ma la rispetto… dico solo che non si può abbandonare la comunità linux così, di punto in bianco… perchè non pensi ad un pollycoke mensile? Ad una rubrica mensile magari? Io credo che ci penserai… e spero che ti convinca che uno sforzo mensile per tutti noi valga la pena di farlo… grazie di cuore!

71. [email protected] - 10/09/09 @ 7:35

Da quando un blog chiude? :)

72. massimo21 - 10/09/09 @ 7:42

Salve, sono Massimiliano e vivo in Belgio (nella città di Genk).
Volevo farti sapere che a me personalmente dispiace moltissimo. Tu sei uno dei miei punti di riferimento la quale da ora in poi non potro più contare :-(
Ma se è così cha hai deciso….
Ma lo stesso ti auguro buona fortuna con i tuoi progetti.

73. Luca Gambetta - 10/09/09 @ 7:44

Grazie per quello che ci hai dato, Google te ne sarà grato per sempre.

74. Addio felipe | Badalis - 10/09/09 @ 14:46

[...] proprio con questo post che felipe da la brutta notizia a tutti i suoi lettori, tuttavia anche in questo momento cupo [...]

75. nulll - 10/09/09 @ 7:46

:'( altre due righe e mi commuovo…

“A stancarmi e disgustarmi è l’idea di me seduto davanti ad un PC. Non voglio più coltivare un rapporto così intenso, duraturo e passionale con qualcosa che nemmeno ha una vagina.”

“Tutto pollycoke è stato coscienziosamente architettato con il preciso scopo di provocare polemica.”

“Mi ricordo ad esempio una sera al Nevski di Catania, ero seduto sulla scalinata, un po’ bevuto, e stavo slinguando una certa dolcissima Karen (o Kathy?) di Philadelphia; ad un certo punto lei ha ritratto la lingua dalla mia trachea per dirmi: “you’re a good kisser”. Io ho solo leggermente spostato la testa oltre la sua spalla e ho vomitato un paio di litri di lambrusco economico, tutto in un’unico getto. Poi ho le ho rimesso la lingua in gola.”

Ahahahahah
stasera brindo alla tua

76. LuNa - 10/09/09 @ 7:58

Mah, secondo me non resiste che un paio di mesi e pollycoke tornerà lo stesso di sempre.

77. n00d - 10/09/09 @ 7:59

hai fatto bene, quoto soprattutto “A stancarmi e disgustarmi è l’idea di me seduto davanti ad un PC” e ti capisco.

ciao

78. cRoW2k - 10/09/09 @ 8:04

so benissimo cosa vuol dire chiudere un punto di riferimento, a me è successo ad apriel… So come ti senti e capisco benissimo il tuo stato d'animo. Sei forte felipe.

79. Maurizio Granato - 10/09/09 @ 8:07

ciao e grazie :)

80. motumboe - 10/09/09 @ 8:09

cambiare è spesso la cosa giusta.

81. Martino - 10/09/09 @ 8:24

Ciao Felipe, ti leggevo sempre, via te, se ne va uno dei più importanti punti di riferimento del mondo linux, oltre ad un ottimo scrittore e sicuramente brava persona.
Ci mancherai tanto. Buona vita!

82. Giuseppe Guerrasio (lobotomiatbm) 's status on Thursday, 10-Sep-09 13:25:36 UTC - Identi.ca - 10/09/09 @ 15:26

[...] https://pollycoke.net/2009/09/09/felipe-intervista-felipe-dettagli-sulla-chiusura/ a few seconds ago from Twhirl [...]

83. Mattia val - 10/09/09 @ 8:30

allora,per la seconda volta:
Arrivederci e grazie di tutto il pesce…
see you soon felipe…

84. pix - 10/09/09 @ 8:31

secondo me felipe ha perso la verginità durante la vita di Pollycoke, e dopo aver scoperto la f*** si è reso conto del gran tempo perso al pc

è sicuramente un comportamento da arroganti idioti perchè io, come altri non sfigati, convivo con una vita al pc contornata dalla giusta quantità di f*** (che nel mio caso è legata all'amore)

felipe… ma bvaffanc….

85. Paolo Paride Martino - 10/09/09 @ 8:31

Ciao felipe, ci mancherai.
E grazie di tutto!

In bocca al lupo con i tuoi progetti :-)

86. Giulio Daprelà - 10/09/09 @ 8:34

Felipe, sei stato un mio punto di riferimento negli ultimi anni, capisco la tua decisione, ma non la condivido, la trovo troppo drastica. Si puó sempre trovare un punto di equilibrio tra la propria vita privata e la vita in rete, tra i propri “doveri” e le proprie passioni. Sono anche io coinvolto nella comunitá del software libero, vi partecipo anche io attivamente, e proprio perchè ho saputo trovare un equilibrio tra questa passione e il resto ti dico che é possibile.
Seguivi una miriade di progetti open source. Mi chiedevo dove trovavi il tempo di seguire tutte quelle cose ed essere sempre aggiornato su tutto. Forse eri troppo coivolto, forse questa tua passione era troppo totalizzante. Basterebbe focalizzarsi su poche cose, ridurre gli interventi nel blog, ma perchè abbandonare una passione quando per tua stessa ammissione é una decisione sofferta? Avrei capito se ti fossi rotto le scatole, se non ne potessi piú e la sola visione di un pc ti facesse venire la nausea, come dopo una sbornia non puoi nemmeno guardare il vino che ti ha fatto stare male. Ma cosí…penso che ti mancherá il tuo blog e che ti mancheremo noi. E spero di rivederti scrivere qui. Intanto il tuo sito rimarrá nei miei preferiti

87. kenshemo - 10/09/09 @ 8:34

42

88. erasmusjam - 10/09/09 @ 8:46

OK ranzo via il feed. A presto

89. Johnny Canit - 10/09/09 @ 8:50

Grazie,mio conterraneo Felipe! Senza di te non sarei mai arrivato a questo fantastico mondo che è l'Open Source! Un abbraccio e un “ci mancherai davvero tanto” :)

90. Luca De Marini - 10/09/09 @ 8:54

Infatti ;)
Però c'è da dire che per gestire un blog così complesso, nn puoi essere affatto multitasking, altrimenti finisci come windows… non fai bene nessuna delle task. Purtroppo è così.

Mi fa sorridere di dispiacere che però l'articolo della nonciclopedia corrisponda in un certo qual modo alle domande che Felipe si è fatto da solo. Sembra, intendo dire, che abbia voluto rispondere alle provocazioni di quel sito e che abbia deciso che in fondo, ci avevano azzeccato. Vedi frase sul PC e sulla vagina. Sembra quasi che Felipe sia cresciuto solo ora, purtroppo, come in preda ad un attacco ormonale. Peccato, nn so che dire.

91. diegor - 10/09/09 @ 8:55

Adiós Felipe! Gracias a ti por todo! :)

92. Lumaga - 10/09/09 @ 8:59

Grazie di tutto…è stato un
piacere incontrarti sul blog.

93. Luca De Marini - 10/09/09 @ 8:59

Non mi va di spendere parole per una cosa morta ma leggendo il tuo commento, lo condivido al 100% per cui, come si fa spesso in campo informatico, ti quoto slade. All 100%, eccetto che non spero che Felipe ci ripensi. Gli Zombie non sono tanto buoni quanto le creature vive originali e io nn ho voglia di giocare a Resident Evil con Pollycoke. Fatto sta che per me questo blog era agonizzante da moooolto tempo.

Un lungo periodo in cui c'erano solo notizie poco interessanti riguardo KDE e non perchè, come diceva Felipe, non ci fossero più stimoli in campo OpenSource.. ma perchè non c'erano più stimoli in Felipe. Purtroppo, era chiaro anche dalle chat personali.

Dunque ciao Felipe, l'unico rammarico secondo me? Avresti dovuto chiudere quando ancora pubblicavi 3 / 4 interessantissimi articoli al giorno :D
Ma anche io ti ho voluto molto bene ;)

94. shady - 10/09/09 @ 9:15

Felipe sei una brava persona. Hai avuto stile e capacità (anche di evitare troll e rompicoglioni in genere senza scappare dalle critiche).
Ho stima di te e penso che ti scriverò in privato, cosa che non ho mai fatto per non aggiungere altro stress da blog.
Spero che prima o poi troverai la virtù nel mezzo e riposterai ogni tanto… ma penso che non lo farai, vero?
Anche io ho voglia di tornare ad un sano primitivismo (sempre viva la V)… ma poi lascerei sola la comunità. E il futuro ha molto bisogno di una comunità autocosciente (l'unica mancanza dei 4 nerds illuminati), altrimenti prima o poi perderemo ciò che ci rende umani.
Grazie per lo scopo della polemica (cosa che i tuoi detrattori avranno difficoltà a capire) e per la voglia di trasformare (migliorare) ciò che ti sta intorno. Non perderla mai.
Con una lacrimuccia ti saluto con un grande: BLESS!

Ps: davvero, perchè non rendere pollycoke uno spazio di incontro circolare? Sicuramente di mani ce ne sono per evitare che tutto resti solo nelle nostre memorie…
Ah e per i trollacci… ho visto cancellare dei messaggi da parte di Felipe, sì, ma quelli che parlavano bene di lui. (es: barrabassa e io che gli rispondevo a tono). Old Style Boy…

95. Giovanni Zuolo - 10/09/09 @ 9:25

mi piaceva un casino pollycoke… mi ha aiutato/divertito molto
sono studente di informatica… quasilaureato (ho l'ultimo esame domani e sto a leggere di felipe che si autointervista! O_o)
ho 6 pc con linux (ma non uso ne kde ne gnome su nessuno, leggevo il blog per altri motivi )
gestisto 2 blog (che aggiorno mooolto raramente e serenamente)
non potrei e non vorrei mai chiudere col pc… il nostro è un rapporto sereno, basta avere altre passioni e dedicare ad ognuna il suo tempo. Secondo me è una questione di maturità, che di solito sta nell'equilibrio delle scelte, ad esempio adottando un approccio più saltuario nella gestione del blog… Questi annunci ad effetto sono solo divertenti, diciamo in “stile Felipe”!
E rimango un forte sostenitore delle teoria: “la figa controlla gli uomini” e che dietro a tutto questo ci sia una donna… bhè questo è ovvio (e come dargli torto?!)
il blog resterà ancora a lungo su liferea…
ciao!

96. Xan - 10/09/09 @ 9:27

non è detto che il blog debba continuare a parlare perforza di cose senza la vagina.. no?

97. nuovodna - 10/09/09 @ 9:31

Addio Felipe…grazie di tutto e sappi che anch' io sono “passato a GNU/Linux” per solo ed esclusivamente merito tuo…te ne sarò sempre debitore! Adieu

98. Giuseppe - 10/09/09 @ 9:32

Ciao Felipe, faccio parte di quella minoranza che non ha mai lasciato un commento, ti ha nei feed e ti legge(va) ogni giorno. Sono arrivato qui per i font leccosi e ho scoperto un posticino sereno e rilassante dove si affronta(va)no argomenti su temi che mi interessano, in modo amichevole e divertente, che mi ha fatto scoprire e imparare tante cose.

Questa volta però commento (forse la prima e ultima) per dirti che sei stato un riferimento e un esempio di blogging di alto livello.

Mi dispiace per la tua decisione ma la comprendo e la condivido.

In bocca al lupo.

99. vabhe - 10/09/09 @ 9:35

bye

100. Vincenzo Giorgino - 10/09/09 @ 9:38

Ciao Felipe. Ho iniziato ad usare linux leggendo il tuo blog. Mi sono divertito con le tue guide. Ti ammiro per quello che hai fatto e rispetto la tua scelta.
Grazie di tutto.

101. gabryp - 10/09/09 @ 9:48

thanks for all!

102. terzogiro - 10/09/09 @ 9:50

bump for great justice.

103. Leonardo - 10/09/09 @ 9:53

Ciao, ti ho letto poco ma mi sono divertito farlo…
Sai che ti capisco? Anch'io da un pò (forse troppo!) penso di spegnere i pc e andare a fare qualcos'altro… qualcosa che le mie mani possano creare… non so fare nient'altro che maneggiare hw e pigiare tasti… praticamente non so fare niente! anche il solo spalare merda nei box dei cavalli mi affascina di più!!!
Ho bisogno di sentirmi più a contatto con quello che mi circonda, con la terra, l'aria, la natura, insomma avete capito!!
hai fatto bene.
ciao

104. Daniel Patrick Mahoney - 10/09/09 @ 9:57

Felipe, prendi questo come un “pre-post”… Non ho praticamente chiuso occhio, e visto che stasera si lavora, ho assoluto bisogno di andare a dormire. Scriverò ora l'essenziale, poi (stanotte o domani), mi leggerò tutti i commenti e vedrò di ripostare. Non commento qui su Pollycoke da parecchio tempo, ma è da tanto che ti seguo e non ho mai smesso. Calcola addirittura che controllo Pollycoke da un misero e lentissimo Nokia N70, lo stesso dal quale ti sto scrivendo ora. So che è già stato ripetuto fino alla nausea, ma per me sei stato un punto di riferimento, davvero. Trovato affascinante il mix di “umanità” e competenza dei tuoi post, e spesso mi son rispecchiato nei tratti psicologici che mi pareva di cogliere dal tuo modo di scrivere e d'esprimerti, dalla tua punteggatura, dai tuoi “commenti ai commenti”. Mi dispiace che, nonostante tutto ciò, devo ammettere di non sapere neanche il tuo nome, ti chiamo Felipe solo per sentito dire :-( . Pensi che esista la possibilità di instaurare (e mantenere) un rapporto di simil-amicizia via, chessò, Facebook (non so se lo usi) o anche solo email? Ne sarei profondamente onorato, e sentirei di non aver perso del tutto ciò che Pollycoke mi ha dato. Ti prego di prendere l'idea in considerazione e di farmi almeno sapere.

Daniel aka Dimedhel aka sinn.fein

105. qwsade - 10/09/09 @ 10:06

grazie di tutto
lorenzo vercellotti

106. Roob Zarathustra - 10/09/09 @ 10:24

grazie felipe di tutto, il tuo blog è stato importante per il mio passaggio ad Ubuntu!

107. Riccardo Moroni - 10/09/09 @ 10:25

Le cose belle sono belle perché non sono eterne ma diventiamo tristi quando finiscono.

In bocca al lupo Felipe, qualsiasi cosa tu stia per fare.

108. akiross - 10/09/09 @ 10:29

Non ero tuo lettore da molto, ma mi ero molto affezionato… Mi mancherai. ;_;
Buona fortuna.

109. cris - 10/09/09 @ 10:38

Felipe, mai dire mai … magari tra un po' ti ritorna la voglia …
Prova a farlo come un hobby … pubblica piu' di rado, quando proprio non ne puoi piu' fare a meno …

Peccato … e' bello, divertente e spesso interessante leggerti.

E se proprio e' la fine … beh, oso chiedere un'ultima 'pornografia':
facci vede' la tua faccia!!! :)

ciao e grazie per ogni post!

110. clam80 - 10/09/09 @ 10:41

Ciao Felipe,
tornerai, lo sappiamo :)

e se non lo farai, buona fortuna ugualmente ;)
grazie per averci accompagnato con i tuoi articoli in questi anni

111. jayjay77 - 10/09/09 @ 10:49

Beh dopo la morte di Mike anche la fine di Pollycoke.. il mio cuore non regge :-) scherzi a parte, da assiduo lettore dei tuoi post sono diviso tra la tristezza del non poter più leggere nuovi interessanti post e la felicità che accompagna sempre queste scelte di vita importanti e ragionate.

Di certo, devi chiudere questo blog con la consapevolezza nella tua testa (ma soprattutto nel cuore) di aver comunque dato vita ad una piccola creatura che è entrata nella vita (tecnologica) di un elevatissimo numero di persone, che porteranno sempre il ricordo del “fu” pollycoke nelle loro esperienze future e che contriubuirà a rendere pollycoke eterno.. come il buon vecchio Mike!

Già mi ci vedo di fronte al caminetto digitale con il nipotino sulle gambe che cerca di far funzionare sul suo micro pc da polso l'ultima versione di K-nome per avere dei caratteri tutti da leccare (nel verso senso della parola perchè saranno già in 3D al sapore di fragola) e io esordirò con “eh.. ai miei tempi.. basava cercare su Pollycoke..”

Beh, che dire… spegnere il pc… e distogliere lo sguardo dal monitor… è un consiglio che vale la pena di seguire (magari non ora.. il mio datore di lavoro poi toglierebbe lo sguardo dal mio stipendio ;-))!

Ciao Felipe e in bocca al lupo per tutto!

Gianni 32 anni tosco-milanese

112. Fiandri - 10/09/09 @ 10:52

Eh Felipe, mi dispiace. Ma ti capisco. Però mi dispiace. Ma sia chiaro che ti capisco. Mi dispiace però.
Ciao.

113. gabrielbutoeru - 10/09/09 @ 10:53

lasciami la password e l'id dell'admin che lo mando avanti io il blog … tanto molti mi dicevano che scrivo come te :D

114. simone - 10/09/09 @ 10:58

Caspita, o come diciamo in Veneto: minc**a, stavolta fai sul serio…

Grazie a te per Pollycoke :)
Il tuo stile felipesco resterà inimitabile.

Ti aguro di poter trovare anche altrove il divertimento, il senso di comunità e la passione che hai vissuto con questo tuo (e nostro…) blog.
E quando li avrai trovati… scrivi! Non se ne vedono molti in giro capaci di scrivere in modo così godibile (parlo alla tua metà pudica quella arrogante già lo sa ;-)

Ciao e in bocca al lupo per i tuoi nuovi progetti.

115. dmambell - 10/09/09 @ 11:30

Quindi… massimo rispetto, in bocca al lupo per la TUA vita.
Ciao è stato un piacere 'leggerti'.

116. Marco Usai - 10/09/09 @ 11:32

='( felipe idolo…Speriamo tu rincominci a scrivere

117. teolinux - 10/09/09 @ 11:35

Beh, io non appartengo alla schiera di quelli che hanno iniziato a usare Linux grazie a te (lo uso con fortune alterne dal 98)… anzi, sarei curioso di sapere come i non linuxari siano finiti su sto blog… è una curiosità che ho da un po' :)

Il tuo blog lo leggevo da tempo con interesse, anche se difficilmente condividevo i tuoi punti di vista, ma sai, ci si arricchisce di più nel contraddittorio che nella autoreferenzialità compiaciuta.
E poi io adoro le flamewars! ;)

in bocca la lupo per i tuoi progetti out-of-the-(linux)box

PS: anche senza l'ombrello del logo pollycoke, credo che il valore di questo sito stia in gran parte nella comunità di grandi persone che assiduamente commentavano i post e in messagebox, quindi penso che sarebbe bello fare una specie di pollycoke pur senza felipe… insomma l'open source grazie a dio è una COMUNITA' e non una singola personalità

Magari in un openforum in cui gli spunti siano dati da post lasciati da un insieme di più redattori…
Post di tipo “editoriale” non di tipo tecnico descrittivo, per quello c'è tuxjournal e mille altri. Il bello e il carattere distintivo di Pollycoke è quello di essere partiti spesso da sensazioni, sentimenti, reazioni, impressioni e non da fredde recensioni tecniche pubblicate con la cadenza di chi deve fare soldi

118. nethankossovsky - 10/09/09 @ 11:40

A FELI'!!! Ma che hai fatto in questa vacanza??? Mi sei passato da bagnone, o come cazzo si chiama, e ce l'hai messo tu quel bigliettino in banca a milano????

119. suoko - 10/09/09 @ 11:41

ci seguiamo su twitter come intesi allora :D

120. Zac - 10/09/09 @ 11:42

Un altro personaggio dell'informatica italiana che ci abbandona (avendo cura di lasciarci un segno del suo passaggio). Ti sei guadagnato un posticino nella mia personale classifica insieme al Bittanti, ai redattori di MC Microcomputer e ai redattori di Zzap! e TGM.

121. HalphaZ - 10/09/09 @ 11:43

:,(
Sei un grande. Un giorno spero di poter essere anche io come te un riferimento per tante persone.
Buona vita.

122. Micio - 10/09/09 @ 11:58

Ti capisco, ci son passato anche io… Nulla dura in eterno.. la cosa brutta è ke poi capita che ti ritrovi la sera davanti al pc e non sai che fare… lo guardi.. ti accendi la prima siga, nel frattempo ti guardi i soliti 5 o 6 siti a rotazione e poi? altra siga… Fino a ke nn ti ritrovi con i polmoni abbottati pronto per la nanna…
Bè buonafortuna felipe, che la vita ti sorrida!
Ciauz!

123. EsOsO - 10/09/09 @ 12:05

Grazie di tutto!! sei stato una piacevole lettura per qlc anno e devo ammettere che una punta di tristezza sale anche in questo mondo digitasociale.

In bocca al lupo

124. Ciao Felipe :) - Forgotten Memories - 10/09/09 @ 19:10

[...] set.10, 2009 in Real Life 1 visite Come tutte le belle avventure anche questa doveva finire… Pollycoke [...]

125. aleden - 10/09/09 @ 12:16

grazie

126. Frankie - 10/09/09 @ 12:25

Grazie di tutto Felipe, in bocca al lupo per la vita :)

127. canguro senza karma - 10/09/09 @ 12:27

guardate che felipe ha pure trentanni eh… mica come voi quindicenni pieni di tempo libero.
se ha voglia di farsi na vita che se la faccia.

128. aNoNiMo - 10/09/09 @ 12:38

mi dispiace tantissimo che hai fatto questa decisione! ormai eri diventato un punto di riferimento
spero in un arrivederci!

129. Omar Semlali - 10/09/09 @ 12:49

ti piacerebbe vero????
per tutti quelli che vogliono raccogliere l'eredità di polly..si facciano avanti e comincino a scrivere..che di blog su Linux seri non se ne vedono all'orizzonte.

130. AleCutu - 10/09/09 @ 12:49

Addio felipe, ma ripensaci.

131. Utente76342 - 10/09/09 @ 12:49

Motivazioni più che legittime ma commiato decisamente stucchevole

132. Lorenzo - 10/09/09 @ 12:57

non ho scritto quasi mai ma ho sempre letto tanto di questo blog..mi ha aiutato con linux e a volte pure aperto la mente..un grazie di cuore per tutto il tempo che ci hai dedicato Felipe..

sempre nel mio lettore feed ;) buona fortuna e spero solo che qualcuno potrà tentare di emulare quello che hai fatto negli anni.. ciao!

133. Santiago - 10/09/09 @ 13:02

oh motore a improbabilità infinita

134. lephio - 10/09/09 @ 13:16

grande felipe

135. carcass - 10/09/09 @ 13:17

ma chi sa perche tutti quelli della generazione mia (me compreso in quanto coinvolto in questo splendido mondo aperto) di felipe di imu di PiloZ vicius o herod hanno tutti prima o poi preso coscienza di stare davanti ad un pc o una console è una fase, e che se non ci si evolve in altro (e con questo intendo NON per forza fare altro, ma anche solo come dice felipe, chiudere un pc) ci si rimane dentro la console……………. o che altro so io.

sarà un caso???? non lo so ma il dado è tratto.

136. Andrea - 10/09/09 @ 13:24

Ti 6 messo in discussione, anche quando non necessario.

Nonostante la natura complessa (e a volte a quanto pare stranamente ostile) della community che si è creata attorno a Pollycoke :), hai dal mio punto di vista retto la tensione, dimostrando una vera passione per il software libero. E non solo: è palese come tu ti sia divertito e probabilmente abbia fatto anche divertire. Che è la cosa che dal mio punto di vista contraddistingueva Pollycoke :).

Grazie tante e in bocca al lupo per tutto ;)

137. Fabrizio Rapelli - 10/09/09 @ 13:35

bene, adesso devo togliere pollycoke dagli rss….

e dire che ero arrivato qui tanto tempo addietro nella disperata ricerca di un modo per accendere la lucetta blu del wireless del mio 6110…..

E' stato divertente, davvero.

Salute!

138. Chetto - 10/09/09 @ 13:45

Ma è un caso che il blog chiude il 9/9/09? :D

Ciao e grazie di tutto, momenti della vita!

139. Picchio - 10/09/09 @ 13:45

Grazie di tutto felipe, ci mancherai tanto.

140. iltorto - 10/09/09 @ 13:52

Grazie, Felipe.

Il tuo Blog è stato, nel bene e/o nel male, punto di riferimento per moltissimi utenti di GNU/LINUX e non solo: vorrei solo ricordare la tua abilità nello scrivere che rendeva piacevole ogni post, dal più tecnico sulla compilazione di KDE (o GNOME?) all'aneddoto della vita reale.

A presto, Andrea

ex IlTorto,netsons

141. TheLordofPC - 10/09/09 @ 14:15

Saluti Felipe, il tuo blog è sempre stato un modello da seguire per noi blogger!
Buona fortuna nella tua vita!

142. gimox - 10/09/09 @ 14:15

Grazie di tutto, e' stato piacevole leggerti felipe :)

143. telperion - 10/09/09 @ 14:15

Dispiace che chiudi un blog sempre interessante, eccessi compresi.

Però non capisco molto bene la filosofia del tutto/niente.

Il blog NON è un periodico che DEVE avere notizie a getto continuo.
Puoi benissimo vivere la tua vita e scrivere un articolo/commento/nota ogni qualvolta ne senti la necessità.
Certo se uno deve scrivere 10 cose al giorno, diventa una tortura appunto, ma un blog NON nasce con questo scopo.

Secondo me sei stato preso dal vortice degli avvenimenti,
espresso, messagebox, facebook, repo eccetera,
torna alle ORIGINI, elimina la ZAVORRA,
lascia solo il “BLOG” con articoli una tantum e sarà un sicuramente bene per tutti e non un impegno gravoso per te.

Poi le decisioni sono tue,
ti ringrazio per le molte segnalazioni di cose “pornografiche” e non, lette qui.

144. Ayurvedi - 10/09/09 @ 14:21

Grazie di tutto e buona fortuna!

145. Lobotomia - 10/09/09 @ 14:23

Nel bene o nel male ti ho stimato e hai fatto la tua parte,
buona vita fuori da qui ;)

146. Name - 10/09/09 @ 14:29

grazie per tutto !!

..alla prossima ;) ..

147. luco - 10/09/09 @ 14:31

questa chiusura anticipa la fine che farà Linux sul desktop….

148. skizz87 - 10/09/09 @ 14:38

Felipe, grazie di tutto.
E' stato un piacere leggere di te e delle tue esperienze condivise.

149. j78 - 10/09/09 @ 14:46

ciao beddo, un saluto anche da chi non commentava più dai tempi di wordpress, ma che non ha mai smesso di leggere. grazie del bel blog, probabilmente l'unico che ho seguito, più che per mancanza di altri interessi, così per… boh… simpatia!
ciao capo
j

150. piastriccio - 10/09/09 @ 14:48

luco, ora te lo dico, ma vedi di annatte affa***lo tu e tutti quelli che la pensano cosi, scusate il termine ma siete proprio dei testoni vuoti

151. Cesare - 10/09/09 @ 14:52

Pillola rossa o pillola blu?
Blu: limbo
Rossa: crescita (dolorosa, ma crescita)
Spero di rileggerti ancora, da qualche parte. Era un piacere trovare articoli leggibili in italiano corretto e discorsivo, anche se tecnico.

Pillola rossa.
C'e' un magnifico sole fuori…

152. gabrielbutoeru - 10/09/09 @ 14:54

eh si Omar…dopo che mi hanno cancellato il blog non vedo l'ora di iniziare nuovamente a scrivere

153. Facebook User - 10/09/09 @ 14:57

e mò come faccio???

154. luco - 10/09/09 @ 15:04

studia …

155. Giulio Piccinno - 10/09/09 @ 15:08

È stato bello leggere Pollycoke al ritorno da scuola.

Ciao.

156. Mimmozzo - 10/09/09 @ 15:14

Caro Felipe,

grazie per aver “umanizzato” un mondo cosi aspramente tecnico. Ho letto pollycoke con piacere, mi dispiace che chiuda, ma… pazienza. In bocca al lupo, un saluto.

Mimmozzo

157. Zupzap - 10/09/09 @ 15:17

Beh, ero talmente convinto che fosse uno scherzo…
Avrò commentato tre volte, ma ti seguo da un po' ormai. Non posso che augurarti Buona Vita Reale!

(L'idea di un pollycoke sociale però non era male… Per niente male… Avresti potuto diventare un LETTORE di pollycoke.. ;P )

Ciao Felipe!

158. Civitz - 10/09/09 @ 15:20

Felipe mi è venuta l'artrosi a girare la rotellina del mouse x scorrere i commenti…credo che questo ti faccia ben capire cosa significhi per la “nicchia” che ti legge…

Auguri per una felice vita senza PC! (ok, magari ogni tanto torna eh :P)

sigh :(

159. Zell_89 - 10/09/09 @ 15:21

ma noooooooooo, proprio ora che avevo scoperto il tuo blog, chiudi; vabbè peccato =(

ti auguro buona fortuna =)

160. marcolinux - 10/09/09 @ 15:28

Nell'era del Social Web, mi sento afflitto per la perdita di un amico digitale che per tre anni mi ha accompagnato giorno dopo giorno alla scoperta dell'ecosistema di Linux, e di Ubuntu in particolare: in ogni mia sessione, c'è sempre stata una visita, anche velocissima, a questo amico così virtuale e così reale, anche al solo scopo di vedere “che cosa dice oggi Felipe”. Ho imparato a capire il tuo carattere ed il tuo inimitabile tono ironico-sarcastico-provocatorio-frivolo, ho amato l'imprevedibilità del tuo linguaggio (A' recenzione daa Fedora, …) ed ho condiviso anche i tuoi spaccati di vita vissuta (Il cantalupo, La frattura al piede, …).

Posso solo dire che mi mancherai davvero, Felipe: gli altri blog che frequento sono formali e si limitano a “dare” notizie, per lo più automaticamente importate da feed esterni e leggermente contestualizzate alla struttura del portale…ma Pollycoke è sempre stato diverso perchè tu non davi notizie ma le incastonavi dentro un'infrastruttura di opinioni e considerazioni del tutto personali. Che potevano piacere e non piacere, perché opinioni.

Spero in un arrivederci amico, nel frattempo ti faccio gli auguri per qualunque iniziativa lavorativo-sentimental-telematico-familiare-ubuntiana che tu voglia intraprendere.

Marco

161. Massimiliano - 10/09/09 @ 15:47

Mi associo con chi dice che sei un grande, nel senso che scrivi bene, ecc.

Mi mancheranno le guide, erano e sono utilissime, per il resto, grazie a dio molti di noi sanno l'Inglese, e là fuori c'è parecchia roba.

Spero che le tue motivazioni siano serene come dici, anche se ho il sospetto che gran parte della tua disaffezione sia dovuta al fatto che qualcuno a cui tieni ti abbia fatto sentire uno sfigato perché hai l'hobby del PC: spero di sbagliarmi, sarebbe sciocchino-ino-ino, wouldn't it?

Grazie di tutto (e speriamo in un cambio d'idea :)

162. asdert - 10/09/09 @ 17:03

Alla prossima felipe.
Anche io ti lascio nei feed perchè non mi fido di chi si intervista da solo.

A tutti gli altri: siccome felipe ha gia espresso l'intenzione di rimandare il marchio Pollycoke alla fabbrica e che molti sono ossessionati dal rendere pollycoke una spece di e-zine su linux: perchè non ci organizziamo e lo facciamo noi? Penso, fra l'altro, che per felipe sarebbe una gratificazione tanto grande da quasi convincerlo a collaborare! :)

Non penso che da solo possa optare per la trasformazione di pollycoke in una cosa del genere… perchè semplicemente non sarebbe pollycoke… ma forse col nostro aiuto…

163. Ernesto de Bernardis - 10/09/09 @ 17:07

Mi mancherai Felipe. Spero qualche giorno di conoscerti di persona, credo ne valga la pena. Ad maiora!

164. lucapas - 10/09/09 @ 17:15

Un commento è d'oobligo e l'unica parlola che mi viene è “grazie”.
Sono convinto però che non ci abbandonerai del tutto: se vuoi dimagrire devi giustamente mangiare meno, ma non si può eliminare il cibo totalmente, perché altrimenti si muore! ;-)

165. Chalda - 10/09/09 @ 17:33

…Arrivederci Felipe! :-)
Io spererò comunque in una tua recensione di ubuntu 9.10…
Tanto sperare non costa nulla :P

166. siksika - 10/09/09 @ 18:04

la prima volta che ti lessi fu “amore”, da quando cambiasti in kde, una lenta e continuo separazione, ma forse come già qualcuno a detto non per colpa di kde
ma x una normale esaurita “spinta propulsiva”.
in ogni caso mi inchino e ti saluto dandomi il mio tributo.
Ti ho sempre voluto bene.
ciao

167. capricorn - 10/09/09 @ 18:05

Vorrei essere prolisso.
Vorrei essere acuto
Vorrei essere complesso.
Ma mi viene da dire solo questo:

Cazzo :(

168. ilPestifero - 10/09/09 @ 18:09

Che storia!
Innanzitutto grazie per quello che è stato pollycoke in questi anni: un bellissmo sponsor per il software open source in Italia e punto di aggregazione per tanti linari.
Per il resto goditi la vita, la tua Sicilia, e spero che un giorno riuscirai a trovare il tempo o forse la voglia di conciliare il tutto.
Aloha!

169. shady - 10/09/09 @ 18:12

ma siete sempre ot! spera…

170. BASTA PIANGERE - 10/09/09 @ 18:36

Adesso bisogna pensare al futuro di pollycoke. Non si può lasciare che tutto questo materiale venga perso quando felipe non pagherà lo spazio sul server.
A te, felipe, propongo di fare un backup del blog e magari esportarlo sul vecchio dominio di wordpress (in modo da conservare almeno la memoria storica).

PS @felipe: adesso ho capito perchè “best kisser when drunk”.

171. el_pampa - 10/09/09 @ 19:14

un saluto e grazie di tutto
in bocca al lupo!!

172. Riccardo Franco - 10/09/09 @ 19:44

Grazie.
Goditi la vita!!!

173. A.C. - 10/09/09 @ 19:45

Tutto sto casino per aumentare la vendita delle t-shirt..

174. bLax - 10/09/09 @ 20:01

bella lì Felipe,mi mancherà un sacco la tua penna caustica…..
sei riuscito a conciliare ottima scrittura, fantasia, comicità e informatica (a volte anche molto tecnica)…grazie mille per gli ottimi spunti di discussione e gli splendidi post!!! hai aiutato un sacco di persone ad avvicinarsi all'opensource..

ti auguro di vivere al meglio la tua vita….e spero un giorno di rileggere qualcosa di tuo pugno, anche senza pseudonimi

ti chiediamo solo di preoccuparti di trovare una sistemazione a questi splendidi post (unbel mega-pdf/odf in reti p2p???) ma sopratutto di informarci se un giorno riprenderai mai in mano il pc per pubblicare qualcosa ( un articolo, un opinione, no sò, anche un post-it ^_^)

175. Simone - 10/09/09 @ 20:13

Hai fatto un po' una cazzata. In genere i siti cosi' lanciati si vendono o si cedono. Non certo si buttano alle ortiche!
Pensa anche alla gente che hai aggretato e ha usato i tuoi post come piccoli (mica tanto) forum..

Ho fatto anchio quest'errore in passato, e me ne son pentito!

176. Akaro - 10/09/09 @ 20:13

Non diciamo cazzate! Al giorno d'oggi non ti regalano neanche l'aria.Ben vengano 3 stronzi secchi che non sanno nemmeno usare il pennarello per fare una t-shirt “homebrew”.Che tengano pure in piedi il sito a forza di 9,90$! La verità è che niente è per sempre…lo impariamo soltanto quando qualcosa a noi caro muore o quando siamo noi a morire.Pollycoke è stato un fiore…un momento breve,unico,effimero da vivere”hic et nunc”.L'eternità ci regala la morte e viceversa.

177. [email protected] - 10/09/09 @ 20:42

Allora vedo che non sono solo io a pensarla a questo modo :)

178. koalalorenzo - 10/09/09 @ 20:47

A meno che non ci sia di mezzo qualche figà!

Ops.. si può dire Figà in pollyvisione? :S

179. [email protected] - 10/09/09 @ 20:49

Questa persona è l'unica che ha capito cosa si debba fare. Sarebbe un peccato perdere tutto questo materiale.

180. LuNa - 10/09/09 @ 21:05

non che ci voglia tanto ad avviare uno spider e scaraventare un qualche giga sul disco fisso :) chi vuole, puo farlo. Se volete istruzioni, posso scrivere due righe :) In effetti, tutto questo materiale, soprattutto alcuni thread (estremamente interessanti !) non devono andare alle ortiche.

181. dangp - 10/09/09 @ 21:21

Be, è stato un piacere. In bocca al lupo.

182. BASTA PIANGERE - 10/09/09 @ 21:28

Non intendevo una copia ad uso personale. Pensavo ad un blog navigabile e googlabile anche tra 10 anni. Da qui l'idea dell'esportazione su wordpress.com. Ma questo solo felipe può farlo (penso).

183. Federico - 10/09/09 @ 21:43

so long, and thanks for all the fish

184. koalalorenzo - 10/09/09 @ 22:13

Sto già facendo la mia parte… ma non prometto nulla!

Edit

185. nu - 10/09/09 @ 22:19

hai fatto bene!!!

le passioni assorbono totalmente e logorano dentro… a meno di riuscire a controllarle ;)

ti accorgi dopo molto che ti stai perdendo le cose che hai intorno!! e non sono dettagli!!!

come quando uno è innamorato!! vede solo lei…

e finchè non ci sbatte la testa, si fa prosciugare da dentro…

buona fortuna per la vita!!
divertiti, fai le gite, vai in montagna e al mare!!

fai sport

salutos

186. Stefano Severi - 10/09/09 @ 22:28

Un grazie di cuore anche da parte mia !

187. brolondo - 10/09/09 @ 23:36

Grazie per avermi fatto crescere nel mondo Linux..
sei stato il primo punto di riferimento quando ho conosciuto Ubuntu.

Grazie di cuore,
Andrea

188. Luca - 11/09/09 @ 0:01

ta piacherebbe veh?
più si va avanti e più linux invade ogni singolo piccolo ed insignificante atomo sociale tecnologico ed in più anche:
web server, database server, dns, Ubuntu, Android, Maemo, WebOS, set top boxes, TiVo, il mondo degli embedded ed altro.
E' uno tzunami inarrestabile non c'è OSX o Windows 7 che tiene..è solo una questione di tempo…basta avere pazienza e partecipare…

189. swoshhh - 11/09/09 @ 0:10

Stanotte, per salutarti degnamente: pulche, mezcal y tequila. Vorrei dedicare questa solenne sbronza agli addi per un amico speciale, virtuale eppure così realmente tangibile. Troppo tempo e troppo amore dedicato al blog e a chi lo ha popolato ti hanno fatto ballare sull'orlo del limite. Grazie per l'estrema coerenza, ma ci mancherai, porca miseria, se ci mancherai.
Conserva l'abbraccio di tutti noi, in attesa che un giorno il vento non ti porti di nuovo su questi lidi. Ciao.
Proseguo con cuba libre y cerveza. Questa sera sarò borracho…

190. Alla prossima, Felipe ;) « Che ne so? - 11/09/09 @ 14:47

[...] Felipe, autore del discussissimo blog Pollycoke , ha deciso di disintossicarsi dal pc ed ha annunciato la sua decisione con una divertente autointervista. [...]

191. grigio - 11/09/09 @ 9:09

Peccato, comunque auguri per qualsiasi cosa farai!

192. Hamcha - 11/09/09 @ 9:22

Non vuol far la fine di Geekissimo gh

193. fedz - 11/09/09 @ 9:39

Mi hai accompagnato nel mio primo anno di Linux e per questo ti sono molto grato. Spesso mi sono chiesto come facessi a essere così prolifico di articoli mantenendo un vita normale e adesso ho la risposta. Forse hai esagerato, ma spero che prima o poi dopo esserti ricaricato avrai voglia di tornare a dialogare con tutti noi e a raccontarci le nuove storie e le nuove avventure del Felipe mascherato. Intanto in bocca al lupo e un abbraccio:)

PS
Se per caso possiamo contnuare a usare il MessageBox non è che magari ci togli quel pulsante di twitter che è un po' tra le palle :DD

194. Ferruccio Costella - 11/09/09 @ 11:45

thanks 4 all :(

195. Joif - 11/09/09 @ 12:06

ogni giorno la prima pagina che vedevo era sempre pollicoke… sigh…
Però Felipe con questa notizia almeno hai registrato un boom di visite XD

196. non ha importanza... - 11/09/09 @ 12:20

da lettore non assiduo e generalmente non troppo d'accordo con le posizioni di questo blog, oltre che dubbioso rispetto alla qualità generale degli articoli, mi trovo a leggere questo ultimo (?) articolo nel giorno in cui ho fofrmalmente abbandonato il mio corso di phd e di conseguenza anche la prospettiva di carriera che ne sarebbe seguita.

Staccarsi dalle proprie abitudini, sopratutto quelle verso cui si ha un rapporto un po' morboso e che appagano certi nostri infidi bisogni è molto difficile, ma credo che alla lunga sia necessario per mantenere un minimo di equilibrio.

Con questo mio primo (e sicuramente ultimo) messaggio volevo solo dirti che un pochino mi mancherai. Ciao, e grazie.

Se poi tutta la storia l'hai messa in piedi perchè avevi voglia di leggere i messaggi di addio pieni di lacrimoni e vedere gli amici affranti per la tua prematura dipartita, vaffanculo.

197. aibias - 11/09/09 @ 12:30

Ho sempre letto Pollycoke ma non ho mai postato un commento.
Oggi mi sono registrato e posto il mio primo e (spero ancora di no) ultimo commento per poter esprimere il dispiacere per quel “pollycoke chiude :)” che appare ogni giorno quando clicco sul feed RSS nel browser.

Mi dispiace di perdere un punto di riferimento così valido.
Grazie di tutto comunque.

198. bancaldo - 11/09/09 @ 12:48

in bocca al lupo.

199. kpaolo - 11/09/09 @ 12:59

Ciao Pollycoke ;)
Ciao Felipe :)

200. SleazyCriss - 11/09/09 @ 13:14

Grazie di tutto e ciao!!!!

201. NickM - 11/09/09 @ 14:17

In bocca al lupo e grazie per l'aiuto che mi hai offerto nel muovere i primi passi con Linux.

202. panico - 11/09/09 @ 14:35

pollycoke è come Linux:

quando lo installi per la prima volta, ti innamori e getti fango su M$..
quando cominci a capire come funziona X11, prendi coscienza dei suoi limiti …
quando alla fine sviluppi in C/C++ e vuoi una macchina affidabile, passi a Mac OS X …

203. Luca De Marini - 11/09/09 @ 14:45

Ecco, purtroppo è proprio così e più vado avanti in questo mondo opensource più me ne rendo conto :_(

204. Dass - 11/09/09 @ 15:19

ciao! spero di beccarti su gtalk qualche volta :-)

205. Xim Labz - 11/09/09 @ 15:19

Ciao ciao Felipe.
Se passi dalle mie parti fatti sentire!
Buona vita!

206. marcomilone - 11/09/09 @ 15:30

Non giocare mai a Wow è peggio di Pollycoke :)

207. z3n0 - 11/09/09 @ 16:12

Non ho mai commentato o quasi mai, ma ti leggo da almeno 15-16 mesi quasi tutti i giorni…

oltre ad essere molto competente, sei molto deciso.
e se hai deciso, di distruggere un tuo successo, o sei pazzo o sei saggio.

Buona vita

208. Stefano Pompa - 11/09/09 @ 17:51

Felipe,
negli ultimi tuoi posts degli ultimi tempi ho avvertito, e to lo ho scritto, una certa insofferenza verso quella 'nicchia' che hai ricordato anche in questa intervista, quelli come te, come me, quelli dell'1%… o meglio quelli di queste idee strampalate sulla libertà. Forse era più una non fiducia, un crederci poco, che questa sia l'avanguardia di portatori di idee e modi di concepire questo 'elettrodomestico', che hai tanto amato e poi deciso di 'spengere', che si diffonderà parecchio (in quale forma?) e che comunque ha cambiato e cambierà molto il modo di concepire questi strumenti e… in definitiva il modo di relazionarsi delle persone. Facile prevedere che lo riaccenderai, l'elettrodomestico. I riflettori che hai deciso di spengere… quelli sono il risultato di un tuo sicuro talento… ti auguro che ri-troverai una forma per eprimerlo al meglio.

Posso capire che il successo del tuo blog possa anche averti fatto sentire tra le tante cose meno libero… e tu come molti della comunità tieni molto alla libertà! Credo che questa scelta non sia stata facile e non saprei darti una opinione se hai fatto bene o male. Molto spesso non ho le idee chiare sulle scelte della mia vita, grandi o piccole che siano… figurati per quella degli altri!

Mi unisco di cuore al ringraziamento per quello che ci hai dato e agli auguri per il tuo futuro.

209. Garlinth - 11/09/09 @ 19:42

Good luck !

210. Davide Tanner Taini - 11/09/09 @ 19:56

A grandi linee anche io son passato a Linux spronato dalla guida per Compiz di pollycoke.

E ho convertito un sacco di amici a Linux installando loro un desktop già tutto configurato e pronto per rombare, il tutto come conseguenza della lettura di pollycoke.

Boh, se puo farti piacere aggiungi +1 al counter di chi hai aiutato ad adottare il software libero.

211. cOScHI - 11/09/09 @ 20:37

GRAZIE!!!

212. linuser - 11/09/09 @ 20:53

Ma così ti tiri giù il contenuto statico ( generato ) : non si possono importare i singoli posts…. *sigh*

213. matty - 11/09/09 @ 21:48

Grazie.
Ho apprezzato l'ironia e la competenza,doti rare da tenere insieme.
Resti nei Segnalibri,casomai.
Buona vita reale.

214. Montblanc - 11/09/09 @ 22:02

Hai perfettamente ragione, ti saluto a malincuore… ma vogliamo mettere un apatico *bip* con un caldo *gnek gnek*? Adesso è tempo di godersi la vagina.
Saludos!

P.S.: Se ti serve consulenza psicologica, contattami, la prima visita è gratis! ^^
P.P.S.: LOL.

215. non disperate - 11/09/09 @ 23:09

un giorno toccherà a voi andarvene

216. rrabio - 11/09/09 @ 23:38

Un saluto a malincuore

217. baptiste60 - 11/09/09 @ 23:43

Gracias por esos interesantísimos artículos Felipe, ha sido un placer leerte a diario. Has acompañado gran parte de mi migración a linux y la orientaste. Es una pena que lo dejes pero seguro que haces bien, después de todo el ordenador no es más que una… herramienta! Muchas gracias por todo y suerte! (perdona, entiendo el italiano pero no lo escribo ni lo hablo o.O jeje)!

218. ganassa - 12/09/09 @ 0:15

Ho scovato la prima volta pollycoke non molto tempo fa, circa un annetto, semplicemente perché me lo ritrovavo sempre tra i piedi nelle mie ricerche di Google: come configurare xgl? come installare kde 3.5? come togliere le ragnatele dal soffitto? ogni volta nei primi tre o quattro risultati della ricerca faceva capolino il “brand” con lo smile. Inizialmente consultavo le notizie con leggerezza, attingendo a man bassa senza neanche leggere il nome dell'autore. Dopodiché mi sono accorto che la maggior parte delle volte in cui avevo bisogno di informazioni tecniche (relative a linux) sulla rete mi ritrovavo qui, così ho deciso di linkarmelo sulla bookmark bar. Da allora facevo una capatina tutti i giorni, e dopo un po' ho scoperto che tutti quelli che conoscevo e che avevano una macchina linux tra le mani leggevano pollycoke (e lo ammettevano con un po' di imbarazzo, perché il tono canzonatorio degli articoli rendeva questo blog un po' una sorta di oggetto proibito per l'aspirante open-nerd), e che le cosiddette “polemiche”, che altro non sono stati che spunti “energici” per discussioni costruttive, continuavano al di fuori del blog, stimolati da esso.
Risultato: quando ad agosto felipe ha smesso di pubblicare notizie, mi sono sentito tagliato fuori, come quando “Diario” ha smesso le pubblicazioni ho percepito una spiacevole sensazione modello taglio del cordone ombelicale, e per recuperare ho aperto l'inutilizzata pagina di Google Read, e l'ho gonfiata di feed presi da tutti i bookmark raccolti in questi anni. Ho passato agosto (vado in ferie… domani) a leggermi decine di news al giorno per sopperire alla mancanza di aggiornamenti di questo blog.
Ebbene: nonostante abbia scoperto qualche entità nuova che vale la pena, il supporto informativo che Felipe mi ha dato in tutto questo tempo non è sostituibile. Forse perché parlando da appassionato e da utilizzatore, ha sempre avuto attenzione per gli stessi argomenti a cui sono interessato io. Forse perché pubblicava tutti i giorni spunti di approfondimento su argomenti (il desktop, tra tutti) che sono davanti agli occhi di tutti (gli utenti di linux). Forse per altri motivi ancora. Fatto sta che per quanto mi riguarda, è una grande perdita e non solo per il futuro della mia “informazione” o per gli stimoli intelletto-tecnici ricevuti. La cosa che vedo più irrinunciabile è quella sorta di legame che l'Autore è riuscito a creare non solo tra sé e i lettori, ma piuttosto nell'ambito deii lettori stessi: leggendo i post (anche senza parteciparvi, o poco come ho fatto io) si distingueva un “discorso”, e non la solita trafila di singole ed isolate rappresentazioni di pensiero di persone che buttano lì qualcosa che si trova sulla maggior parte (la totalità?) degli altri blog linux-argomentandontisici.

In conclusione: sono felice per il fatto che Felipe abbia trovato una strada da percorrere alternativa a ciò che l'aveva evidentemente assorbito in maniera ossessivo-compulsiva (capita, sulla rete, soprattutto quando le cose riescono bene), lo dico con sincerità e lo motivo: Felipe non ha fatto questo blog per soldi (pare che questo sia chiaro a tutti), non l'ha fatto per esibizionismo (forse solo un po', a latere), non l'ha fatto per provocazioni fine a sé stesse (vedi più in alto). Da quanto ho capito, Felipe ha fatto tutto questo per passione, e ciò non può essere che ricambiato con dell'affetto (lo stesso che si nutre chessò, per un proprio beniamino dello sport, o della musica, o del cinema), da qui la mia sincera felicità per la sua decisione.

PERO'

e adesso, come faccio? da dove attingo? con chi mi posso trovare (silenziosamente) in disaccordo per farmi convincere a pensarla in maniera differente? O più brevemente: dov'è il filo del discorso? Il discorso dell'interfaccia utente, dell'usability, della standardizzazione, della coerenza grafica e logica degli elementi. In poche parole: dove sta andando il desktop?

Quindi: pur immaginando che Felipe abbia già preso in considerazone l'idea e successivamente scartata, mi piacerebbe non che Felipe riprendesse a consumare la propria vita per raccontarci le sue interessanti (ma neanche sempre) elucubrazioni, perché significherebbe volergli del male, ma piuttosto che il sito non muoia. Aprendolo a tutti, solo ai fidati, moderandolo, lasciandolo a sé stesso, qualsiasi sia il suo esito, qualsiasi cosa che possa tenerlo in vita. Perché, parliamoci chiaro, un cadavere così illustre fa impressione.

Ciao Felipe

219. ganassa - 12/09/09 @ 0:16

Mi sono pure iscritto a Disqus, che odio profondamente come tutte le entità che ritengo attentino alla privacy!

220. Ottaviano - 12/09/09 @ 1:11

Vuoi che ti parli con assoluta franchezza? Ti seguo da anni, perché tutto sommato riuscivi (o riesci, vedi tu) a cogliere le giuste notizie, quelle novità giornaliere che non sempre vengono racimolate in unico blog. Tuttavia ho sempre trovato difficile sostenere le tue opinioni o critiche, mi sei spesso caduto in banalità e prese di posizione senza una vera base o un background consono all'argomento trattato in quel momento. Altre volte invece qualche mia idea l'azzeccavi, quindi totalmente da buttare non eri.

Sono molto favorevole ai cambiamenti di pagina, dopo anni di attività dedicati ad un hobby si rischia di fossilizzarsi troppo su un argomento, meglio spaziare il più possibile in altri campi (il PC dopo un po' ti sfracella i così detti, dopo tutto oltre al monitor c'è solo un fottutissimo muro – o così è in camera mia).

221. chiosa - 12/09/09 @ 1:18

Ciao Felipe, ciao Pollycoke, mi mancherete. Spero di leggerti nuovamente anche se sono d'accordo con te che nella vita ogni cosa ha un inizio e una fine. Qualunque cosa farai ti auguro ogni bene.

Un affezionato lettore

222. Marco L. - 12/09/09 @ 2:41

Peccato. Ma grazie.

223. Pollycoke :) chiude i battenti « Ubuntu Experiments - 12/09/09 @ 10:26

[...] quanto riportato nel suo blog, Felipe decide di chiudere e non aggiornarci più sul mondo dell’open source. Già aveva [...]

224. Nino - 12/09/09 @ 10:55

pollicoke è s in vacanza con Divilinux

225. Andrea - 12/09/09 @ 12:19

Questa è proprio una felipata e noi lo conosciamo felipe.

Ciao felipe alla prossima, sei uno di noi.

226. lucaldm - 12/09/09 @ 12:26

Felipe non dimentikero mai tutte le tue illustri guide e tutto l'aiuto che inconsciamente mi hai dato per iniziare ad amare Linux.. un linux che nemmeno credevo che esistesse e che mai avrei creduto di amare! TVB! non mollare mai! Ricorda qst ultima frase..

Comunque andrà…
sarà un successo!!!

6 stato…
6
e sarai sempre…

colui ke mi ha donato gratuitamente un modo nuovo di vedere, interpretare e conoscere cose nuove. ed è per questo che non ti dimenticherò mai!

Divertiti ovunque andrai, ovunque sarai!

Ps. un amiko.

227. Nemo - 12/09/09 @ 14:50

Sta bene. M'ha fatto assai piacere. Stammi bene.

228. drpucico - 12/09/09 @ 15:02

ciao,
all'inizio credevo fosse una delle 3 opzioni:
1) si e' sposato ed ha preso lo spunto per cambiare una cosa ormai gia' decisa ma non ancora messa in pratica (cosa che e' capitata anche a me)
2) e' stato assunto da qualche azienda che gli ha chiesto di chiudere per conflitto d'interesse (cosa che in parte mi auguravo: avrebbe voluto dire che avresti preso un bel po' di soldi, almeno sufficienti a frti chiudere pollycoke)
3) e' andato all'estero in posti con la rete poco accessibile.

poi ho letto questo tuo articolo e l'atmosfera mi ha fatto ricordare di quando ho lasciato la musica suonata: avevo 25 anni prima suonavo 2-3 volte la settimana, ci facevo anche qualche soldo, poi nel giro di 3 mesi, senza motivi “esteriori” tipo morosa, laurea, trasferimento di citta', ho mollato tutto. sentivo semplicemente che era il momento di passare ad altro. niente grossi traumi, tutti quelli che mi conoscevano l'han capito subito. boh, oggi ho tirato fuori i vecchi strumenti, li sto lucidando, ho provato a strimpellare… tra poco arriva un mio vecchio amico di musica a prenderseli, che li regalo ad alla scuola gratuita di musica del nostro paese dove ho imparato ed in cui lui ancora partecipa. sara' bello farsi un bicchiere assieme dopo tutto questo tempo.
grazie,
drpucico

229. dalloliogm - 12/09/09 @ 16:07

Mi va bene che questo blog abbia chiuso, solo i migliori sono capaci di decidere quando é il momento di smettere e di lanciarsi in un nuovo campo :-).

Ciononostante mi mancherà pollycoke, é stata una lettura piacevole per alcuni anni e mi ha insegnato tante cose e buoni trucchi su Linux e Gnome.

L'unico commento negativo che ho, é che avresti potuto lasciare lo scettro a qualcun altro, trovare gente disponibile a scrivere su questo blog o almeno indicare i blog di tuo gradimento, quelli che consiglieresti agli 'orfani di pollycoke' :-)

230. pioneers - 12/09/09 @ 16:29

ritornando a questa affermazione:”Non voglio più coltivare un rapporto così intenso, duraturo e passionale con qualcosa che nemmeno ha una vagina”

Certo che sei proprio forte tu, anche mia moglie a volte mi dice che la tradisco con il computer… è quasi una droga. MAssì stacca un pò la spina però poi devi ritornare con tanto entusiasmo non possiamo rimanere soli, ciao

231. Gianluca - 12/09/09 @ 17:54

Ciao felipe,
qualche anno fa ho iniziato a studiare informatica, sono approdato nel software libero e ti ci ho trovato. Da allora mi hai sempre accompagnato nei piccoli cambiamenti (distro/DE … ecc) che non avrei fatto senza aver letto della tua esperienza. Mi hai divertito, intrattenuto, consigliato, informato.

Oggi mi sorprendi decidendo di spegnere il computer: nel mio piccolo ( non tace certo una voce come la tua!) pensavo di spegnerlo anch'io.
Grazie per il tuo stile, il tuo contributo al free software e alla vita! E grazie anche per quest'ultima “guida”.
Ciao

232. Reload - 12/09/09 @ 18:35

Una vagina scricchiolante non é un buon segno!

233. giovanniceribella - 12/09/09 @ 18:44

Ciao Felipe! Ricordati di lanciare un “sudo apt-get a life” ogni tanto! ;)

234. wdd - 12/09/09 @ 19:44

quando ti sarai stancato anche di Karen mandami il suo numero di cellulare ;-)

235. Gianmarco Leone - 12/09/09 @ 21:20

In effetti, penso di aver perso la mia (segreta) abitudine quotidiana.
In bocca al lupo e a presto :)

236. Purcidduzzu - 12/09/09 @ 21:38

ciao cumpa' :)

237. lupetto1974 - 13/09/09 @ 0:35

vedete che entro un mese uscirà un nuovo articolo di felipe nel quale scriverà che si era sbagliato e che la cosa migliore e più giusta non è spegnere il pc ma usarlo il giusto quando serve e per qualcosa di utile e vedrete che torneranno i suoi articoli su linux vedrete…..

non so perchè sarò cattivo ma forse è tutto pensato per poter risollevare un pò le sorti del blog che ultimamente stava perdendo un pò di appeal vista la scarsità di articoli ritenuti interessanti dal nostro beniamino…

ciao

238. mcdomms - 13/09/09 @ 9:46

Ciao Felipe,

francamente non ricordo nemmeno quando ho cominciato a frequentare il tuo blog. Sicuramente qualche fantastica guida per la mia prima Ubuntu con i suoi inevitabili problemini…

E' stato un piacere leggere per tutto questo tempo i tuoi articoli, e con un pizzico di tristezza aggiungo il mio saluto a quello di tutti gli altri.

Grazie

239. GigiStesa - 13/09/09 @ 12:15

Mi fa piacere per la svolta di felipe… guarda caso giusto dopo un'estate: succede sempre anche a me…

Ma sono l'unico che si chiede “e adesso?” Guardavo la mia lista di feed senza esserne più tanto soddisfatto. Già da tempo eri al primo posto tra le cose da guardare.

Vi ricodate della scena finale del “Truman Show”? Gli ultimi 10 secondi del film ?
:)
Saluti

240. Rocker Rabbit - 13/09/09 @ 13:24

Mi ero connesso per proporre la stessa cosa…secondo me non sarebbe male un successore…secondo me c'è una rete di persone che contribuiscono con le loro segnalazioni mica da ridere…sarebbe un peccato perdere il tutto

241. Luxman - 13/09/09 @ 13:45

Non ci posso/voglio credere: non ho potuto leggerti per alcuni giorni e adesso te ne vieni fuori con questo “colpo di scena” (cit. rip)
Ti auguro tutto il meglio e grazie per aver condito con il tuo humor e la tua sagacia tante giornate.
Però un po' bastardo lo sei ;)
Addio :)

242. Massimo Tristano - 13/09/09 @ 21:27

Il blogging e' come la Formula 1 per i piloti… il richiamo e' troppo forte per ignorarlo.

Un giorno tornerai, ma nel frattempo, un grazie di cuore e tanta buona fortuna per tutto.

243. Microsoft assume Felipe e compra Pollycoke per assicurarsi il silenzio | Il Particolare Nascosto - 14/09/09 @ 10:54

[...] un’implosione che nessuno s’aspettava, Pollycoke chiude. Per anni Pollycoke è stato un innovatore, un futurista, un avanguardista del mondo linux e open [...]

244. Pollycoke chiude! La community Linux italiana perde un punto di riferimento | AC Magazine - 14/09/09 @ 21:48

[...] ci lascia con una auto-intervista in cui spiega il motivo del suo abbandono, una sorta di voglia di riscoprire come funziona il mondo [...]

245. spyrotsk - 14/09/09 @ 17:29

Ciao felipe,
Io sinceramente sono “contento” che tu abbia scelto di dire “basta!” a tutto questo, anche se un pò mi mancheranno i tuoi articoli e i tuoi commenti!
Credo che da quando “sei andato via” ti sia cambiata un pò la vita in “meglio” se possiamo dirlo, questa sensazione l'ho provata anch'io più di una volta e devo dire che non è per niente male!

Detto questo, buona vita felipe e spassatela alla grande ;)

246. indy - 14/09/09 @ 21:57

Grazie Felipe!

Spero che tornerai sulla decisione almeno per scrivere un articolo all'anno!
Quelli di PKNA non mi hanno accontentato… spero che tu lo faccia!

247. qqqq - 14/09/09 @ 23:30

Faccio parte di quelle persone “del settore” che han sempre guardato il tuo blog con un sorriso un po' malizioso: troppo mondano, troppo dietro alle cazzate, troppo famoso.
E soprattutto, dannatamente poco tecnico. Poco elitario. Poco RTFM.
Poco di una generazione che ormai non esiste più. Poco linuxiano come sono stato abituato a esserlo io.

Probabilmente ce ne saranno pochi che mi capiranno tra i tuoi lettori da web-due-punto-zero. Amen.
Hai preso Linux come una moda, e delle mode dimostri di condividere il destino.

Però infondo ho continuato a leggerti per molti anni.
E ora che sto persino scrivendo questo commento, immaginando che prima o poi te lo leggerai insieme a tutti gli altri, mi viene un po' da ridere.
Forse un po' hai vinto lostesso, alla fine. Un pochino, non ti montar la testa :)

248. [email protected] - 15/09/09 @ 13:07

Quoto a pieno ciò che hai scritto. Mi dispiace parecchio, ma si sa', ognuno primo o poi sparisce e rende triste tutti gli altri (non fraintendete non sto' augurando la morte a nessuno XD ).
Ciau Beddu

249. bigo72 - 15/09/09 @ 14:32

OK, capita la storia: lei gli dice “scegli, o me o il tuo blog”….potenza della topa ;-)

Edited

250. lince10 - 15/09/09 @ 14:56

OK,
credo che vado a farmi un giro in moto.
Ciao

Lince10

251. DGXstyle - 15/09/09 @ 16:15

Tornerai, ne sono sicuro. È come quando dai una bottiglia di vodka ad un ex alcolizzato: ricomincerà.

252. carlo0101 - 15/09/09 @ 17:11

E' come se Mozart avesse chiuso il pianoforte dicendo di perdere tempo davanti ad una scatola vuota senza la vagina.

Senza gente come lui (e con le dovute proporzioni come te), il mondo è un posto peggiore.

253. salvo - 15/09/09 @ 18:21

Ciao Felipe e ciao a tutti i lettori di pollycoke.

Mi dispiace leggere della chiusura del blog… spero sinceramente che non sia motivata dai crescenti “detrattori” che non fanno altro che testimoniare quanto la tua voce fosse diventata importante. Se uno dal niente riesce a costruirsi una voce ed ad avere una certa “risonanza” un motivo ci deve essere. A mio avviso i motivi sono tanti: passione, stile, umanità, ironia…

Condivido in parte il “rigetto” verso la “scatola”, però è pur vero che imparare ad usarla correttamente/dosarne l'uso è solo una sfida in più…

In bocca al lupo per i tuoi prossimi impegni!
Salvo.

Edited

254. Paolo - 15/09/09 @ 21:45

l'onore – ma anche l'onere – di avere persone che ti leggono, che ti prendono sul serio è qualcosa di importante ed un'occasione che andrebbe sfruttata al massimo per fare qualcosa di buono….
E' uno scempio quello che hai fatto di Pollycoke dopo tanto lavoro….
Mi dispiace, non voglio essere duro, è solo il mio parere che comunque rispetta la scelta che hai fatto! In bocca al lupo per te!

255. MrNanni - 15/09/09 @ 22:44

Stanotte andrò a dormire un po' più triste….

256. uao - 16/09/09 @ 1:10

c'è chi fa una cosa tutta la vita e magari nemmeno riesce a farla bene….
c'è chi è portato a fare bene, e sa mettersi in gioco di nuovo senza problemi e sopratutto timore di perdere ciò che si è fatto.
Felipe tu sei nella seconda e sicuro in ciò che andrai a combinare sudo spaccherai il c**o a tutti comunque.
Un anno e mezzo fa, ho imparato a muovermi su linux, e pollycoke è stato un punto di riferimento, riflessione e voglia di provare qualcosa di nuovo. Il principale insegnamento che ho tratto dalla comunita linux è che niente è stabile, ma tutto è in continua metamorfosi grazie all'impegno e alla passione di molti. Sono contento che te ne vai a testa alta e salutando e ti auguro un felice futuro dopo questo apt-get clean.
ciao
(ps se hai ancora voglia di snowboardare, il mio invito resta sempre valido.)

257. zakunin - 16/09/09 @ 8:12

Ciao! :)

258. felipe - 16/09/09 @ 13:59

Quante buone vibrazioni mi state trasmettendo… Dopo aver letto e riletto circa 250 dei vostri bellissimi commenti, ho deciso di rispondere ad alcune interessanti domande che vi erano contenute.

Così ho continuato il gioco e ho aggiunto alcuni stralci registrati durante un immaginario fuori onda dell’intervista, che sarebbero stati lasciati fuori dalla prima versione ;)

È davvero dura staccare in un solo colpo, ma lontano dal PC sto facendo un mucchio di cose che hanno aspettato fin troppo. Buona vita a tutti voi!

259. Alberto - 16/09/09 @ 15:09

Grazie di tutto

260. pyro - 16/09/09 @ 17:43

felipe, le buone vibrazioni che raccogli sono solo frutto di ciò che hai seminato in questi anni. grazie di tutto e buona fortuna per i tuoi progetti, qualunque essi siano.

Gigi

261. Pierre Prinetti - 16/09/09 @ 18:27

semplicemente grazie. Ciao felipe.

262. aleritty - 16/09/09 @ 18:42

Si, ma tanto non resisti…

263. Massimo Mollica - 16/09/09 @ 20:42

per me ritronerai….comunque grazie di tutto amico!

264. Ubuntista per un giorno: addio, Filippo. - Simone Brunozzi - 17/09/09 @ 15:51

[...] con addirittura UNA SETTIMANA di ritardo, che Filippo ha deciso di mollare. Se non sapete chi è Filippo, aka Felipe, aka Pollycoke… Beh, vi siete persi un [...]

265. iron_maiden89b - 17/09/09 @ 9:55

grazie dell'aiuto che mi hai dato con alcune tue guide e spero di rivederti scrivere presto :)
ciao

266. Paolo "Ubuntolo" Manfrin - 17/09/09 @ 12:27

Ti capisco, oooh se ti capisco!
Però non coinvolgere i professori nello sviluppo e nella conoscenza: la percentuale degli imbecilli-laureecomperatesuebay-tamarri-truzzi che scaldano sedie, poche ore e buon stipendio, sono veramente in maggioranza. E dalle mie parti non è neanche male!
Vorrei dedicare a Felipe e a tutti qui da Pollycoke, una vecchia canzone “Quando finisce un amore”; la cantava Riccardo Cocciante ai “suoi” tempi d'oro (… tipo 35 anni fa!!!), qua ci si sente un po' come il tipo della canzone.
Felipe ti abbraccio e ti ringrazio col cuore in mano e… col fegato sul lavandino.
Sarà durissima senza di te.
Ma spero. La speranza, almeno quella, è gratis… OpenSource e Free.
Mandi (vuol dire “ciao” qui in Friuli) da Paolo.

267. non importa - 17/09/09 @ 13:20

c'è grande differenza tra essere adulti o essere vecchi. tu sei vecchio. ma non hai nulla del vecchio stile. l'old style sta sempre un passo avanti… membà ^^

268. Giorgio Marandola - 17/09/09 @ 13:51

In bocca al lupo!

269. Tassoman - 17/09/09 @ 14:05

Bravo, ti capisco!

270. ramm^2 - 17/09/09 @ 14:11

Grazie di tutto felipe!
Non biasimo per niente la tua scelta anzi la condivido, dovremmo un po' tutti staccarci da queste stupide macchine succhiavita!

Adieu

271. Fabio Malamocco - 17/09/09 @ 14:12

La mia vita senza Pollycoke sarà come il giorno senza la notte…

272. Savio - 17/09/09 @ 15:12

Sebbene non fossi un assiduo frequentatore di questo blog, ogni tanto mi è capitato di passare da queste parti (volontariamente e non) e, ovviamente, ho sempre beccato articoli interessanti. Mi dispiace tantissimo per la scelta di Felipe e posso capire la tristezza della maggior parte dei suoi più assidui visitatori ma credo anch'io che sia stata la scelta più giusta! Quando cominci a renderti conto che Internet, il Blog o altro prendano via via sempre più tempo della tua vita, a quel punto realizzi che non si può più andare avanti così. Mi sento di dire che, ancora una volta, ho visitato questo sito ottenendo un insegnamento, imparando forse la cosa più importante tra tutte quelle scritte da Felipe: la vita privata viene prima di ogni altra cosa!

Anche se non abbiamo avuto modo di conoscerci e anche se non sono un tuo assiduo visitatore ti ringrazio lo stesso per tutto quello che hai fatto nel corso degli anni.

Ti auguro tutto il bene possibile e di goderti a pieno questa vita! ;)

PS
Ovviamente se ritorni a scrivere qui sarebbe comunque una gran bel cosa! XD Magari relegando questa scelta ad un solo giorno a settimana! :P

Ciaooo! ^^

273. psychomantum - 17/09/09 @ 18:12

mi rifiuto di commentare, anche se l'ho appena fatto felì

274. Filippo - 17/09/09 @ 18:19

Felipe un grazie di cuore per tutto quello che ci hai regalato….
PS. magari qualche messaggino ogni tanto ce lo metti?
Comunque poco tempo fa ho deciso anche io di fare questo passo….
….dai spegniamo il computer….
Alla fine questa è una macchina infernale….
ci ruba tanto tempo alla nostra vita…
Non è proprio il caso

275. loritMD5 - 17/09/09 @ 21:09

Hey Felipe.
Ammetto, ti ho seguito “a sprazzi”, in maniera maniacale circa 2 anni fa poi scemando fino ad oggi, quando entro su pollycoke circa 3-4 volte al mese.
Nonostante non sia più aggiornato sul mondo Linux (mi tengo la mia Ubuntu Feisty da un sacco…) leggere i tuoi post era sempre una esperienza divertente, quantomeno per lo stile che avevi nello scrivere.
Non so se erano le note ironiche unite alla tua buona penna (anzi erano quelle, perchè i temi trattati non mi tiravano più di tanto..ti ripeto non aggiorno ubuntu dal '63 xD).
Comunque sia condivido la tua scelta; anche se mi mancheranno i tuoi articoli, è bene che tu viva la vita a pieno, anche perchè la vita è una e va vissuta.
Un saluto, ciao Felipe

276. Vincenzo - 17/09/09 @ 21:55

Ciao felipe,
grazie davvero. di tutto :)

277. carlo0101 - 17/09/09 @ 22:09

Spegnere il computer? Ma spegnete voi le vostre auto, le vostre moto e le vostre sigarette…

278. ullallà - 17/09/09 @ 23:46

basta che poi non installi COD!
bye ;)

279. selvaggio - 18/09/09 @ 9:13

CIAO MAMMA , GUARDA SONO SU POLLYC OKE!!!!!

280. Yuri Ambrosio - 18/09/09 @ 11:18

CHe tristezza… sei stato uno dei miei punti di riferimento. :(

281. MentalAdmin - 18/09/09 @ 14:43

sappi che mi mancherai, e che questo blog è stato un punto di riferimento per delle persone e devi essere fiero di ciò che hai fatto.

282. NiKo - 18/09/09 @ 15:53

Un commento è d'obbligo! Grazie di tutto :)

283. ivan - 18/09/09 @ 19:42

ciao, o meglio addio, comunque un saluto a te felipe.
ti ringrazio per avermi/ci regalato ore interminabili di letture, guide, momenti in cui ci hai fatto sognare con i tuoi post…
fortunatamente e dico fortunatamente hai aperto gli occhi su quanto sia bello vivere una vita viva, che una vita virtuale. sono certo anzi quasi sicuro che tu continuerai a scrivere emozioni, momenti che hai vissuto, ma non per renderlo pubblico ma per non dimenticare i momenti belli della tua vita ovviamente no su pollicoke.net. io non voglio che ti rimetti a recensire nuovamente, ma solo un piccolo sforzo, crea una chat, ovviamente di libero accesso dove noi possiamo ancora ritrovarci per parlare del più o del meno, o magari per scambiarci informazioni utili o futili, cmq sempre per comunicare. hai creato un qualcosa che non può essere dissolto facilemente,qualunque sia la tua scelta… in bocca al lupo per il tuo futuro e mi raccomando sempre open!!!

284. Fabio Devoti - 18/09/09 @ 23:07

Lunga vita e prosperità a te Felipe

285. Paolo - 18/09/09 @ 23:31

Buona vita e grazie

286. Diego - 19/09/09 @ 9:56

Potresti rilasciare un post ogni due anni (dopo sei mesi di freeze) come mamma Debian… :)

287. jackdevelop - 19/09/09 @ 16:19

e internet e' abbastanza grande per tutti loro…

grande Felipe!

288. Antonio - 19/09/09 @ 19:47

Peccato… mi toccherà toglierti dai miei preferiti.

289. Andrea - 20/09/09 @ 0:54

durerai si e no 2 mesi, basta solo vedere come ti si e' gonfiato il petto mentre scrivevi questa pagina :)

290. Simone Paci - 20/09/09 @ 1:15

E' del tutto naturale.

I blog (quasi tutti) hanno una loro curva di crescita più o meno regolare, raggiungono un plateau dopodiché l'interesse inizia a scemare. A maggior ragione quando è tutto gestito da una sola persona. Felipe ha tutto il diritto di decidere che vuole dedicarsi ad altro in questo periodo, e chiunque se ne lamenti imho non ha capito un tubo :)

A presto pollycoke :) e grazie per quello che hai voluto condividere con la community in questi anni.

“So long, and thanks for all the fish.”

291. Vincenzo Losito - 20/09/09 @ 9:47

Ci mancherai. Non mi sono ancora ripreso dallo shock. In bocca al lupo per tutto!

292. mic - 20/09/09 @ 12:44

Mi dispiace …. quello che leggo è una novità (non sono un afecionados, ma ho seguito molte delle tue guide e ogni tanto faccevo una capatina su Pollycoke) …..

Spero che tu possa seguire la giusta strada, il giusto percorso per poter gestire al meglio la tua vita …..

ti ringrazio infinitamente anche solo per quei pochi aricoli (che io ho letto) e che mi sono stati utilissimi

293. left - 20/09/09 @ 17:22

GET A LIFE!

294. Pollycoke Chiude | Open Mind - 21/09/09 @ 15:03

[...] Per me è un immenso dispiace, ma ringrazio nel mio piccolo Felipe per avermi tenuto compagnia con le sue impagabili guide. In questo ultimo articolo spiega a suo modo tramite una spassosa intervista a se stesso i motivi che lo hanno spingo a compiere il gesto: Felipe intervista Felipe. [...]

295. Pixel - 21/09/09 @ 15:08

Ciao Felipe,
con sincera riconoscenza per tutto.

296. Mattia - 22/09/09 @ 13:44

Peccato!!! Spero in un tuo nuovo progetto..

297. Giacomo - 22/09/09 @ 22:21

ma… ma… vorrai dire la notte senza il giorno!!!
notte = buio
giorno = luce

giusto? :)

298. Piero - 23/09/09 @ 0:13

in bocca al lupo… era divertente leggere i tuoi post, e ho risolto anche tanti problemi… vabbè, grazie per il tempo che ci hai dedicato

299. dirac3000 - 23/09/09 @ 10:39

Accidenti, mi spiace scrivere cosi' in ritardo, magari non leggerai neanche questa… comunque era proprio la teatralita', la cerca di polemica e l'eleganza stilistica che rendeva pollycoke l'unico blog tecnologico italiano che seguivo regolarmente!
Mi ha fatto un piacere enorme e mi spiace che tu stia “chiudendo”, ma ti auguro tutto il meglio. In bocca al lupo!

300. Gianpiero - 23/09/09 @ 18:20

Felipe.. che dire… egoisticamente spero che tu abbia una visione di un tappo di pollycoke parlante che ti dica: “ma che stai facendo?”.

Comunque devo accettare la tua decisione :) e augurarti davvero, e col cuore, il meglio per la tua vita! Te lo meriti, perchè, credimi, con poco.. con un articolo letto ogni tanto.. sei stato, e lo sarai sempre, un punto di riferimento!!!
Anche grazie a te ho approfondito la mia passione per linux e il software libero… ancora GRAZIE!!!

Buon TUTTO!
Gianpiero

P.s. se decidi di ritornare… anche fra 10 anni… ci troverai qua :)

301. Tiziano Di Gennaro - 23/09/09 @ 21:07

Ma non romprere le balle … ti do 3 mesi di tempo e riapri… non si lascia una parte di vita solo “PERCHE NO”
Ciao

302. zippole - 24/09/09 @ 0:11

ciao feli' :'|

303. shishimaru - 24/09/09 @ 8:59

ti ho scoperto da pochissimi mesi e sei stato uno dei punti di riferimento! ciao felììì!

304. albarighet - 24/09/09 @ 14:39

Grazie di cuore per avermi aiutato e stimolato a passare definitivamente non solo ad Ubuntu ma all'opensource in generale…

305. Dario - 25/09/09 @ 17:42

Mi dispiace tanto… ma apprezzo la tua scelta, il computer è una droga leggera!
Auguri per la tua nuova vita! ;)

306. Batard_Bit - 26/09/09 @ 1:16

Fortuna tua che chiudi!!! Un impegno in meno! Un giorno o l'altro devo decidermi anch'io a chiudere 'sto maledetto coperchio 15″… GOOD Luck, 'njoy!

307. Aldo - 26/09/09 @ 5:19

Ciao Felipe :)
faccio parte di quelli che non ti leggeva perchè ti aveva nei preferiti, ma perchè si fermava passando da google, trovando sempre risposte ricche di contenuti e chiare nei dettagli, molte volte mi sei stato molto d'aiuto :)
Sai, non voglio pensare che tu lo faccia solo per una donna, come dicono in molti, voglio invece pensare che hai capito che alcuni periodi importanti della vita prima o poi finiscono, che ci sono aspetti, particolare, stupidaggini, lontano miglia dall'informatica, che uno deve vivere. Ci sono cose che avvengono nella società, a contatto con la gente e con gli amici di tutti i giorni, con la proprio ragazza, con un anziano che incontri per strada, la sera ad un concerto, avvengono e tu sei li a godertele e a crescere, le soddisfazioni vengono anche da queste semplici cose.
La vita a 360°. Io sono studente di informatica e questo è il mio motto, non sarò una cima come molti altri che ci perdono più tempo di me, però ho altre qualità acquisite proprio nel momento in cui perdevo tempo trascurando l'informatica.
Sò che questo sito ti da tante soddisfazioni, ma ti fà perdere anche tanto tempo preziono della tua vita che dovrai togliere a cose piu importanti, e, se non riesci a dosare, quelle soddisfazioni rimarranno l'unica cosa che hai avuto.
Ora sei tu a scegliere la tua strada, l'unica cosa che ti posso augurare è felicità, una guida si può sempre trovare, la felicità di una persona la si deve costruire, poi magari, un giorno che avrai imparato a staccarti senza starci male, ci riverrai a trovare, ok!
Ti rispetto e di stimo.
Aldo

Buona vita e grazie per il contributo che hai dato in rete.

308. Tufano Michele - 26/09/09 @ 9:15

Ci voglio io per fare il 300esimo commento? xD ahahah Ciaoo Felipe.

309. iktus - 26/09/09 @ 11:26

Un grazie te lo devo felipe
e ti faccio gli auguri per la tua “nuova vita” :P
cmq spero un giorno di tornare a leggere un tuo inconfondibile articolo la mattina prima di mettermi a studiare/lavorare
sei stato una bella fonte di informazioni, notizie e divertimento

310. I_Love_Mono - 27/09/09 @ 18:10

La verità è che non sai più di cosa cazzo parlare. A meno che non vuoi continuare a parlare di menu, i tuoi argomenti sono terminati. Ma è troppo tardi, non ti sei ritirato in un momento di gloria. Il tuo declino di argomenti era già in atto da molto tempo.

311. davidecapod - 28/09/09 @ 18:57

Ciao Felipe, in bocca al lupo per tutto…
e un grande GRAZIE per tutto quello che hai detto, fatto e rappresentato per me, per noi e per tutta la comunità.
La tua PASSIONE era (uso il passato ma sono sicuro che si potrebbe usare tranquillamente anche il presente e il futuro) veramente contagiosa, senza dubbio hai avuto il merito di coinvolgere in questo mondo moltissima gente, pur avendo le tue idee non da tutti condivise.
A presto spero

312. Giorgio Allocco - 28/09/09 @ 20:35

ma come, proprio adesso che era quasi quasi quasi…pronto! :-)
Grazie di tutto felipe, e buona fortuna!

313. supersum - 29/09/09 @ 1:50

In bocca al lupo e grazie di tutto. Di cuore.

314. facebook-1651387763 - 29/09/09 @ 2:35

Grazie, buona fortuna

315. ale2 - 29/09/09 @ 10:40

Mandi.

316. supersum - 30/09/09 @ 1:13

In bocca al lupo e grazie di tutto.

317. Learnwhy - 30/09/09 @ 14:49

Fuck

318. pollypuzzi - 30/09/09 @ 16:10

Polly
u
z
z
i

319. marchomer - 1/10/09 @ 1:06

Non sono solito lasciare commenti… però dato che chiudi volevo ringraziarti spassionatamente perchè più di una volta Pollycoke mi è risultato davvero d'aiuto! E poi perchè mi piace il Nievski

320. intelligebete - 2/10/09 @ 11:23

Oltre che per il contenuto tecnico (sono tra quelli che hanno iniziato a usare linux con le tue guide), leggevo i tuoi articoli specialmente per lo stile, che ho sempre apprezzato molto: trovare su internet qualcuno che scriva in maniera accattivante, ricca, originale – ma con competenza – in materia informatica diciamo pure che è quasi impossibile.
Pollycoke era quel “quasi”.
Mi mancherà Pollycoke, ma è una decisione tua e, se chiudere è quello che senti di dover/voler fare, è sicuramente la migliore.
So che tanto ti ritroverò in qualche posto, prima o poi, probabilmente nemmeno correlato a linux e all' IT.
Spero solo di riconoscerti ;-)

Ciao Felipe, in bocca al lupo e 1000 grazie per tutto…
…'azz, ho fatto 1500… che faccio, lascio?
Arrivederci.

321. Cristiano Lettieri - 2/10/09 @ 13:08

Non voglio adularti come tutti gli altri, anche perkè penso non ce ne sia bisogno (proprio seguendo questo blog ho imparato a pensare fuori dagli schemi!), più che altro ti rispetto per tutto il lavoro che hai svolto per la community di linux, un mondo che non è utopia ma solida realtà, e ti ringrazio per avermici fatto avvicinare, pian piano, con delicatezza. Ho imparato che non bisogna sempre vedere un solo lato dei fatti, ma bisogna analizzarli nell'insieme e da più prospettive, perchè la verità risiede sempre nel mezzo… insomma io ti voglio dire grazie più che per le varie sciccherie per linux per avermi fatto crescere come uomo, come esperienza di ragionamento e come cultura informatica in generale ( non so se lo sai, ma ora lavoro in un negozio come tecnico informatico ). Ti auguro tutte le cose più care di questo mondo, e se hai piantato questo blog, almeno ti prego di non piantare il tuo lavoro, perchè se lo svolgi con la stessa dedizione, allora quei ragazzi sono davvero fortunati!. Yippy kai yay, lurido Yankee ;P

322. anonimo789 - 3/10/09 @ 9:41

T U S E I U N P A Z Z O.

323. nexus link mastiff - 3/10/09 @ 17:25

E' un bel pò che mi leggo questi commenti e me la sto godendo un Mondo come (credo) Felipe.
-Il mio era uno dei commenti che mancavano? Sicuramente no…
-Pollycoke ha chiuso? secondo me forse… più no che si imho.
-Pollycoke mi è stato utile? Si, ho sempre amato questo Blog
-Hai mai usato il repoPolly ? Si, sono stato uno di quelli che lo ha richiesto e l'ho apprezzato ed abusato
-Sei sempre stato d'accordo con le idee di Felipe? No, mai, ma mi ha fatto riflettere.
-Perchè hai seguito questo Blog allora? Perchè , come me, lui era un curioso e provava le cose.. Non andava per sentito dire
-PollyCoke chiude perchè Linux ha perso la sua spinta! Forse è vero.. Compiz ha stufato un pò tutti… Ma tra un pò avremo il 3D ^^
-Sei passato ad Arch! No sidaro convinto…
-Che pensi dei Troll di PollyCoke : Mitici , i migliori di tutti !!!!

Forza ragazzi!

324. inomed - 6/10/09 @ 2:10

Felipe sono senza parole !!

Ricordati quello che ti scrivo ora … sappi che se un giorno ti venisse in mente di iniziare un progetto io ci sarò …

325. IlTorto - 10/10/09 @ 14:13

La rinascita 2.0…

Buongiorno a tutti! Con gioia, soddisfazione, speranza, illusione ed anche un pizzico di orgoglio, vi presento questo nuovo blog: “IlTorto – Perchè LaRagione non esiste”.

Prima di parlarvi in dettaglio del contenuto di questo piccol…

326. Pollycoke chiude i battenti :-( | Generazione Web - 14/10/09 @ 10:47

[...] Felipe spiega con una bella intervista a sè stesso. [...]

327. Tufano Michele - 16/10/09 @ 8:41

Ei, ma non ti sembra ora di tornare a casa? :)

328. iltorto - 16/10/09 @ 20:09

Ho già scritto quel che penso della chiusura di Pollycoke: approfitto ora di questo spazio per presentarvi il mio nuovo blog, per certi versi ispirato alla “filosofia pollycoke”: spero che nessuno se la prende male, ma è nato solo da 6 giorni e mi farebbe piacere qualche visita e qualche iscrizione ai feed.

Grazie ragazzi, fatevi un giro su

http://www.iltorto.it

329. fyskij - 17/10/09 @ 14:18

non me ne frega piu' di tanto, ultimamente eri diventato noioso.
Stammi bene
Fyskij

330. aytin - 22/10/09 @ 21:37

Felipe ritornerà quando riscoprirà il piacere di scrivere per se stesso e non per un uditorio, che è sì importante ma che fa diventare l'hobby un lavoro (quindi mortale).
Io aspetto :)

331. filmagno - 26/10/09 @ 16:13

addio felipe…tutti si dimenticheranno di te…il tuo lavoro di diffusione è stato come una goccia nel mare… proprio ora che l open source sta facendo passi da gigante tu molli tutto… non si fa cosi

332. huasid - 29/10/09 @ 10:42

Dì la verità, KDE 4 ti ha deluso… :)

..tutto scorre..

333. Possibile che i flame facciano la fortuna di un blog? ? brand:GNU · Italians Do It Better - 1/11/09 @ 17:12

[...] il nome Filippo dice poco: più probabile che Felipe suggerisca qualcosa. Purtroppo ha deciso di chiudere il suo blog (con mio sincero rammarico), ma è indubbio che abbia fatto la storia della [...]

334. Francesco 'Taio' Taini - 1/11/09 @ 18:42

Secondo me è anche un po' da matti lasciare un blog cosi seguito e che potenzialmente può renderti un pezzo di paga mensile…

Peccato in ogni caso perchè si tratta di un blog davvero interessante.

335. irishdragon - 4/11/09 @ 2:14

Non ho mai seguito Pollycoke assiduamente, quando capitava non era per le guide e in anni devo ammettere di aver commentato ancor meno.
Il tuo essere integralista su determinate cose mi ha sempre fatta sorridere, però non ho mai smesso di pensare che hai dato vita ad un blog utile ed interessante, anche nelle sue forme più provocatorie e “moribonde”.
Non credo esista un momento giusto a prescindere per dire “basta” o “proseguo”, l'importante è che tu sappia di aver fatto la cosa migliore per te stesso, perché oltre “Mr. Pollycoke” c'è una persona con una sua vita spesa tra diversi interessi e curiosità legittime (ed è inutile dire che faceva sempre piacere leggere le divagazioni sulla musica, i tuoi viaggi, la Sicilia o altro ancora)
Non importa se hai gettato la spugna, rivisto alcune tue priorità o quanto altro, l'essenziale è che tu fino ad oggi abbia fatto qualcosa per invogliare le persone a pensare, sperimentare o conoscere, perché sono tra le basi della comunità open stessa e non andrebbero mai dimenticate.
Buona vita di cuore Felipe, da parte di una lettrice-musicista di vecchia data.

336. irishdragon - 4/11/09 @ 2:15

Non ho mai seguito Pollycoke assiduamente, quando capitava non era per le guide e in anni devo ammettere di aver commentato ancor meno.
Il tuo essere integralista su determinate cose mi ha sempre fatta sorridere, però non ho mai smesso di pensare che hai dato vita ad un blog utile ed interessante, anche nelle sue forme più provocatorie e “moribonde”.
Non credo esista un momento giusto a prescindere per dire “basta” o “proseguo”, l'importante è che tu sappia di aver fatto la cosa migliore per te stesso, perché oltre “Mr. Pollycoke” c'è una persona con una sua vita spesa tra diversi interessi e curiosità legittime (ed è inutile dire che faceva sempre piacere leggere le divagazioni sulla musica, i tuoi viaggi, la Sicilia o altro ancora)
Non importa se hai gettato la spugna, rivisto alcune tue priorità o quanto altro, l'essenziale è che tu fino ad oggi abbia fatto qualcosa per invogliare le persone a pensare, sperimentare o conoscere, perché sono tra le basi della comunità open stessa e non andrebbero mai dimenticate.
Buona vita di cuore Felipe, da parte di una lettrice-musicista di vecchia data.

337. Robertof - 4/11/09 @ 22:51

Non partecipavo mai agli articoli, se non in qualche rara volta, ma mi piaceva molto leggerti, anche per il tuo modo di scrivere e di pensare.
Diciamo che alcuni articoli tuoi mi hanno condotto sulla mia «retta via» e mi hanno aiutato nella mia esperienza con il Software Libero.

Beh, siccome non sono bravo con le parole, e siccome ormai hanno gia' detto tutti gli altri volevo solo dirti un profondo grazie.
Grazie di tutto, amico ! ;D
Ti auguro tante cose belle.

Roberto

338. irishdragon - 5/11/09 @ 0:35

Non ho mai seguito Pollycoke assiduamente, quando capitava non era per le guide e in anni devo ammettere di aver commentato ancor meno.
Il tuo essere integralista su determinate cose mi ha sempre fatta sorridere, però non ho mai smesso di pensare che hai dato vita ad un blog utile ed interessante, anche nelle sue forme più provocatorie e “moribonde”.
Non credo esista un momento giusto a prescindere per dire “basta” o “proseguo”, l'importante è che tu sappia di aver fatto la cosa migliore per te stesso, perché oltre “Mr. Pollycoke” c'è una persona con una sua vita spesa tra diversi interessi e curiosità legittime (ed è inutile dire che faceva sempre piacere leggere le divagazioni sulla musica, i tuoi viaggi, la Sicilia o altro ancora)
Non importa se hai gettato la spugna, rivisto alcune tue priorità o quanto altro, l'essenziale è che tu fino ad oggi abbia fatto qualcosa per invogliare le persone a pensare, sperimentare o conoscere, perché sono tra le basi della comunità open stessa e non andrebbero mai dimenticate.
Buona vita di cuore Felipe, da parte di una lettrice-musicista di vecchia data!

339. Marco_c - 7/11/09 @ 11:20

Faccio parte di quella maggioranza silenziosa che legge ma non commenta. In questo caso mi pare però d'obbligo farti i migliori auguri per i tuoi progetti e la tua vita e ringranziarti per le molte cose che mi hai fatto scoprire sul mondo OpenSource. Alla prossima!

340. quacklin - 15/11/09 @ 19:46

adeu Felipe, ultimamente ti ho letto poco e mi dispiace tornare e trovare il blog chiuso, grazie davvero pe ril tempo che ci hai dedicato. Un saluto da BCN

341. Johnny Canit - 18/11/09 @ 16:34

Ogni tanto ripasso dal blog,sperando che tu sia tornato :(

342. iKoala » Blog Archive » Dedicato a tutti gli indecisi come me! - 14/01/10 @ 22:44

[...] e riscritto… ma il polverone che si è alzato non è stato lo stesso di quando il noto felipe si è auto-intervistato. Come ho fatto in precedenza, preferisco non commentare: ci sono troppe persone con la bocca sporca [...]

343. la soia - 21/01/10 @ 18:49

oh finalmente!!!era ora!!!!!un pirla di meno che scrive articoli per dar fiato alle trombe scopiazzando dai canali internazionali più noti……finalmente ci siamo liberati delle tue sciocche visioni e interpretazioni!!!!!!esultate gente!!!!!!!!l’aranzulla del
mondo linux se ne è finalmente andato!!!!!!

344. Fantagol - 25/01/10 @ 16:23

Ho appena scoperto questa notizia…
Mi spiace,ma allo stesso tempo i pensieri di felipe, li condivido.
Negli anni ci siamo costruiti un mondo che nasce e finisce dentro un chip.
I nostri pensieri, le nostre intuizioni, hanno sempre lo stesso denominatore.
Io voglio qualcos’altro, e credo che anche felipe cerchi semplicemente altro.
Buonafortuna

345. Quel gran bastardo di Felipe :D … « Cosa Vostra - 28/01/10 @ 12:07

[...] anche perchè, diciamocela tutta, nessuno ha creduto fino in fondo la notizia della chiusura (felipe intervista felipe (dettagli sulla chiusura del 09/09/2009) di uno dei blog italiani sull’opensource più seguiti, tanto criticato e tanto amato. [...]

346. MentalAdmin - 2/02/10 @ 19:10

http://pollycoke.org/

xd, e lo sapevo che non potevi rimanere allungo senza pollycoke!

347. Clara - 17/02/10 @ 0:11

Meno male, meglio commentare qui che sul prossimo blog che aprirai, chi lo sa, magari poi lo venderai di nuovo o continuerai a prendere per i fondelli tutti quegli i****i che ti leccano il c**o….

348. Jaba84 - 24/02/10 @ 10:11

Grazie Felipe.
Ti devo ancora una birra.

349. troll - 22/03/10 @ 13:38

ma chi se ne frega, tanto rumore per nulla

350. Pollycoke vende, anzi Pollycoke torna (forse) « Ubuntu, internet & co. - 10/04/10 @ 9:01

[...] uno dei blog su Linux più seguiti. A settembre l’annuncio shock: Pollycoke [...]

351. gniek - 5/05/10 @ 10:37

Non ti ho mai commentato ma se sono cresciuto un po’ in ambito linux lo devo proprio grazie al tuo stile “pollycoke”.
Non sono proprio un assiduo lettore, ma spesso mi sono lasciato ispirare dai tuoi articoli.
Grazie di aver messo la tua esperienza a nostra disposizione. E’ veramente meritevole ciò che sei stato capace di fare. Congratulazioni e …. nonostante le tue dichiarazioni…. spero di rileggerti presto.

352. felipe - 8/06/10 @ 17:08

@tutti:
Gente prima che commentiate ancora e lasciate vostre informazioni personali qui (es. email), vorrei ricordarvi che questo sito non è più il mio blog, in quanto è stato venduto. La buona notizia è che ho ricomprato il vecchio glorioso:

>>> http://pollycoke.org <<<

Che sarà attivo quanto prima. Qualsiasi cosa accadrà su questo sito non sarà più per mia iniziativa e ovviamente non per mio profitto.

Grazie, buona continuazione di là :)

353. Diego - 24/07/10 @ 10:17

questo doveva chiudere bla bla bla nuva vita bla bla bla e mo torna di la…. bha….

354. Michele - 11/08/10 @ 17:41

chiaro: ti sei masturbato di pc fino alla saturazione Felipe!
beh peccato, passavo a leggere di tanto in tanto.