jump to navigation

Due piccioni con un fork

In News il 19/05/08 @ 11:56 24 commenti

Piccioni - Pollycoke :) Questa è decisamente comica… ci voleva lo spauracchio di un fork allora? Probabilmente sì, per far decidere agli sviluppatori di Pidgin di implementare alcune caratteristiche minori da tempo rifiutate come se fossero chissà quale danno per la coerenza dell’interfaccia. Adesso con la versione 2.4.2 (presto nel pollyrepo) sono state tutte magicamente approvate.

Stiamo parlando di sciocchezze come area di testo ridimensionabile, notifiche e avatar configurabili, un pulsante “invia” per spedire il messaggio… Tutte cose assolutamente marginali che per uno strano paradosso hanno addirittura provocato la nascita di un fork (adesso inutile). A questo punto forse mi sarei aspettato più coerenza dal team di Pidgin, ma ripeto: parliamo di sciocchezze.

 

FunPidgin + MSN 14, pacchetto Infodomestic (cos’è?)

In Troiate del giorno il 7/05/08 @ 10:51 49 commenti

FunPidgin MSN 14 - Pollycoke :)Sono in contatto con Luca Cappelletti di Infodomestic.com da parecchio tempo, e finalmente credo di poter dare risalto alle sue intuizioni sfruttando l’occasione per provare (io per primo) questo famigerato FunPidgin nato da una costola (rotta) di Pidgin (cfr “Pidgin si spacca in due?“) e da lui impacchettato.

Luca chiama i suoi pacchetti SpatialBundles (simile a HumpaLumpa, in qualche modo) e ne ha creati non pochi per dimostrarne il funzionamento. In due parole, è un unico file eseguibile contenente un’applicazione, eventuali librerie a piacere, un wrapper script che funge da contenitore per il tutto. Prima di pensare a tecnicismi però vi invito a provare FunPidgin senza tante storie ;)

Leggi il resto…

 

Pidgin si spacca in due?

In News il 1/05/08 @ 19:04 40 commenti

Pidgin FunPidgin - Pollycoke :)Pare proprio che ci sia stata una rottura all’interno di Pidgin, il client di messaggistica istantanea multi-protocollo che uso e impacchetto ormai da parecchio tempo.

Quando qualche giorno fa mi era metaforicamente arrivata alle orecchie questa notizia non gli ho dato molto peso, anche perché la differenza tra il progetto originale e il fork che se ne è staccato non è di quelle emozionanti… giusto l’implementazione di qualche caratteristica a lungo rifiutata in Pidgin e che evidentemente ha assunto una tale importanza da giustificare la spaccatura.

Il fork in questione si chiama (rullanteee… piatto!) “FunPidgin” ed ha in più alcuni dettagli cosmetici e un avviso grosso così che “noi di funpidgin lavoriamo per voi“. Non è divertente vedere che all’interno di un team che sviluppa software per la messaggistica …ci siano problemi di comunicazione?