jump to navigation

KDE4: le icone Oxygen per i mimetype… ben 25!

In Ergonomia, Estetica, Guide, News il 16/05/07 @ 15:40 47 commenti

Alcune anteprime di qualche icona per i mimetype di Oxygen, in attesa di KDE 4:

oxy-mime.png
Clicca per l’articolo originale di David Vignoni

In GNOME la tendenza in quanto a icone è la riduzione ai minimi termini: una icona per l’audio, una icona per il video, una icona per i documenti eccetera, e questo – anche se è stato recepito in maniera abbastanza controversa – ha perfettamente senso dal punto di vista di GNOME.

David Vignoni e il suo team invece sembrano voler persistere nel peccato, come niente fosse ;) Le icone per tipo di mime si differenzieranno con la tipica cura per il dettaglio che contraddistingue il lavoro portato avanti dal team di Oxygen. Non posso dire se la ragione stia dall’una o dall’altra parte, anche perché immagino non esista una vera “ragione”, e mi trovo ad apprezzare entrambi gli approcci, se studiati bene.

Per quanto riguarda queste icone, io le trovo tutte azzeccatissime e riconoscibili, ma – e ora rischierò il linciaggio – …se solo ci fosse il nero al posto del verde! Per queste icone (azioni, mime, risorse) io sarei per il bianco/nero ad oltranza!

 

Enlightenment 0.17 ora supporta le icone sul Desktop [repo]

In Avanzate, per Guru!, Ergonomia, Estetica, Facili, o quasi :), Guide, IRC Logs e Perle Varie, News il 16/05/07 @ 14:11 34 commenti

Sapete che non sono molto convinto dell’efficacia del modello di sviluppo isolazionista scelto per portare avanti il progetto Enlightenment, eppure ecco una novità interessante:

e17icons.png
Clicca l’immagine per visualizzare l’intero Desktop, su Deviant Art

Il supporto alle icone sul desktop. Non è assolutamente niente di nemmeno lontanamente originale, quasi tutti gli altri desktop manager per tutti i sistemi operativi moderni offrono questa funzionalità. Questa piccolezza però riporta in alto la mia curiosità nei confronti di Enlightenment, tanto da tornare ad installarlo…

Leggi il resto…

 

Questo sì che è il mio futuro telefono

In Estetica, Guide, News il 16/05/07 @ 1:42 45 commenti

Giusto per “addrizzare il tiro” dopo il post precedente sul Motorola Razr2

dimensioni.jpg
Le dimensioni del telefoninux, grazie a cga per la foto! (originale)

Qui sopra potete ammirare una nuova foto del “telefoninux” FIC Neo1973, il telefono completamente aperto e basato su GNU/Linux. Come potete notare le dimensioni sono abbastanza contenute, specie considerando che l’intero telefono è un touchscreen.

Vi ricordo che se volete giocherellare con l’interfaccia grafica del telefoninux potete farlo già adesso seguendo la mia guida “Ecco l’emulatore di Neo1973 con immagine di OpenMoko …nella vostra box :)“, visto che è tutto sviluppato in seno alla comunità e in piena trasparenza :)

Se volete qualche altra foto o notizia a riguardo, basta fare un giro nella categoria “OpenMoko

 

Microsoft, scusa se sbadigliamo

In Estetica, Guide, News il 15/05/07 @ 19:13 68 commenti

La notizia che ieri abbiamo accolto senza particolare sorpresa o patemi vari (cfr. “Microsoft come SCO“), ha naturalmente fatto il giro della blogosfera, sortendo reazioni più o meno simili alla mia…

yawn.jpg

Non voglio fare il gradasso, ma l’impressione è di assistere al ripetersi ancora e ancora di una vecchia commedia, di cui tutti conoscono bene personaggi, suggeritori, dietro-le-quinte e soprattutto il finale.

Leggi il resto…

 

OpenSolaris prenda spunto dal Successo di Ubuntu

In Ergonomia, Estetica, Guide, News, Pollycoke Repository il 15/05/07 @ 15:25 25 commenti

Ricorderete il post “Ian Murdock vuole portare Solaris al livello di Linux“. Oggi scrive qualcosa a riguardo anche Glynn Foster, e nel suo interessante articolo Ubuntu è indicato come esempio di successo e di gestione immagine da imitare.

ubuntu-calendar-march_original.jpg

Se OpenSolaris vuole raggiungere il grande pubblico deve almeno prendere spunto dall’immenso successo che circonda la distribuzione GNU/Linux più riuscita e più umana della storia. Ecco i dieci punti che hanno fatto impazzire tutti per Ubuntu…

Leggi il resto…

 

Nautilus 2.18 con ricerca Tracker abilitata [deb]

In Ergonomia, Guide, News il 14/05/07 @ 20:55 19 commenti

Non so quanti di voi facciano uso della funzionalità di ricerca di Nautilus, accessibile ad esempio premendo la scorciatoia “Ctrl F” quando il focus appartiene a Nautilus o al desktop.

nautracker.png

Per chi lo trovasse utile, Madman2k ha impacchettato Nautilus 2.18 con ricerca Tracker abilitata per Ubuntu Feisty. Ovviamente bisogna avere Tracker già installato, configurato e lanciato perché tutto funzioni. Io l’ho subito installato anche se preferisco usare Deskbar per interfacciarmi con Tracker.

A proposito, Tracker 0.6.0 sarà spettacoloso, lo sto usando adesso (in versione svn) e devo dire che tutte le promesse di sciccherie (cfr. “Tracker delle meraviglie, ecco le prossime sciccherie…“) sono state mantenute :)

 

La Regione Puglia prova a passare all’Open Source!

In Estetica, Guide, News, Opinioni, Politica il 14/05/07 @ 20:09 33 commenti

Leggo su Punto Informatico che la Regione Puglia starebbe elaborando un “Disegno di Legge Regionale recante norme in materia di trasformazione ed adeguamento tecnologico della Pubblica Amministrazione Regionale secondo criteri di difesa della libertà, della democrazia e della sicurezza informatica nell’era della comunicazione digitale

puglia.png

In sostanza la Regione Puglia sta vagliando l’idea di passare all’uso di software Open Source. Riprendo qualche frase: “Per la prima volta in Italia ci si propone di passare da software proprietario, costosissimo, a codice chiuso, immodificabile e con licenza d’uso a pagamento, a quello Open Source, modificabile e quasi sempre gratuito ed adattabile ad ogni esigenza dell’utilizzatore“.

Sembra quasi incredibile che da qualche parte in Italia possa esserci la volontà politica di tentare questa strada. Non che sia un primato mondiale assoluto o un esperimento mai tentato prima, ma se riuscisse qualcosa del genere sono certo che avremmo qualcosa di cui andare tutti fieri. E qualcosa da imitare

…visto che il Governo Nazionale invece dorme (o è fin troppo sveglio?)