jump to navigation

[K]NetworkManager 0.7+svn per Ubuntu Hardy [repo]

In News, Troiate del giorno il 30/07/08 @ 12:03 18 commenti

Leggo con piacere da parte di DnaX che è possibile – per chiunque ami vivere in maniera rischiosa – installare l’interessante quanto instabile versione di sviluppo di NetworkManager 0.7 da un comodo repository ppa:

deb http://ppa.launchpad.net/network-manager/ubuntu hardy main
deb-src http://ppa.launchpad.net/network-manager/ubuntu hardy main

Alcuni dei punti che mi fanno ritenere questa versione 0.7 degna di nota1 sono il tanto annunciato e atteso supporto ai modem DSL, come il mio e presumibilmente quello di molti dei lettori di pollycoke (cfr “Il nuovo modem Alice e Linux: amore a prima vista“), una più veloce connessione alle reti wireless e la migliorata versione per KDE, chiamata ovviamente knetworkmanager ;)

 

KDE 4.1 è qui, ecco il mio saluto

In News, Opinioni il 30/07/08 @ 0:47 57 commenti

KDE 4.1 - Pollycoke :)

Leggi il resto…

 

Un migliore sistema di init per Debian?

In News il 29/07/08 @ 17:57 15 commenti

Ho letto questo articolo di Ben Hutchings che segnala alcuni video tratti da DebConf 7, e uno in particolare ha attirato la mia attenzione: “Time for a better init system”, disponibile in bassa e alta qualità.

Dopo averlo segnato tra le cose interessanti sono andato a bere un caffè energizzante al ginseng1, e poi ho finalmente dato uno sguardo al video per capire come, se e quando si vorrebbe cambiare sistema di init in Debian, forse adottando Upstart di Ubuntu come è successo per Fedora2? Forse qualcosa di meglio tipo il fantomatico InitKit?

Non lo saprò mai perché la presentazione è talmente morfinosa e ripresa male che ha sconfitto e annientato il ginseng nel giro di pochi minuti. Se però avete tempo, voglia e curiosità potreste cliccarci e una volta tanto raccontarmi voi quello che vi si dice :)

 

Software libero e scuola: l’Istituto Ettore Majorana

In News il 28/07/08 @ 18:40 24 commenti

Oggi sono stato molto contento di leggere questa notizia segnalata da Aldolat, che per una volta pone la Sicilia ai primi posti tra le regioni italiane per qualcosa che non sia il ciaffico (cit).

L’Istituto Ettore Majorana di Gela, intitolato al famoso fisico siciliano1, è una delle poche scuole in Italia ad avere un laboratorio di informatica con postazioni tutte funzionanti “completamente ed esclusivamente col software libero, ovvero Linux in versione Debian (Ubuntu 7.10), OpenOffice & Co“. Esiste anche una pagina in cui i responsabili dell’Istituto espongono gli almeno ventisette motivi per cui “passare a Linux“.

Complimenti vivissimi ai colleghi e… Baciamo le pennute mani :D

 

Strigi diventa un servizio di KDE: polemica, vantaggi

In News il 28/07/08 @ 18:19 22 commenti

Strigi Nepomuk Service KDE 4 - Pollycoke :)

Leggi il resto…

 

tutti i vecchi articoli di pollycoke :)

In pollycoke :) il 26/07/08 @ 18:00 22 commenti

Leggi il resto…

 

Rhythmbox come finestra transiente?

In Ergonomia, News il 24/07/08 @ 15:18 49 commenti

Rhythmbox, Amarok e molte altre applicazioni, in genere i lettori multimediali, hanno questa caratteristica peculiare di apparire nella barra delle applicazioni e anche nell’area di notifica1.

Dal punto di vista del gestore di finestre si tratta di un comportamento un po’ ibrido. Mi è capitato anche di leggere pareri contrari in toto a tale pratica, che resta però giustificata dal tipo di utilizzo che si fa normalmente di quel tipo di applicazioni. In genere io avvio ad esempio Amarok, scorro la lista di brani fino ad arrivare all’artista che voglio ascoltare, indosso le cuffie, premo «play» e nascondo la finestra del lettore nell’area di notifica2.

Leggi il resto…