jump to navigation

KDE 4.2, la forma del futuro [anteprima]

In Ergonomia, Estetica, News il 9/06/08 @ 17:13 31 commenti

Seguite le istruzioni per compilare KDE 4.2: “KDE 4.2svn per Ubuntu Intrepid, in un paio d’ore ;)” o se volete dei più comodi pacchetti ecco il “Progetto Neon: pacchetti giornalieri di KDE 4“. E adesso veniamo a noi con lo scoop del giorno…

KDE 4.2 Plasma Folder View Plasmoid - Pollycoke :)

Leggi il resto…

 

Netbook Remix: Ubuntu per gli ultraportatili [repo]

In Ergonomia, Estetica, Troiate del giorno il 9/06/08 @ 16:05 15 commenti

Ubuntu Netbook Remix - Pollycoke :)

Leggi il resto…

 

La comunità Ubuntu-it a ripetizione di buone maniere?

In Opinioni il 7/06/08 @ 20:18 73 commenti

Nonostante io sia un utente soddisfatto di Ubuntu, abbastanza da rendermi strumento di pubblicità spontanea, non mi sono mai avvicinato alla gerarchia “ufficiale” della sua comunità italiana, anche (soprattutto) perché non mi sono mai piaciute le gerarchie in genere.

Seppure standomene un po’ in disparte, dai brevi contatti occasionali che ho avuto con vari esponenti di Ubuntu-it, posso tranquillamente affermare che – in maniera del tutto speculare alla reale realtà di tutti i giorni – nella comunità italiana di Ubuntu ci sono delle persone davvero meravigliose, così come delle autentiche «teste di cazzo» (oops ma si può dire in pollyvisione?).

Tutto ciò mi sembra piuttosto fisiologico :)

Leggi il resto…

 

Recensione di Ubuntu Tweak 0.3.2 [deb]

In Recensioni, Troiate del giorno il 7/06/08 @ 16:25 9 commenti

Ubuntu Tweak - Pollycoke :)Ubuntu Tweak è l’ennesima interfaccia grafica ad alcune opzioni “nascoste” di GNOME (cfr “Hide and Seek: le opzioni nascoste di GNOME (e Compiz)“) in genere modificabili solo tramite alcune utilità per gconf.

Questa utilità non è riuscita a risolvere un mio piccolo problema con GNOME, che era il principale motivo per cui l’ho provata, ma mentre c’ero ho annotato un paio di considerazioni e fotografato qualche istante della nostra breve ma intensa relazione, e ci sono un paio di impostazioni nascoste che non conoscevo!

Leggi il resto…

 

Google Gadgets nativi e open source per Linux

In Opinioni, Troiate del giorno il 6/06/08 @ 0:01 29 commenti

Google Gadgets Open Source Linux - Pollycoke :)D’accordo, questa è una notizia che farà piacere. Non so bene a chi, ma deve far piacere :)

Google ha rilasciato una prima versione preliminare di Google Gadgets nativa per Linux (in versione sia GTK+ che Qt4), e lo ha fatto in maniera appena sorprendente, aprendo il codice sorgente e rilasciandolo con una licenza molto comune nel mondo del software libero (per i più addentro: la Apache).

I Google Gadgets sono l’ennesima reincarnazione dell’idea di avere mini applicazioni (applet) un po’ in stile Dashboard di Apple. Concetto stra-diffuso, ma a parte le stanche segnalazioni che leggo qua e la, vale la pena pubblicizzare questa notizia almeno per un paio di motivi.

Leggi il resto…

 

Ultimi ritocchi a KRunner per KDE 4.1

In Ergonomia, Estetica, News il 4/06/08 @ 16:07 27 commenti

Tra poche settimane molte delle frasi formulate da me in questi mesi usando il futuro semplice, diventeranno il nuovo stiloso presente. Eccone un piccolissimo esempio:

KDE 4.1 KRunner (Alt F2) - Pollycoke :)

KRunner è la finestra di dialogo “Esegui” di KDE che per la versione 4.1 si appresta a diventare uno strumento molto funzionale. La cosa più interessante da notare, e che rende KRunner in qualche modo esemplare dello sviluppo di KDE 4, è il fatto che gran parte del lavoro sull’interfaccia sia stato svolto in pochi giorni.

Leggi il resto…

 

Lo spirito giusto

In Opinioni il 30/05/08 @ 11:49 3 commenti

Da appassionato utente di software libero quale sono, mi piace segnalare e condividere con più gente possibile tutto quello che mi interessa e che accade in quel mondo; anche se non è certamente l’unico interesse della mia modesta esistenza, diciamo che rappresenta una grossissima fetta della mia vita online.

Discutere di software libero significa, in maniera quasi naturale, discutere di sviluppo e di gente che quel software lo crea, a volte però le storie di comuni utenti, specie se di entusiasti neo-pinguini come questa riportata da Ulisse Perusin, danno misura del necessario ponte con la realtà, battuto ogni giorno da chi invece il software lo usa. Visto che l’amico di Ulisse parla della necessità di alfabetizzare le prossime generazioni, mi sento di rispondere con questa storia di successo: “Risparmio digitale, come replicare a Bolzano, Andalusia, Monaco…“.