jump to navigation

Cosa manca a Banshee per sostituire Rhythmbox

In Ergonomia, News, Opinioni il 14/07/09 @ 12:46 35 commenti

banshee-rhythmboxUno degli obiettivi di Ubuntu per Karmic Koala è la sostituzione dello storico riproduttore musicale GNOME Rhythmbox con Banshee (cfr “Banshee rimpiazza Rhythmbox su Karmic“), un equivalente basato su Mono che sembra riscuotere parecchi consensi.

Come sapete, riguardo alla mia risaputa avversione a Mono mi sono di recente “ammorbidito” in seguito alla dichiarazione di Microsoft che includerà C# e CLI (ECMA 334 e 335) nella Community Promise (cfr “La fine della guerra contro Mono?“) e dal sondaggio “Nuovi assetti nella guerra a Mono” risulta che come me la pensa la maggior parte di chi vi sta partecipando (<- votate!).

Presunti poblemi legali a parte, che adesso sembrerebbero sostanzialmente mitigati, in realtà per sostituire Rhythmbox a Banshee mancano alcune importanti condizioni attualmente non soddisfatte. Ecco quali.

Leggi il resto…

 

Banshee rimpiazza Rhythmbox su Karmic

In News il 25/06/09 @ 16:25 173 commenti

noEro a conoscenza di questa notizia già da tempo. Mi è stata segnalata più di una volta in MessageBox e vari articoli, ma ne avevo già letto nel blog di Luca Ferretti (leggete il suo articolo), coordinatore della traduzione italiana di GNOME con cui ogni tanto facciamo qualche chiacchierata surreale :)

Mentre in Fedora si elimina ogni traccia di Mono, in Ubuntu per un paio di caratteristiche in più si licenzia con leggerezza una splendida e storica applicazione di GNOME… è come dire al proprio bassista di sempre: “senti, sei fuori dal gruppo perché c’è questo ragazzino di sedici anni che slappa meglio” 1. Non è tanto il fatto che Banshee sia Mono, l’ho proprio vissuta come una cosa personale, dunque l’ho inizialmente taciuta :)

Beh, resta una cosa personale: quando succederà caccerò via Banshee e richiamerò Rhythmbox a suonare per me, con un paio di semplici comandi (cfr “Niente fottutissimi .exe nella mia box!“).

 

Rhythmbox come finestra transiente?

In Ergonomia, News il 24/07/08 @ 15:18 49 commenti

Rhythmbox, Amarok e molte altre applicazioni, in genere i lettori multimediali, hanno questa caratteristica peculiare di apparire nella barra delle applicazioni e anche nell’area di notifica1.

Dal punto di vista del gestore di finestre si tratta di un comportamento un po’ ibrido. Mi è capitato anche di leggere pareri contrari in toto a tale pratica, che resta però giustificata dal tipo di utilizzo che si fa normalmente di quel tipo di applicazioni. In genere io avvio ad esempio Amarok, scorro la lista di brani fino ad arrivare all’artista che voglio ascoltare, indosso le cuffie, premo «play» e nascondo la finestra del lettore nell’area di notifica2.

Leggi il resto…