jump to navigation

Trento adotta il VOIP open source!

In News, Politica il 24/05 @ 10:27 29 commenti

Sono sempre fiero di poter segnalare novità del genere. Leggo da Stefano Canepa che la città di Trento risparmierà un terzo dell’attuale spesa in telefonia, adottando il progetto di telefonia open source Asterisk con l’idea di far comunicare i vari uffici dell’amministrazione grazie anche al VOIP.

Qui trovate la presentazione ufficiale, qui il sito del Comune di Trento, che si conferma uno dei più virtuosi d’Italia.

 

Campagna Caro Candidato: si riparte!

In Politica il 6/05 @ 11:15 11 commenti

Ricevo da parte di Marco Ciurcina dell’Associazione per il Software Libero (Assoli) e pubblico. Non senza aggiungere una nota di dubbio finale, che forse avrete la bontà di perdonarmi.

==========================================
Campagna Caro Candidato: si riparte !
==========================================
http://carocandidato.org

Dopo il test delle elezioni regionali di febbraio in Sardegna, Caro Candidato riparte per l’importante appuntamento delle elezioni europee ed amministrative di giugno.

Leggi il resto…

 

Open source nel Comune di Bologna

In News, Politica il 13/03 @ 16:21 35 commenti

Ricevo da Federica Cenacchi e pubblico con piacere:

Caro Felipe,
lunedì 9 marzo si è svolta una udienza conoscitiva presso il Comune di Bologna, nella quale sono stati illustrati tutti i progetti attivi o in corso di attivazione in ambito open source, in particolare la migrazione alla suite OpenOffice.org.
Stiamo mandando a tutti i quotidiani “ufficiali” (online e non) il resoconto di quanto detto durante l’udienza, e una scheda più tecnica sui software usati nei nostri sistemi, con la speranza che venga scritto qualche articolo sul nostro percorso verso il software libero.

Leggi il resto…

 

Convegno a Pula: Open Source nelle Pubbliche Amministrazioni

In News, Politica il 15/11/08 @ 20:14 12 commenti

La Sardegna si conferma una delle più rampanti regioni italiane per quanto riguarda l’adozione del software libero, o se non altro un aiuto a renderlo più istituzionale:

«CAGLIARI, 11 NOVEMBRE 2008 – Giovedì 13 e venerdì 14 novembre, il Parco tecnologico di Pula  ospiterà un evento organizzato dal Laboratorio Software Open Source di Sardegna Ricerche, rivolto ai dirigenti informatici e al personale tecnico delle pubbliche amministrazioni e delle imprese del territorio, per consolidare la conoscenza e l’utilizzo del software open source come alternativa al software proprietario.» Il resto

Ringrazio per la segnalazione, via mail e MessageBox, Pazuzu e Jaba :)

 

La Sardegna approva un Ddl per il Software Libero

In News, Politica il 15/10/08 @ 13:13 21 commenti

“La principale novità – spiega l’assessore agli Affari generali Massimo Dadea – è rappresentata dall’inserimento nell’ordinamento regionale del software libero, considerato lo strumento più idoneo per uno sviluppo della società dell’informazione ispirato ai principi di contenimento della spesa pubblica e di tutela della concorrenza. Con questo Ddl la Sardegna si pone all’avanguardia anche nel settore della società dell’informazione”. (Grassetto mio, continua)

Incrociamo le dita. Grazie per la segnalazione in MessageBox, a pazuzu per la mail e… viva la Sardegna!

 

“Chiù Ubuntu ppi tutti!” [II parte]

In Politica, Umorismo spicciolo e... il 15/04/08 @ 11:41 112 commenti

Io Sono Perchè Noi SiamoSe lo dice Clinton non vedo perché non possano i nostri politici, magari è pure di buon auspicio no? Chi aspira ad una poltrona magari può trovare appetibili i vari servizi annessi, come uno/a stagista in ginocchio.

Finalmente si è concluso anche questo episodio del periodico olocausto di coscienze che in Italia è la definizione di Elezioni, tra finte libertà e dichiarazioni d’intenti; si è arrivati a quella che molti chiamano la vera Terza Repubblica, con fascisti, comunisti e cattolici ufficialmente fuori dal governo (adesso tocca eliminare solo i pregiudicati e poi possiamo chiudere lo Stato). Adesso che tutto è finito posso dire che ricorderò con simpatia lo slogan stranamente familiare scelto da un candidato catanese: «Io sono perché noi siamo».

Concordo e auguro sempre poltrone per tutti, servizi annessi ;)

 

Elezioni Politiche 2008: Vota per il Software Libero

In News, Politica il 3/04/08 @ 16:44 71 commenti

Ricevo da Paolo Didonè per conto dell’Associazione per il Software Libero, e pubblico volentieri:

«La campagna elettorale per le elezioni politiche del 13 e 14 Aprile
2008 è in pieno svolgimento. L’Associazione per il Software Libero ha
constatato con una certa preoccupazione che i temi del software libero e
delle libertà digitali sono assenti dai dibattiti in corso.

Per questo motivo abbiamo deciso d’interpellare pubblicamente tutti i
partiti politici e i loro candidati affinché esprimano in modo chiaro la
loro posizione, prendendo un impegno concreto per la prossima legislatura.

Leggi il resto…