jump to navigation

Distributori, ecco perché dovreste adottare Upstart

In News il 8/02/08 @ 19:33 20 commenti

upstart.pngDopo l’interessante discussione nata con la notizia che “Fedora 9 tenta di adottare Upstart di Ubuntu“, ho appena letto un articolo di Aaron Toponce che capita quasi a fagiuoloDiciamo… a “lenticchia”. Scusate -.- e quindi non posso non proporne la lettura.

Se ricordate, in quell’articolo si segnalava l’inclusione di Upstart in Fedora 9, notizia molto interessante più che altro in prospettiva: ciò significa che più o meno presto potremmo avere Upstart in RHEL (la soluzione Linux enterprise ditribuita da Red Hat) e quindi in CentOS, eccetera. Da qui all’affermazione di Upstart come nuovo standard il passo sarebbe breve.

Aaron offre una breve (ma intensa) panoramica di cosa è Upstart, descrivendo i motivi per cui ogni distribuzione dovrebbe adottarlo come rimpiazzo per SysVinit, che tutti additano come obsoleto ma che resta ancora in uso. Stranamente non si fa alcun cenno ad InitKit.

 

Metacity 2.21.8 con compositor per Ubuntu Gutsy [pollyrepo]

In Pollycoke Repository il 5/02/08 @ 16:15 20 commenti

Nuova versione, ho trovato il tempo di provarla e… non poteva ovviamente mancare un pacchetto di Metacity 2.21.8 per Ubuntu Gutsy nel repository più amato da psicolabili, maniaco-depressi e in generale gente con tendenze sado-masochiste.

Non ci sono modifiche sostanziali e non sembra ci siano particolari cambiamenti a livello di prestazioni o funzionalità, ma tenete presente che questo è il primo aggiornamento da quando è stato incorporato il ramo contenente le funzionalità di composizione del desktop, quindi da adesso comincia il lavoro all’ottimizzazione.

Leggi il resto…

 

Il nuovo tema di GNOME per Ubuntu? Aspettate la 8.10

In News il 5/02/08 @ 15:23 31 commenti

gelatin.jpgQuella che vedete era una delle proposte più gettonate per un nuovo tema che avrebbe dovuto contraddistinguere lo stile di GNOME per Ubuntu 8.04 “Hardy Heron,” in uscita tra un paio di mesi. Beh invece pare che il tema resterà quello attuale (con qualche probabile micro-variazione) e che il ridisegno sia rimandato ad ottobre, con la ulteriore nuova versione di Ubuntu.

Se volete già adesso una versione molto approssimativa di “Gelatin“, questo il nome, potete scaricarla qui (non dite che non vi conosco..!). Beh peccato che non se ne faccia niente: sarebbe potuta essere una buona occasione per svecchiare un po’ l’immagine di GNOME con un tema che presenta finalmente qualche scintilla di innovazione realistica.

 

Jonathan “Mr Kubuntu” Riddell e Celeste Paul rispondono…

In News il 4/02/08 @ 13:49 23 commenti

Me lo avete segnalato talmente tante volte in MessageBox che se anche non seguissi da vicino la faccenda (che mi interessa, e molto) avrei per forza dovuto “sbatterci il muso” :)

La principale figura che sta dietro a KDE per Ubuntu, nonché unico stipendiato da Canonical per lavorare al progetto, risponde ai dubbi posti da più parti dalla comunità e riguardanti il supposto scarso interesse di Canonical nei confronti di Kubuntu.

La risposta non si è fatta attendere. Senza isterismi o sceneggiate: semplicemente un chiarimento (apprezzato) sulle qualità di Kubuntu e sul come la distro sia un bene per KDE.

Leggi il resto…

 

Chiarimento su Ubuntu, KDE e Bullet Proof X

In News il 3/02/08 @ 19:13 9 commenti

Ubuntu Bullet Proof X - Pollycoke :)Nel post “Kubuntu cittadino di seconda classe per Canonical?” riportavo il malcontento di Richard Johnson nei confronti di Canonical e il suo modo di gestire Kubuntu. Si lamentava tra le altre cose della poca comunicazione tra i team GNOME e KDE all’interno di Canonical, e portava ad esempio il caso di Bullet Proof XOssia “X a prova di proiettile”, il sistema che in caso di problemi con la configurazione video avvia Ubuntu in modalità di sicurezza per permettere di sistemare il problema con un comodo configuratore.

Bryce Harrington ha precisato che in realtà un tentativo di comunicazione almeno in quel caso ci sarebbe stato, ed è semmai mancata una vera risposta da parte del team KDE. Mi pare che la precisazione fosse dovuta. In tutto questo, la buona notizia è che con l’esperienza maturata per GNOME secondo sarà molto più semplice del previsto integrare Bullet Proof X in KDE. Beh almeno a qualcosa è servito, no? :)

 

Alla ricerca della distro per KDE 4. Non sono il solo…

In Opinioni il 3/02/08 @ 17:24 119 commenti

kde4cd-tn.jpgEvidentemente non sono l’unico che sta pensando di abbandonare Ubuntu per trovare una distribuzione Linux più attenta all’utenza di KDE (cfr “Quale distribuzione per KDE 4? Raccolta di informazioni“). Considerate questo articolo come un aggiornamento su quella panoramica, una specie di “Quale distribuzione per KDE 4? Raccolta di informazioni, II parte” ;)

Al contrario, leggo in vari siti sparsi per la blogosfera e forosfera che la ricerca diventa sempre più “urgente” man mano che si avvicina la data del rilascio di KDE 4.1, fissata per Luglio 2008. C’è gente che passa da GNOME a KDE 4, come me, chi aspetta la prossima versione per aggiornare KDE dalla versione 3 alla 4 e chi infine è solo incuriosito da tutto questo gran parlare di KDE 4 che alla fine si sta decidendo a provarlo e aspetta solo di sapere come fare, quale distribuzione scegliere per avere la migliore esperienza.

Leggi il resto…

 

Kubuntu cittadino di seconda classe per Canonical?

In Opinioni il 2/02/08 @ 11:11 86 commenti

Kubuntu - Pollycoke :)Non è un mistero che da quando sono passato a KDE 4 ho cominciato a guardarmi intorno in cerca di possibili distribuzioni “pensate attorno” a KDE. Fedora col suo KDE 4 Spin, principalmente, ma anche altre.

Uno dei motivi per cui sono tentato a migrare via da Ubuntu è che aggiungere una “K” alla distribuzione GNOME per eccellenza non la renderà probabilmente quello che cerco io, anzi sembra che la stessa comunità di sviluppatori e utenti Kubuntu non sia precisamente a suo agio con le scelte di Canonical.

Leggi il resto…